GLI ECO BLOGGER

Tari: Dio stramaledica la pizza al taglio!

di Gianluca Bertazzoli
del 11 dicembre 2014

Qualche giorno fa mi è cascato l’occhio sulle scartoffie che accompagnano il bollett…

E' un lavoro sporco, ma qualcuno lo vuole fare. - Considerazioni post-cartoniadi

di Matteo Volpengo
del 30 novembre 2014

Sono finite le Cartoniadi. Finito il volantinaggio porta a porta, negozio a negozio. Finita la ra…

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Discorsone sulle Cartoniadi di Torino (con proposte forti in fondo)

di Paolo Hutter
del 07 novembre 2014

Partiamo in salita con queste prime Cartoniadi torinesi. La carta e il cartone raccolti da Cartes…

Bici & metro: i rischi di una sperimentazione timida

di Giulio Gonella
del 04 novembre 2014

  Non è difficile prevedere la misera fine che potrebbe fare la sperimentazione d…

Desmontegada in val di Fiemme e l’arte di organizzare la raccolta dei rifiuti

di Antonio Castagna
del 09 ottobre 2014

Per i rifiuti ho una vera passione che spesso mi porta a farmi delle domande: quando li individ…

A furia di combattere lo spreco di cibo...storia di una brioche

di Sobria Martinez
del 25 settembre 2014

Chi ha lasciato una brioche al cioccolato  integra  giovedi mattina 25 settembre alla s…

Il mio viaggio sulla Brebemi deserta

di Michele Merola
del 11 settembre 2014

Tornando dalle vacanze dal Nord-est ho voluto percorrere la Brebemi: è stato solo qualche …

Plastica, la riciclabilità si valuta con RecyClass

di Silvia Ricci
del 09 settembre 2014

Evitare che le materie plastiche non siano altro che rifiuti conviene, ed è ormai necessar…

Terra dei Paduli

di Gabriele Del Carlo
del 05 settembre 2014

Campagne dove un tempo sorgevano lussureggianti foreste di querce e lecci, oggi ospitano ulivi se…

Leggi tutti i post

Mobilità > Biciclette

170 cuneesi scelgono Bicincittà


 

Il bilancio dei primi sei mesi parla di circa 5500 prelievi. Gli utenti, soprattutto uomini, hanno di norma un'età compresa tra i 20 e i 40 anni. Presto nuove biciclette più confortevoli

 

giovedì 06 settembre 2007 10:25
(ultima modifica giovedì 06 settembre 2007 00:00)

 

Federico Vozza

Il servizio Bicincittà è sempre più apprezzato dai cuneesi. Lo confermano i dati forniti dall'ufficio ambiente e mobilità del Comune che si riferiscono al primo semestre 2007. I cittadini in possesso della tessera magnetica che permette il prelievo delle bici sono in totale più di 900, ma 170 coloro che hanno effettivamente usufruito del servizio in questo periodo.
La postazione di prelievo più frequentata si conferma quella nelle adiacenze della stazione ferroviaria, utilizzata in special modo dai pendolari, con più di 1000 operazioni di prelievo e restituzione bici a trimestre. Il Comune di Cuneo ha per questo motivo deciso di non precludere la possibilità di accesso al servizio ai non residenti, come avviene invece nella maggior parte delle città che hanno un servizio simile di bike-sharing.

Anche le postazioni di piazza Audifreddi e piazza Europa hanno fatto registrare un buon numero di prelievi da aprile a giugno: rispettivamente 770 e 650. Il bike-sharing cuneese conta complessivamente 5500 operazioni di prelievo negli ultimi sei mesi, con una media di 30 operazioni giornaliere.
Il Comune pensa per il futuro a nuove postazioni e ad un numero maggiore di biciclette a disposizione. Per questo è in attesa di un riscontro positivo da parte del Ministero dell'Ambiente per finanziare 2 nuove postazioni (ciascuna con 10 biciclette) in corrispondenza dei due parcheggi di interscambio realizzati alle porte della città.

I tecnici del Comune si sono lanciati in un calcolo empirico che permette di apprezzare gli effettivi benefici ambientali dell'iniziativa. Considerando una media di 3 km percorsi da ogni utente che preleva una bici pubblica, si può dire che in un semestre si sono risparmiati 2500 kg di Co2 rispetto all’uso di un auto Euro 4.


 

 

 

Nuove luci pubbliche, come le preferite?

Stanno cambiando le luci nelle città, si accendono
i nuovi Led..





COREPLA:

RSS Valido!