GLI ECO BLOGGER

Expo o non Expo.. che sia un ECO 2015 ( e guardandolo dal drone...).

di Paolo Hutter
del 16 gennaio 2015

  Questa è stata la frase di augurio per l'anno nuovo di Eco dalle Citt&…

Tari: Dio stramaledica la pizza al taglio!

di Gianluca Bertazzoli
del 29 dicembre 2015

Qualche giorno fa mi è cascato l’occhio sulle scartoffie che accompagnano il bollett…

E' un lavoro sporco, ma qualcuno lo vuole fare. - Considerazioni post-cartoniadi

di Matteo Volpengo
del 30 novembre 2014

Sono finite le Cartoniadi. Finito il volantinaggio porta a porta, negozio a negozio. Finita la ra…

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Bici & metro: i rischi di una sperimentazione timida

di Giulio Gonella
del 04 novembre 2014

  Non è difficile prevedere la misera fine che potrebbe fare la sperimentazione d…

Desmontegada in val di Fiemme e l’arte di organizzare la raccolta dei rifiuti

di Antonio Castagna
del 09 ottobre 2014

Per i rifiuti ho una vera passione che spesso mi porta a farmi delle domande: quando li individ…

Leggi tutti i post

Smog > Blocchi del traffico

Dopo la domenica ecologica lo smog resta sopra i 50 microgrammi a Milano, a Napoli (3 su 5). Momentanea tregua a Torino


 

Il 30 gennaio 2011 è stata domenica ecologica a Milano, Napoli e Torino. Nel capoluogo lombardo i dati delle centraline indicano che non si è scesi sotto i 50 microgrammi al termine della domenica nonostante un po' di pioggia e neve (valori tra 52 e 66 mcg/mc). Milano conferma il no-diesel in centro e va verso una nuova domenica a piedi il 6 febbraio. A Napoli tre centraline su cinque hanno superato i valori medi consentiti di Pm10. A Torino con l'aiuto della pioggia e della neve i valori sono andati sotto i 50 mcg/mc ma sono in risalita dal lunedì mattina

 

lunedì 31 gennaio 2011 13:44

 

Dopo la domenica ecologica lo smog resta sopra i 50 microgrammi a Milano, a Napoli (3 su 5). Momentanea tregua a Torino
clicca sull'immagine per ingrandire

Dopo la domenica ecologica lo smog resta sopra i 50 microgrammi a Milano e Napoli
A Milano i primi dati delle centraline indicano che non si è scesi sotto i 50 microgrammi al termine della domenica nonostante un po' di pioggia e neve (centralina Via Senato 66 mcg/mc, Città studi 52, Verziere 62). Anche a Napoli nonostante la domenica ecologica del 30 gennaio - con il blocco alla circolazione di quattro ore e la caduta della pioggia - lo smog è rimasto sopra i limiti: il 30 gennaio tre centraline su cinque hanno superato i valori medi consentiti di PM10.

Momentanea tregua a Torino
Tra le due grandi aree metropolitane del Nord Ovest quella che ha avuto precipitazioni più significative è stata Torino. Mentre nel capoluogo lombardo l'andamento dello smog era chiaro già da lunedì, a Torino il quadro era ancora incerto. I primi dati delle centraline rilevavano il Pm10 sotto i 50 mcg/mc (centraline di Chivasso e Lingotto che però non sono mai tra le più alte) ma le stime generali parevano più pessimistiche: sulle pagine del sistema di rilevamento della qualità dell'aria della Regione, la mappa degli inquinanti - visualizzabile in fondo all'articolo - stimava per Torino valori di Pm10 nella giornata del 30 gennaio tra i 50 e i 75 mcg/mc che in una zona avrebbero superato anche i 75 mcg/mc. Il 2 febbraio 2011 sul sito Sistema Piemonte sono stati pubblicati i valori di Pm10 (Basso Volume) registrati il 30 gennaio della centraline di rilevamento dell'Arpa Piemonte. A Torino la centralina Consolata ha registrato 43 mcg/mc, Grassi 48, Lingotto 42, Rivoli 39, Rubino 50.

Pm10 ampiamente sotto il livello di attenzione nella giornata di ieri - comunicato stampa del Comune di Torino del 31.01.2011

Milano verso una seconda domenica ecologica- da La Repubblica on line del 31.01.2011

Smog, verso la seconda domenica a piedi, ma il blocco sarà più flessibile - da Il Corriere della Sera on line del 31.01.2011

Torino: cronaca di una domenica senza auto - da greenme.it del 31.01.2011

Allarme inquinamento nelle città: la soluzione è investire nel trasporto pubblico - Comunicato stampa Asstra del 28.01.2011


 

 


Notizie correlate


» Domenica ecologica a Napoli: lo smog rimane sopra i limiti


 


 

 

Inserisci un commento:

ATTENZIONE: l'inserimento di commenti volgari o offensivi sarà perseguito a norma di legge



(visibile solo all'utente amministratore)


Olimpiadi del 2024 in una città italiana?







» commenti (4)

RSS Valido!