GLI ECO BLOGGER

Critica dell’acquisto sostenibile: il giusto fornitore di energia elettrica

di matteo Jarre
del 26 febbraio 2015

Si dice spesso che l’unico potere rimasto alle persone sia legato alle cose che consumano e…

Dipingere il buio, spunti sulla luce in città

di Matteo Volpengo
del 16 febbraio 2015

  "Aveva trovato quel che stava cercando nella tasca interna del mantello. Sembrava…

Non si accede alla zona binari senza biglietto?

di Paolo Hutter
del 05 febbraio 2015

Arrivando col treno alla Stazione Centrale di Milano alle 10 e 45 di giovedì 5 febbraio ho…

Tari: Dio stramaledica la pizza al taglio!

di Gianluca Bertazzoli
del 29 dicembre 2015

Qualche giorno fa mi è cascato l’occhio sulle scartoffie che accompagnano il bollett…

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Bici & metro: i rischi di una sperimentazione timida

di Giulio Gonella
del 04 novembre 2014

  Non è difficile prevedere la misera fine che potrebbe fare la sperimentazione d…

Leggi tutti i post

Rifiuti > Varie

Amsa: il Cam chiude per ferie


 

Il Centro Ambiente Mobile dell’azienda milanese interrompe la propria attività per il periodo estivo dal 13 luglio. Si riparte il 3 settembre.

 

sabato 14 luglio 2012 15:37

 

Il Centro Ambiente Mobile - CAM, la ricicleria mobile di Amsa, “chiude per ferie”: l’attività di raccolta termina oggi, venerdì 13 luglio, per riprendere a pieno regime lunedì 3 settembre 2012.

Da settembre due importanti novità tra le postazioni: il CAM sarà presente anche in viale Aretusa e in via Patti.
Il calendario e i percorsi della stazione ecologica itinerante sono consultabili sul sito web aziendale www.amsa.it e sulla nuova APP “PULIamo”, l’applicazione per smartphone e tablet dedicata ai
servizi AMSA disponibile gratuitamente e compatibile con tutti i sistemi operativi mobili.


 

 

AMSA reclutamento 2015

 

ZappaMI cariplo ok

 

Formichine salvacibo

 

Cartoni della pizza usati. Dove li buttate?

Si calcola che ogni giorno in Italia si consumino un milione e trecentomila pizze d'asporto..una grande massa






» commenti (0)

Conai

 

Ricrea CiAl Comieco

 

Meno rifiuti 2014

 

RSS Valido!