FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Invasioni digitali anche nel Lodigiano, 24 aprile – 4 maggio 2014

di Michele Merola
del 22 aprile 2014

In questo blog si sostiene convintamente che la cultura e il turismo dovrebbero essere la risorsa…

Strisce blu: tra automobilisti, Comuni e mobilità nuova

di Giulio Gonella
del 01 aprile 2014

In questi ultimi giorni di annunci, polemiche e smentite, non è scontato ribadire il ruolo…

Treno perso, poi recuperato, telefono caduto, poi salvato. Rocambolismi

di Paolo Hutter
del 29 marzo 2014

Rocambolesco, conoscete il termine?  Dunque stamane  dovevo prendere  l' 8 e 5…

Pedalare è la risposta

di Giuseppe Piras
del 17 marzo 2014

Ci sono domande che ti spiazzano e anche se la risposta è lampante non è così…

Regno Unito: la Grande Distribuzione taglia le emissioni di Co2 del 25%

di Silvia Ricci
del 14 febbraio 2014

Meno 25% di emissioni di Co2 entro il 2020 come valore assoluto è il nuovo obiettivo per i…

Telelavoro uguale migliore qualità del vivere urbano

di Paolo Piacentini
del 06 febbraio 2014

L'iniziativa del Comune di Milano sul telelavoro o "lavoro agile" come è sta…

Neve e pedali: "Che faccio, lascio?"

di Bru Diarist
del 31 gennaio 2014

La neve che sta imbiancando alcune città del nord Italia in questi giorni della merla del …

C’è un mondo al di là delle Alpi

di Gabriele Del Carlo
del 28 gennaio 2014

Benvenuti a tutti in questa nuova pagina. Su questo blog non tratteremo molto di cosa si fa e…

"Cartesio? Neanche ricordo l’ultima volta che sono passati!”

di Lorenzo Fracastoro
del 17 gennaio 2014

Oggi, mentre sfrecciavo in bici davanti alla copisteria di Via Guastalla angolo Via Artisti,…

Leggi tutti i post

Rifiuti > Politiche, piani generali

Clini sbotta sull'emergenza rifiuti di Roma: "I ritardi sono tutta colpa degli enti locali"


 

Il ministro dell'Ambiente vuota il sacco e punta il dito contro il comune: la "nuova" raccolta differenziata non può più attendere. E sul post-Malagrotta invita a lasciar lavorare il commissario Sottile

 

di Valerio Mingarelli
giovedì 12 luglio 2012 22:51

 

Clini sbotta sull'emergenza rifiuti di Roma: "I ritardi sono tutta colpa degli enti locali"
clicca sull'immagine per ingrandire

Non si placa la diatriba sui rifiuti a Roma. “In questa complicata vicenda gioca un ruolo importante il ritardo con cui il comune ha affrontato la raccolta della frazione organica che rappresenta il 30% ed è strategica ma necessita di impianti adeguati”. A dirlo è il ministro dell'Ambiente Corrado Clini, rispondendo a un'interrogazione sulla situazione rifiuti a Roma in Aula al Senato, in cui mette in evidenza come "la prima emergenza siano i rifiuti non trattati".

Nella scelta del sito per sostituire Malagrotta, osserva Clini, è necessario tenere presente che questo “significa far funzionare gli impianti di trattamento meccanico biologico”; inoltre con l'aumento della differenziata “il conferimento della quota di rifiuti progressivamente dovrebbe ridursi”. Comunque, “se le istituzioni locali "hanno detto che non sono in grado di scegliere, e per questo c'è un commissario, lo facciano lavorare e si assumano le responsabilita' della scelta”.

“Secondo il ministro per la frazione organica gli impianti di “Maccarese e Aprilia non sono sufficienti"; eppure "ci sono dei progetti per l'ampliamento fermi”. Questo, afferma, “mi pare un problema”. Parlando della raccolta differenziata, Clini ricorda che "a Roma è poco efficiente e molto costosa" e ad aprile è stato proposto un Piano agli enti locali che "ancora non è stato sottoscritto".


 

 


Notizie correlate


» Tra i comuni “ricicloni”, Roma veste la maglia nera


» Dossier Legambiente: dati nefasti per la differenziata a Roma e nel Lazio


 

 

 

Inserisci un commento:

ATTENZIONE: l'inserimento di commenti volgari o offensivi sarà perseguito a norma di legge



(visibile solo all'utente amministratore)


Rainbow MagicLand

 

Minori incassi dalla sosta. Perchè?

Da Torino a Messina, passando per Milano e Bologna. Negli ultimi anni i bilanci comunali hanno visto entrare sempre meno incassi dalle strisce blu, con cali progressivi fino a 8-9 punti percentuali sull’anno precedente




» commenti (0)

Conai

 

Rilegno Ricrea CiAl CoReVe Comieco Corepla

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter