GLI ECO BLOGGER

Critica dell’acquisto sostenibile: il giusto fornitore di energia elettrica

di matteo Jarre
del 26 febbraio 2015

Si dice spesso che l’unico potere rimasto alle persone sia legato alle cose che consumano e…

Dipingere il buio, spunti sulla luce in città

di Matteo Volpengo
del 16 febbraio 2015

  "Aveva trovato quel che stava cercando nella tasca interna del mantello. Sembrava…

Non si accede alla zona binari senza biglietto?

di Paolo Hutter
del 05 febbraio 2015

Arrivando col treno alla Stazione Centrale di Milano alle 10 e 45 di giovedì 5 febbraio ho…

Tari: Dio stramaledica la pizza al taglio!

di Gianluca Bertazzoli
del 29 dicembre 2015

Qualche giorno fa mi è cascato l’occhio sulle scartoffie che accompagnano il bollett…

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Leggi tutti i post

Rifiuti > Varie

Premio Co.re.ve. Green Award: il ruggito dei Leccesi


 

Alla città di Lecce il prestigioso premio Green Award per essersi distinta nella qualità della raccolta del vetro. La premiazione, con il sindaco Perrone, in diretta radiofonica su Radio2 Rai dal teatro Romano

 

lunedì 25 giugno 2012 23:33

 

Premio Co.re.ve. Green Award:  il ruggito dei Leccesi
clicca sull'immagine per ingrandire

Si accendono nuovamente i riflettori sul capoluogo salentino. Lecce è tornata all’attenzione dei media nazionali grazie a “Il Ruggito del Coniglio”, la storica e popolare trasmissione radiofonica di Radio 2 condotta da Marco Presta ed Antonello Dose che questa mattina, in via del tutto eccezionale, è andata in onda proprio dal teatro Romano.

Più di seicento persone si sono date appuntamento in questo splendido monumento per trascorrere un paio d’ore in allegria grazie alle gag e all’intrattenimento musicale dei due conduttori. La scelta di tenere la trasmissione di Radio Rai proprio a Lecce non è affatto casuale. Lecce, infatti, è riuscita ad aggiudicarsi il prestigioso Green Award per essersi classificata tra le prime tre città italiane nella raccolta del vetro. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, dal punto di vista qualitativo e quantitativo: nel 2007 sono state raccolte circa 600 tonnellate di vetro, mentre nel 2011 si è passati a 1.630 tonnellate. In poco più di 4 anni si è arrivati quasi a triplicare il quantitativo.

A consegnare il prestigioso premio nelle mani del sindaco Paolo Perrone è stato Massimo Avella, responsabile comunicazione e marketing di Co.re.ve (Consorzio del Recupero Vetro).


 

 

ZappaMI

 

Cartoni della pizza usati. Dove li buttate?

Si calcola che ogni giorno in Italia si consumino un milione e trecentomila pizze d'asporto..una grande massa






» commenti (0)

Conai

 

Comieco Ricrea CiAl

 

Meno rifiuti 2014

 

RSS Valido!