GLI ECO BLOGGER

Expo o non Expo.. che sia un ECO 2015 ( e guardandolo dal drone...).

di Paolo Hutter
del 16 gennaio 2015

  Questa è stata la frase di augurio per l'anno nuovo di Eco dalle Citt&…

Tari: Dio stramaledica la pizza al taglio!

di Gianluca Bertazzoli
del 29 dicembre 2015

Qualche giorno fa mi è cascato l’occhio sulle scartoffie che accompagnano il bollett…

E' un lavoro sporco, ma qualcuno lo vuole fare. - Considerazioni post-cartoniadi

di Matteo Volpengo
del 30 novembre 2014

Sono finite le Cartoniadi. Finito il volantinaggio porta a porta, negozio a negozio. Finita la ra…

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Bici & metro: i rischi di una sperimentazione timida

di Giulio Gonella
del 04 novembre 2014

  Non è difficile prevedere la misera fine che potrebbe fare la sperimentazione d…

Desmontegada in val di Fiemme e l’arte di organizzare la raccolta dei rifiuti

di Antonio Castagna
del 09 ottobre 2014

Per i rifiuti ho una vera passione che spesso mi porta a farmi delle domande: quando li individ…

Leggi tutti i post

Sentinelle per MENO RIFIUTI Conai. Da cosa rinasce cosa

 

Rifiuti > Riciclo

Compostaggio domestico, farlo è facile! | video


 

Come ottenere dell'ottimo compost in città. Impressioni e consigli di Tullia Mongini che da anni, a Torino, ricicla l'organico per ottenere terriccio di qualità da riutilizzare come concime per le piante di casa. Rassegna di video interessanti sul tema del compostaggio domestico e urbano.

 

martedì 12 novembre 2013 12:45

 

Compostaggio domestico, farlo è facile! | video
clicca sull'immagine per ingrandire



A Torino, l'AMIAT ha redatto un vademecum per i cittadini che intendono iniziare a "compostare" in casa.
A supporto dell'iniziativa è previsto l'affidamento di una compostiera da 300 litri a titolo di comodato d'uso gratuito. Per il cittadino è sufficiente compilare il modulo e inviarlo via email a numverde@amiat.it o via fax al 011.2223999. Per avere informazioni sulla richiesta è attivo un numero verde: 800-017277. Il servizio, per ora, è attivo per i cittadini che abitano nelle zone in cui è già previsto il porta a porta.

A Roma l'AMA consegna gratuitamente la compostiera a chi effettua il compostaggio domestico e applica una riduzione del 30% sulla quota variabile della Tariffa Rifiuti. Per avere diritto alla riduzione occorre avere un'area scoperta non pavimentata, ad uso esclusivo dell'immobile oggetto di tariffa, di almeno 25 mq per ogni componente il nucleo familiare residente. La prima dichiarazione di impegno a praticare il compostaggio domestico deve essere comunicata ad AMA dal 1 ottobre al 30 novembre di ogni anno. Il modulo di richiesta è da compilare ed inviare via fax al 06.51693910 o oppure per posta ad AMA Spa Utenze Abitative via Mosca, 9 – 00142 Roma o consegnato agli sportelli AMA di Via Capo d'Africa 23/B o ad Ostia, via Giovanni Amenduni s.n.c. (nei pressi di piazza G.B. Bottero).


Piccola rassegna video sul compostaggio domestico:








 

 

Sentinelle dei Rifiuti

 

ZappaMI

 

Formichine salvacibo

 

Olimpiadi del 2024 in una città italiana?







» commenti (4)

Conai

 

CiAl Ricrea Comieco

 

Meno rifiuti 2014 Eco dalle Città Visibili

 

RSS Valido!