FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Una notizia buona e una cattiva

di Giuseppe Piras
del 30 luglio 2014

I giornali riportano una notizia buona e una cattiva. La notizia cattiva è che il Mini…

I rifiuti sprecati tra Roma e Milano

di Paolo Hutter
del 28 luglio 2014

Circola una  giusta  soddisfazione per i risultati  nuovi della Raccolta Differenz…

La raccolta differenziata non è (solo) un affare per specialisti

di Antonio Castagna
del 22 luglio 2014

Venerdì 18 luglio ho presentato il mio libro "Tutto è monnezza" a Barrier…

Le recensioni di Cinemambiente: Nella terra dei fuochi

di Eco Spettatore
del 07 giugno 2014

di Angela Conversano “Terra dei fuochi” è l'espressione che risalta ne…

Le recensioni di Cinemambiente: Endless Roads

di Eco Spettatore
del 07 giugno 2014

di Angela Conversano Endless Roads è la storia della tenacia di una donna che vive a Zhe…

Recensioni di Cinemambiente: Divide in Concorde. ( Divieto alle bottiglie in plastica per l'acqua)

di Eco Spettatore
del 03 giugno 2014

di  Paolo Hutter     Se guardi "Divide in Concorde" hai l'imp…

Imballaggi sostenibili? A condizione che siano realmente e facilmente riciclabili QUI e ORA

di Silvia Ricci
del 01 giugno 2014

Imballaggi sostenibili? A condizione che siano realmente e facilmente riciclabili QUI e ORA …

ZTL notturna a San Salvario: come al solito manca il coraggio

di Giulio Gonella
del 21 maggio 2014

  Digitando ZTL notturna su Google News, fioccano esempi su esempi, da Pisa a Firenze a …

Leggi tutti i post

Conai. Da cosa rinasce cosa

 

Energia e Clima > Kyoto e CO2

Fondo rotativo per Kyoto al via dal 1 marzo


 

Il prossimo 16 febbraio sarà finalmente presentato il Fondo rotativo per Kyoto, strumento finanziario che offrirà prestiti a tassi agevolati per realizzare progetti in materia di rinnovabili, efficienza energetica e riduzione delle emissioni

 

martedì 07 febbraio 2012 13:58

 

Buone notizie per le imprese, gli enti pubblici e i privati cittadini che vogliono investire nel settore della riduzione delle emissioni di gas serra. Dopo diversi annunci e promesse, il Fondo rotativo per Kyoto sarà operativo dal 1 marzo 2012 e verrà presentato dal Ministero dell'Ambiente, insieme a Cassa depositi e prestiti e all'Associazione bancaria italiana (Abi), il prossimo 16 febbraio. Lo ha comunicato lo stesso ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, che quando era ancora direttore generale del dicastero aveva già
annunciato l'imminente operatività dello strumento finanziario.

Il Fondo rotativo, previsto dal meccanismo del Protocollo di Kyoto, metterà a disposizioni risorse pari a 600 milioni di euro per offrire prestiti a tasso agevolato dello 0,5% a Piccole e medie imprese, amministrazioni e singoli individui, per investimenti in efficienza energetica e in fonti rinnovabili, oltre che per ricerca e sviluppo.

L'accesso al Fondo avverrà attraverso gli sportelli bancari. Si definisce "rotativo" dal momento che si alimenterà attraverso le rate di rimborso dei finanziamenti concessi di volta in volta.


 

 


Notizie correlate


» Rinnovabili, Clini: «Presto attivo il Fondo rotativo di Kyoto»


» Fondo rotativo Kyoto, Clini: «Attivo entro gennaio»


 

Bioplastica Mater-Bi

 

Raccogliere more in città?







» commenti (1)

Conai

 

Ricrea Comieco CiAl Corepla

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter