FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Invasioni digitali anche nel Lodigiano, 24 aprile – 4 maggio 2014

di Michele Merola
del 22 aprile 2014

In questo blog si sostiene convintamente che la cultura e il turismo dovrebbero essere la risorsa…

Strisce blu: tra automobilisti, Comuni e mobilità nuova

di Giulio Gonella
del 01 aprile 2014

In questi ultimi giorni di annunci, polemiche e smentite, non è scontato ribadire il ruolo…

Treno perso, poi recuperato, telefono caduto, poi salvato. Rocambolismi

di Paolo Hutter
del 29 marzo 2014

Rocambolesco, conoscete il termine?  Dunque stamane  dovevo prendere  l' 8 e 5…

Pedalare è la risposta

di Giuseppe Piras
del 17 marzo 2014

Ci sono domande che ti spiazzano e anche se la risposta è lampante non è così…

Regno Unito: la Grande Distribuzione taglia le emissioni di Co2 del 25%

di Silvia Ricci
del 14 febbraio 2014

Meno 25% di emissioni di Co2 entro il 2020 come valore assoluto è il nuovo obiettivo per i…

Telelavoro uguale migliore qualità del vivere urbano

di Paolo Piacentini
del 06 febbraio 2014

L'iniziativa del Comune di Milano sul telelavoro o "lavoro agile" come è sta…

Neve e pedali: "Che faccio, lascio?"

di Bru Diarist
del 31 gennaio 2014

La neve che sta imbiancando alcune città del nord Italia in questi giorni della merla del …

C’è un mondo al di là delle Alpi

di Gabriele Del Carlo
del 28 gennaio 2014

Benvenuti a tutti in questa nuova pagina. Su questo blog non tratteremo molto di cosa si fa e…

"Cartesio? Neanche ricordo l’ultima volta che sono passati!”

di Lorenzo Fracastoro
del 17 gennaio 2014

Oggi, mentre sfrecciavo in bici davanti alla copisteria di Via Guastalla angolo Via Artisti,…

Leggi tutti i post

Mobilità > Varie
> Biciclette

Minervini a Bari Scalo Fal chiude Settimana Europea Mobilità Sostenibile


 

Sabato 24 settembre, si è chiusae la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile in Puglia con la festa finale nella Stazione Ferroviaria di Bari Scalo delle Ferrovie Appulo Lucane (ingresso libero da viale Pasteur), con la terza ed ultima tappa del progetto “Playstation_la creatività mobilita l’uomo”

 

sabato 24 settembre 2011 21:55

 

Domani, sabato 24 settembre, si chiude la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile in Puglia con la festa finale nella Stazione Ferroviaria di Bari Scalo delle Ferrovie Appulo Lucane (ingresso libero da viale Pasteur), con la terza ed ultima tappa del progetto “Playstation_la creatività mobilita l’uomo” del collettivo “Post_la fabbrica della creatività”, nell’ambito del programma Crea-Attiva-Mente promosso dall’Assessorato Regionale alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità.

Lo spazio pubblico della stazione sarà aperto alle ore 16.00 di sabato 24 nella veste che i design e i creativi di Post hanno creato per riqualificare in maniera temporanea questo luogo di transito fra la Puglia e la Basilicata e trasformarlo per un giorno in uno spazio per tutti, dove sia possibile stare e vivere la stazione diversamente dal solito. Dalle 17.00 in un’area della stazione si terranno lezioni di yoga, sul treno storico di inizi Novecento messo a disposizione dalle F.A.L. si svolgeranno attività di animazione alla lettura, e poi spettacoli, reading, ensemble di artisti e danzatori.

Alle 19.30 è previsto l'intervento dell'assessore regionale alla mobilità Guglielmo Minervini. A seguire musica dal vivo con Mino Lacirignola e Andrea Gargiulo quartet in Jazzista per un giorno e dalle 22 djset. L’area sarà arredata con oggetti di design pubblico tutti realizzati con tavole gialle da cantiere, mattoni, carriole, cazzuole, secchi, impalcature opportunamente trasformati in sedute, panchine, tavolini, segnali stradali, postazioni musicali, aree relax, aree verdi, spazi di gioco e di sport, che invitano a vivere la stazione come uno spazio accogliente in cui si possa sostare, leggere, ascoltare musica, chiacchierare, gustare una bibita.


 

 

Regione Puglia

 

Inchiostro Verde laterale Unione Europea (Puglia)

 

Minori incassi dalla sosta. Perchè?

Da Torino a Messina, passando per Milano e Bologna. Negli ultimi anni i bilanci comunali hanno visto entrare sempre meno incassi dalle strisce blu, con cali progressivi fino a 8-9 punti percentuali sull’anno precedente




» commenti (0)

Conai

 

CiAl Ricrea Comieco Rilegno CoReVe Corepla

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter