FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Invasioni digitali anche nel Lodigiano, 24 aprile – 4 maggio 2014

di Michele Merola
del 22 aprile 2014

In questo blog si sostiene convintamente che la cultura e il turismo dovrebbero essere la risorsa…

Strisce blu: tra automobilisti, Comuni e mobilità nuova

di Giulio Gonella
del 01 aprile 2014

In questi ultimi giorni di annunci, polemiche e smentite, non è scontato ribadire il ruolo…

Treno perso, poi recuperato, telefono caduto, poi salvato. Rocambolismi

di Paolo Hutter
del 29 marzo 2014

Rocambolesco, conoscete il termine?  Dunque stamane  dovevo prendere  l' 8 e 5…

Pedalare è la risposta

di Giuseppe Piras
del 17 marzo 2014

Ci sono domande che ti spiazzano e anche se la risposta è lampante non è così…

Regno Unito: la Grande Distribuzione taglia le emissioni di Co2 del 25%

di Silvia Ricci
del 14 febbraio 2014

Meno 25% di emissioni di Co2 entro il 2020 come valore assoluto è il nuovo obiettivo per i…

Telelavoro uguale migliore qualità del vivere urbano

di Paolo Piacentini
del 06 febbraio 2014

L'iniziativa del Comune di Milano sul telelavoro o "lavoro agile" come è sta…

Neve e pedali: "Che faccio, lascio?"

di Bru Diarist
del 31 gennaio 2014

La neve che sta imbiancando alcune città del nord Italia in questi giorni della merla del …

C’è un mondo al di là delle Alpi

di Gabriele Del Carlo
del 28 gennaio 2014

Benvenuti a tutti in questa nuova pagina. Su questo blog non tratteremo molto di cosa si fa e…

"Cartesio? Neanche ricordo l’ultima volta che sono passati!”

di Lorenzo Fracastoro
del 17 gennaio 2014

Oggi, mentre sfrecciavo in bici davanti alla copisteria di Via Guastalla angolo Via Artisti,…

Leggi tutti i post

Sostenibilità > Coltivare la città

Roma: EutOrto, da cassaintegrati a coltivatori urbani


 

Nella capitale 20 lavoratori ex Eutelia ritornano in attività grazie all'EutOrto: un orto comunitario situato all'interno dell’Istituto Agrario Garibaldi di via Ardeatina. Dopo la vendemmia di settembre, l'8 ottobre è partita la raccolta delle olive. On line un diario “semiserio” che documenta l'evoluzione del progetto

 

di Giuseppe Iasparra
lunedě 11 ottobre 2010 18:49

 

Roma: EutOrto, da cassaintegrati a coltivatori urbani
clicca sull'immagine per ingrandire

Dopo la vendemmia di settembre, l'8 ottobre è iniziata la raccolta delle olive nell'EutOrto. “E’ partita un po’ lenta per mancanza di esperienza ed organizzazione (cerca le reti, cerca il trattore, cerca i pettini…)” ammettono i novelli contadini dell'EutOrto. Ad occuparsi dell'EutOrto sono infatti informatici, matematici ed esperti di marketing diventati da poco coltivatori urbani.

L'EutOrto è l'orto comunitario dei lavoratori ex Eutelia nato a Roma il 6 settembre 2010. Si tratta di un progetto a cui partecipano 20 lavoratori in cassa integrazione dell'ex Eutelia Information Technology. Il progetto è nato sulla scia degli orti urbani della Garbatella. Così come gli orti della Garbatella, anche l'EutOrto gode del sostegno della Provincia di Roma, proprietaria dei terreni dell'EutOrto situati all'interno dell’Istituto Tecnico Agrario Statale Garibaldi di via Ardeatina. Il gruppo di lavoratori ex Eutelia insieme alla comunità degli orti urbani di Garbatella, la scuola, e il Municipio Roma XI hanno dato vita al progetto dell'EutOrto. All'indirizzo eutorto.eu è possibile leggere il “diario semiserio” che documenta con commenti, foto e video l'evoluzione del progetto: “La terra ci è stata gentilmente offerta dall’Istituto Agrario di Roma – si legge tra i post del sito - un vero paradiso in città con ettari e ettari di terra, 1000 piante di ulivo, vigneti , una vaccheria che produce 1000 litri di latte al giorno ed il cui ricavato finanzia le iniziative della scuola. Insomma un “ritorno in campo” benefico a contatto con la madre terra che siamo certi non ci tradirà”. L'EutOrto può essere un sostegno economico per i lavoratori in cassaintegrazione. “Così non dovrò più andare al mercato a comprare la verdura – ha affermato Gloria Salvatori, ex quadro dell'Eutelia - e ci dà la possibilità di intraprendere un percorso di produzione, anche se ricominciando dal basso”. I contadini ex Eutelia potranno, inoltre, vendere i prodotti coltivati nei ‘farmer market’ della Provincia che l’istituto agrario ospita nel fine settimana.

Dal sito EutOrto:


 

 


Notizie correlate


» Garbatella, inaugurato il primo orto urbano comunitario di Roma


 

Minori incassi dalla sosta. Perchč?

Da Torino a Messina, passando per Milano e Bologna. Negli ultimi anni i bilanci comunali hanno visto entrare sempre meno incassi dalle strisce blu, con cali progressivi fino a 8-9 punti percentuali sull’anno precedente




» commenti (0)

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter