FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Le Cartoniadi come occasione sociale

di Paolo Hutter
del 22 ottobre 2014

A  novembre   le 9 circoscrizioni di Milano e i 23 quartieri storici di Torino sono in …

Desmontegada in val di Fiemme e l’arte di organizzare la raccolta dei rifiuti

di Antonio Castagna
del 09 ottobre 2014

Per i rifiuti ho una vera passione che spesso mi porta a farmi delle domande: quando li individ…

Pedonalizzazioni low cost

di Giulio Gonella
del 04 ottobre 2014

Continuo a non capire perché tutte le volte che si parla di pedonalizzazione a Torino si c…

A furia di combattere lo spreco di cibo...storia di una brioche

di Sobria Martinez
del 25 settembre 2014

Chi ha lasciato una brioche al cioccolato  integra  giovedi mattina 25 settembre alla s…

Il mio viaggio sulla Brebemi deserta

di Michele Merola
del 11 settembre 2014

Tornando dalle vacanze dal Nord-est ho voluto percorrere la Brebemi: è stato solo qualche …

Plastica, la riciclabilità si valuta con RecyClass

di Silvia Ricci
del 09 settembre 2014

Evitare che le materie plastiche non siano altro che rifiuti conviene, ed è ormai necessar…

Terra dei Paduli

di Gabriele Del Carlo
del 05 settembre 2014

Campagne dove un tempo sorgevano lussureggianti foreste di querce e lecci, oggi ospitano ulivi se…

Una notizia buona e una cattiva

di Giuseppe Piras
del 30 luglio 2014

I giornali riportano una notizia buona e una cattiva. La notizia cattiva è che il Mini…

Leggi tutti i post

Inceneritori e Impianti

 

Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Torino, di nuovo in funzione l'inceneritore del Gerbido

del 06 settembre 2013

Riavviata a metano la linea 2 dell'impianto del Gerbido. TRM: "In questa fase è fisiologico che momenti di attività possano alternarsi a momenti di fermo, perché adottiamo il principio di precauzione che a seguito di ogni anomalia ha condotto ad interrompere immediatamente l’attività dell’impianto"


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Inceneritori, diossina e salute: Atia Iswa Italia risponde ai comitati anti inceneritore

del 04 settembre 2013

L'Associazione Tecnici Italiani Ambientali che aderisce all'(International Solid Waste Association ribatte alle affermazioni dei comitati anti inceneritore, riprese negli ultimi giorni anche da Beppe Grillo. Di seguito il botta e risposta fra le associazioni, su inquinamento, diossine e conseguenze per la salute


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Parma, l'inceneritore è tornato a funzionare | le notizie, i commenti, la rassegna stampa

del 29 agosto 2013

L'inceneritore di Parma ha cominciato a funzionare, come stabilito dal Tar il 3 agosto, che ha dato ragione a Iren (la società energetica) sospendendo lo stop deciso da Comune e Provincia. Le dichiarazioni del Sindaco Pizzarotti, i commenti del GCR, la storia, le ricerche e la rassegna stampa di questi giorni


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Comitato GCR, dall'Università un progetto per ridurre gli inceneritori in Emilia Romagna: da otto a due

del 29 agosto 2013

Emilia Romagna, entro fine anno la Regione deve adottare il piano regionale che normerà la gestione dei rifiuti sul territorio. Uno studio dell'Unimore firmato dal ricercatore Alberto Bellini propone un progetto che prevede il taglio degli inceneritori: da otto a due. Il comunicato di Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Dichiarazione del sindaco di Parma sulla defintiva accensione dell'inceneritore

del 29 agosto 2013

Pizzarotti ricorda che la sua amministrazione era contraria ma non è riuscita a fermarlo. In sintesi, non è la fine del mondo, ci sono tante cose valide sui rifuti e per l'ambiente che stiamo facendo e possiamo fare. Anche con Iren


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Parma, l'inceneritore è tornato in funzione

del 28 agosto 2013

L'inceneritore di Parma ha cominciato a funzionare, come stabilito dal Tar il 3 agosto, che ha dato ragione a Iren (la società energetica) sospendendo lo stop deciso da Comune e Provincia


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Parma, Iren si prepara a riaccendere l'impianto

del 26 agosto 2013

Le operazioni tecniche preliminari per la riattivazione del termovalorizzatore di Parma sono ancora in corso e Iren fa sapere che la data dell'accensione non è ancora stata stabilita. (Il Comitato GCR aveva annunciato la riapertura per il 28 agosto, come riportato dalle agenzie)


Rifiuti > Inceneritori e Impianti    Letti per voi > Rifiuti       

Parma, i comitati anti inceneritore: "Iren può (deve) cambiare. E noi con essa"

del 05 agosto 2013

L'Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma - GCR: "Incenerire comporta la finzione che non ci siano scarti né inquinamento ulteriore. Ma un terzo dei materiali bruciati diventa cenere e il processo comporta l'emissione di gas tossici. Occorre si cambi strada e si recuperi il tempo perduto. E' l'unica via percorribile" il comunicato dell'associazione


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Parma, riparte l'inceneritore: via libera del TAR

del 01 agosto 2013

Il Tar ha decretato la riaccensione dell'impianto dopo che il 12 luglio scorso un primo ricorso di Iren dinanzi al giudice amministrativo aveva negato con decreto cautelare la rimessa in funzione dell'impianto


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Guasti al Gerbido: ARPA e TRM a confronto con le commissioni consiliari del Comune di Torino

del 24 luglio 2013

Sopralluogo della VI Commissione consiliare del Comune di Torino (pres. Marco Grimaldi) con la IV Commissione (pres. Lucia Centillo) presso il termovalorizzatore dopo gli episodi del 2 maggio e 10 luglio che hanno portato al fermo dell'impianto. Interventi di Carlo Bussi, dipartimento ARPA Torino e Bruno Torresin, presidente TRM


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Toscana: inaugurato nuovo impianto Revet per riciclo plastiche miste

del 22 luglio 2013

A Pontedera inaugurato l'impianto di Revet Recycling per il riciclo delle plastiche miste da raccolte differenziate. Il nuovo impianto è in grado di trattare 2500-3000 chili l'ora di materiali plastici


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Canton (Cina): 10 mila in piazza contro l'inceneritore

del 22 luglio 2013

A Shiling, distretto vicino Canton, diecimila persone hanno preso parte alla protesta per impedire la costruzione dell'inceneritore. I rifiuti urbani rappresentano un'emergenza nella capitale del Guangdong. On line il video di Euronews


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Una nota di Pietro Santamaria. «Contrada Martucci inidonea per le discariche»

del 19 luglio 2013

Secondo l’autore del libro «L’ultimo chiuda la discarica» contrada Martucci (Conversano) è inidonea ad ospitare discariche perché “in corrispondenza di doline, inghiottitoi o altre forme di carsismo superficiale". Santamaria esprime inoltre contrarietà rispetto alla delibera di giunta della Regione che dispone il superamento delle criticità di funzionamento


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Inceneritore di Parma: a breve la riaccensione? Iren «non conferma la ricostruzione» dei giornali

del 18 luglio 2013

Secondo fonti di stampa a breve il termovalorizzatore di Ugozzolo potrebbe ripartire. Iren starebbe per chiedere al Comune l'agibilità definitiva in modo da far ripartire l'impianto entro il 26 luglio, termine ultimo per accedere ai contributi Gse (Certificati Verdi) di prima fascia. La società, ad Eco dalle Città, «non conferma la ricostruzione» fatta dai giornali


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Foietta: "Al Gerbido nessuna emissione fuori norma, normali problemi di una fase di prova"

del 17 luglio 2013

Intervista di Eco dalle Città al presidente ATOR, Paolo Foietta, dopo i due episodi che hanno portato agli stop dell'attività del termovalorizzatore di Torino: «Siamo di fronte a valori minimi, il danno ambientale non è mai esistito. Questi incidenti rientrano nell'ordinarietà di gestione della fase di test»


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Conversano (Bari), appello dei comitati per la chiusura della discarica. Oltre 700 firme in 7 giorni

del 15 luglio 2013

“Restituite contrada Martucci all’agricoltura”. L’appello per far cessare tutte le attività di trattamento dei rifiuti in contrada Martucci è stato sottoscritto finora da oltre 700 cittadini. L’intento è di far cancellare contrada Martucci dal Piano regionale di gestione dei rifiuti urbani che sarà approvato dal consiglio regionale nei prossimi giorni


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Torino. Il blocco del Gerbido: spegnimento automatico per un'anomalia nel rilevamento delle emissioni

del 15 luglio 2013

Nuovo blocco giovedì 11 luglio per l’inceneritore del Gerbido. Rilevati forti odori in contemporanea allo spegnimento tra Mirafiori Sud e prima cintura. Lo stop sarebbe stato causato da un superamento dei limiti che avrebbe portato il sistema di autocontrollo a spegnere automaticamente l’impianto


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

A2A fa il punto sui primi mesi 2013 del termovalorizzatore di Acerra

del 12 luglio 2013

Primo semestre 2013 del termovalorizzatore di Acerra: confermato il 100% della capacità produttiva. Emissioni in atmosfera ampiamente al di sotto dei limiti di legge. 314.000 tonnellate di rifiuti trattati, 278 GWh di energia elettrica prodotta, evitato il consumo di 52.000 tonnellate di petrolio, oltre 1900 studenti in visita all’impianto. On line il comunicato A2A


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Il 31 luglio Tar di Parma discute sospensiva contro lo stop dell'inceneritore

del 10 luglio 2013

Secondo Reuters, il Tar di Parma esaminerà il prossimo 31 luglio la richiesta di sospensiva, depositata oggi dai legali di Iren, contro la decisione della Provincia di sospendere l'avvio del contestato inceneritore di Uguzzolo. On line il testo dell'agenzia


Rifiuti > Politiche, piani generali    > Inceneritori e Impianti       

Il Consiglio Comunale approva i conti AMSA: 286 milioni la spesa 2013

del 10 luglio 2013

Con 27 voti favorevoli e 12 contrari, l’8 luglio il Consiglio Comunale di Milano ha approvato il Piano economico finanziario di AMSA. Sui conti 2013 peserà la fine del contributo statale Cip 6, di 18 milioni di euro


ZappaMI

 

Meno rifiuti 2014

 

Perché ancora troppa carta nell'indifferenziato?

Nei cassonetti dei rifiuti indifferenziati delle città italiane si trovano ancora ingenti quantità di carta e cartone che dovrebbero essere invece differenziate e riciclate. Come mai?Indica quello che secondo te può essere il motivo principale





» commenti (8)

Conai

 

CiAl Corepla Comieco Ricrea

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter