FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Invasioni digitali anche nel Lodigiano, 24 aprile – 4 maggio 2014

di Michele Merola
del 22 aprile 2014

In questo blog si sostiene convintamente che la cultura e il turismo dovrebbero essere la risorsa…

Strisce blu: tra automobilisti, Comuni e mobilità nuova

di Giulio Gonella
del 01 aprile 2014

In questi ultimi giorni di annunci, polemiche e smentite, non è scontato ribadire il ruolo…

Treno perso, poi recuperato, telefono caduto, poi salvato. Rocambolismi

di Paolo Hutter
del 29 marzo 2014

Rocambolesco, conoscete il termine?  Dunque stamane  dovevo prendere  l' 8 e 5…

Pedalare è la risposta

di Giuseppe Piras
del 17 marzo 2014

Ci sono domande che ti spiazzano e anche se la risposta è lampante non è così…

Regno Unito: la Grande Distribuzione taglia le emissioni di Co2 del 25%

di Silvia Ricci
del 14 febbraio 2014

Meno 25% di emissioni di Co2 entro il 2020 come valore assoluto è il nuovo obiettivo per i…

Telelavoro uguale migliore qualità del vivere urbano

di Paolo Piacentini
del 06 febbraio 2014

L'iniziativa del Comune di Milano sul telelavoro o "lavoro agile" come è sta…

Neve e pedali: "Che faccio, lascio?"

di Bru Diarist
del 31 gennaio 2014

La neve che sta imbiancando alcune città del nord Italia in questi giorni della merla del …

C’è un mondo al di là delle Alpi

di Gabriele Del Carlo
del 28 gennaio 2014

Benvenuti a tutti in questa nuova pagina. Su questo blog non tratteremo molto di cosa si fa e…

"Cartesio? Neanche ricordo l’ultima volta che sono passati!”

di Lorenzo Fracastoro
del 17 gennaio 2014

Oggi, mentre sfrecciavo in bici davanti alla copisteria di Via Guastalla angolo Via Artisti,…

Leggi tutti i post

Conai. Da cosa rinasce cosa

 

Mobilità > Varie

Do the right mix: la nuova campagna dell'Unione Europea per la mobilità sostenibile


 

Promuovere la mobilità sostenibile ed incoraggiare le persone a diversificare le modalità di trasporto negli spostamenti in città! Questo è l’obiettivo principale di “Do the right mix”, la nuova campagna triennale lanciata dalla Commissione europea

 

lunedì 09 luglio 2012 12:43

 

Do the right mix: la nuova campagna dell'Unione Europea per la mobilità sostenibile
clicca sull'immagine per ingrandire

Promuovere la mobilità sostenibile ed incoraggiare le persone a diversificare le modalità di trasporto negli spostamenti in città! Questo è l’obiettivo principale di “Do the right mix”, la nuova campagna triennale lanciata dalla Commissione europea e gestita, in particolare, dalla Direzione generale della Mobilità e dei Trasporti. La campagna rientra nei progetti legati alla settimana europea della mobilità sostenibile, che si svolgerà dal 16 al 22 settembre 2012, giornata accompagnata dallo slogan “In città senza la mia auto!”.

Un finanziamento di 500.000 euro sosterrà le azioni che dimostreranno di avere un significativo network ed effetti replicabili a livello locale, regionale e /o nazionale, o addirittura a livello UE. Gli individui, gli enti non commerciali - scuole, ONG, amministrazioni pubbliche, ecc - e gli enti commerciali, possono fare domanda per un massimo di 7.000 euro come sostegno finanziario della Commissione Europea. I candidati possono registrare i loro programmi volti a promuovere una mobilità urbana sostenibile sul sito www.dotherightmix.eu

Grazie all’iniziativa verranno supportati diversi eventi in 31 paesi allo scopo di promuovere e rafforzare la consapevolezza che la mobilità a basso impatto ambientale possa davvero servire da volano per il miglioramento delle condizioni di smog e traffico cittadino.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale della campagna.


 

 

Bioplastica Mater-Bi

 

H2O

 

Minori incassi dalla sosta. Perchè?

Da Torino a Messina, passando per Milano e Bologna. Negli ultimi anni i bilanci comunali hanno visto entrare sempre meno incassi dalle strisce blu, con cali progressivi fino a 8-9 punti percentuali sull’anno precedente




» commenti (0)

Conai

 

Rilegno Ricrea CiAl Comieco Corepla CoReVe

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter