FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Una notizia buona e una cattiva

di Giuseppe Piras
del 30 luglio 2014

I giornali riportano una notizia buona e una cattiva. La notizia cattiva è che il Mini…

I rifiuti sprecati tra Roma e Milano

di Paolo Hutter
del 28 luglio 2014

Circola una  giusta  soddisfazione per i risultati  nuovi della Raccolta Differenz…

La raccolta differenziata non è (solo) un affare per specialisti

di Antonio Castagna
del 22 luglio 2014

Venerdì 18 luglio ho presentato il mio libro "Tutto è monnezza" a Barrier…

Le recensioni di Cinemambiente: Nella terra dei fuochi

di Eco Spettatore
del 07 giugno 2014

di Angela Conversano “Terra dei fuochi” è l'espressione che risalta ne…

Le recensioni di Cinemambiente: Endless Roads

di Eco Spettatore
del 07 giugno 2014

di Angela Conversano Endless Roads è la storia della tenacia di una donna che vive a Zhe…

Recensioni di Cinemambiente: Divide in Concorde. ( Divieto alle bottiglie in plastica per l'acqua)

di Eco Spettatore
del 03 giugno 2014

di  Paolo Hutter     Se guardi "Divide in Concorde" hai l'imp…

Imballaggi sostenibili? A condizione che siano realmente e facilmente riciclabili QUI e ORA

di Silvia Ricci
del 01 giugno 2014

Imballaggi sostenibili? A condizione che siano realmente e facilmente riciclabili QUI e ORA …

ZTL notturna a San Salvario: come al solito manca il coraggio

di Giulio Gonella
del 21 maggio 2014

  Digitando ZTL notturna su Google News, fioccano esempi su esempi, da Pisa a Firenze a …

Leggi tutti i post

Smog > Taranto

Sequestro Ilva, Tribunale del Riesame: la decisione entro il 9 agosto


 

Ilva, via all'udienza al Riesame. La decisione dei giudici circa il ricorso sugli arresti degli otto imputati e sul sequestro degli impianti dell'area a caldo dell'Ilva sarà depositata entro il 9 agosto. Nel frattempo le forze dell'ordine presidiano dall'interno e dall'esterno il Tribunale di Taranto, ma finora nessun tipo di pressione o di contestazione è giunta ai giudici

 

sabato 04 agosto 2012 18:27

 

Sequestro Ilva, Tribunale del Riesame: la decisione entro il 9 agosto
clicca sull'immagine per ingrandire

Il Tribunale del Riesame di Taranto in queste ore sta decidendo in udienza riservata sui ricorsi presentati dall'Ilva: sequestro degli impianti dell'area a caldo dello stabilimento siderurgico e l’arresto degli otto imputati, attualmente ai domiciliari, avvenuto il 26 luglio scorso. I giudici del Tribunale del Riesame (presidente Antonio Morelli, a latere Alessandra Romano e Benedetto Ruberto) scoglieranno la riserva mercoledì o giovedì prossimo. Nel frattempo le forze dell'ordine presidiano dall'interno e dall'esterno il Tribunale di Taranto, ma finora nessun tipo di pressione è giunta ai giudici

Gli avvocati dell'Ilva hanno depositato una memoria difensiva con nuove perizie di parte sull'impatto ambientale e il livello d'inquinamento - i fattori in base ai quali il gip di Taranto aveva accolto la richiesta di sequestro di sei aree dell'impianto presentata dai pm. Secondo fonti legali, le perizie, che contestano i rilievi svolti dai tecnici nominati dalla procura, si concentrano soprattutto sui livelli d'inquinamento notturni e sui fumi sprigionati di notte. I pubblici ministeri, Pietro Argentino e Mariano Buccoliero, e il procuratore capo Franco Sebastio, invece, non hanno prodotto nuove carte e baseranno la loro accusa sulla documentazione già prodotta in fase di incidente probatorio. I legali dell'Ilva chiederanno la revoca del sequestro e l'affidamento in uso degli impianti con l'impegno di significative migliorie sugli stessi per abbattere l'inquinamento.


 

 


Notizie correlate


» Ilva di Taranto, sequestro e bonifiche. L'archivio aggiornato e i commenti alla notizia


 

Raccogliere more in città?







» commenti (1)

Conai

 

Ricrea Corepla CiAl Comieco

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter