GLI ECO BLOGGER

Critica dell’acquisto sostenibile: il giusto fornitore di energia elettrica

di matteo Jarre
del 26 febbraio 2015

Si dice spesso che l’unico potere rimasto alle persone sia legato alle cose che consumano e…

Dipingere il buio, spunti sulla luce in città

di Matteo Volpengo
del 16 febbraio 2015

  "Aveva trovato quel che stava cercando nella tasca interna del mantello. Sembrava…

Non si accede alla zona binari senza biglietto?

di Paolo Hutter
del 05 febbraio 2015

Arrivando col treno alla Stazione Centrale di Milano alle 10 e 45 di giovedì 5 febbraio ho…

Tari: Dio stramaledica la pizza al taglio!

di Gianluca Bertazzoli
del 29 dicembre 2015

Qualche giorno fa mi è cascato l’occhio sulle scartoffie che accompagnano il bollett…

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Bici & metro: i rischi di una sperimentazione timida

di Giulio Gonella
del 04 novembre 2014

  Non è difficile prevedere la misera fine che potrebbe fare la sperimentazione d…

Leggi tutti i post

Conai. Da cosa rinasce cosa

 

Mobilità > Biciclette
> Rinnovabili

Solar cross: la bici elettrica ad energia solare. Il video


 

Frutto della creatività del canadese Terry Thorpe, la speciale mountain bike monta sulla parte anteriore del telaio due piccole celle solari da 4 watt ciascuna. In questo modo, il motore che consente al ciclista di pedalare senza fatica viene alimentato direttamente dall'energia solare

 

giovedì 04 agosto 2011 15:37

 

Solar cross: la bici elettrica ad energia solare. Il video
clicca sull'immagine per ingrandire

L'idea arriva dal Canada e potrebbe, tra qualche tempo, rivoluzionare la mobilità urbana, facendole fare grandi progressi nella direzione della sostenibilità. Si tratta di “Solar cross”, la bici a pedalata assistita alimentata a energia solare. Grazie a dei piccoli pannelli fotovoltaici applicati sul telaio, la bicicletta brevettata dal canadese Terry Thorpe riesce a muoversi con l'ausilio di un motore dal 24 Volt. Ad alimentarlo, due celle solari in grado di produrre 4 watt ciascuna, e di generare una tensione dal 8,7 Volt.

I pannelli sono stati montati nella parte anteriore del telaio, e per riuscirci Thorpe ha scelto di utilizzare un modello mountain bike con un sistema di sospensioni anteriori, sul quale ha installato una batteria ai polimeri di litio da 500 mAh, altre due batterie identiche come booster pack e, naturalmente, i moduli fotovoltaici. Per realizzare i quali l'intraprendete canadese ha fatto tutto da solo, utilizzando fogli di policarbonato e di alluminio insieme a celle monocristalline da 457x152x152 millimetri. Il risultato? Una speciale bici da montagna che si ricarica con i raggi del sole.

Ecco, in un video, una dimostrazione del funzionamento di Solar cross:



Info: www.solar-cross.thekpv.com


 

 

ZappaMI

 

Formichine salvacibo

 

Cartoni della pizza usati. Dove li buttate?

Si calcola che ogni giorno in Italia si consumino un milione e trecentomila pizze d'asporto..una grande massa






» commenti (0)

Conai

 

Comieco CiAl Ricrea

 

Meno rifiuti 2014

 

RSS Valido!