FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

La raccolta differenziata non è (solo) un affare per specialisti

di Antonio Castagna
del 22 luglio 2014

Venerdì 18 luglio ho presentato il mio libro "Tutto è monnezza" a Barrier…

Un robot ci salverà

di Giuseppe Piras
del 16 luglio 2014

Ad Oristano dal 14 luglio verrà sperimentato un sistema di collegamenti con bus elettrici …

I rifiiuti sprecati tra Roma e Milano

di Paolo Hutter
del 11 luglio 2014

Circola una  giusta  soddisfazione per i risultati  nuovi della Raccolta Differenz…

Le recensioni di Cinemambiente: Nella terra dei fuochi

di Eco Spettatore
del 07 giugno 2014

di Angela Conversano “Terra dei fuochi” è l'espressione che risalta ne…

Le recensioni di Cinemambiente: Endless Roads

di Eco Spettatore
del 07 giugno 2014

di Angela Conversano Endless Roads è la storia della tenacia di una donna che vive a Zhe…

Recensioni di Cinemambiente: Divide in Concorde. ( Divieto alle bottiglie in plastica per l'acqua)

di Eco Spettatore
del 03 giugno 2014

di  Paolo Hutter     Se guardi "Divide in Concorde" hai l'imp…

Imballaggi sostenibili? A condizione che siano realmente e facilmente riciclabili QUI e ORA

di Silvia Ricci
del 01 giugno 2014

Imballaggi sostenibili? A condizione che siano realmente e facilmente riciclabili QUI e ORA …

ZTL notturna a San Salvario: come al solito manca il coraggio

di Giulio Gonella
del 21 maggio 2014

  Digitando ZTL notturna su Google News, fioccano esempi su esempi, da Pisa a Firenze a …

Invasioni digitali anche nel Lodigiano, 24 aprile – 4 maggio 2014

di Michele Merola
del 22 aprile 2014

In questo blog si sostiene convintamente che la cultura e il turismo dovrebbero essere la risorsa…

Leggi tutti i post

Inceneritori e Impianti

 

Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Scorie del Gerbido ad Orbassano? Ronco: «Non possono fare solo 100 metri per essere trattate. Saremo fermi su questo punto»

del 05 marzo 2013

Dopo l'annuncio che la Servizi Industriali di Orbassano si è aggiudicata la lavorazione di parte delle scorie dell'inceneritore di Torino, Eco dalle Città ha sentito l'assessore all'Ambiente delle Provincia, Roberto Ronco: «Le scorie non possono fare solo 100 metri per essere trattate. La posizione della Provincia su questo punto sarà ferma». E sulla mancata delocalizzazione pesa il ritardo della Regione Piemonte


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Inceneritore del Gerbido. Rifiuti Zero Torino: anziché delocalizzata, la Servizi Industriali si aggiudica la lavorazione delle scorie

del 04 marzo 2013

La denuncia del Coordinamento No Inceneritore Rifiuti Zero Torino: "I protocolli d'intesa tra enti pubblici sono carta straccia. Dopo quasi 20 anni di accordi per rilocalizzare la Servizi Industriali di Orbassano ora gli verranno conferiti anche scorie e ceneri dell'inceneritore di Torino"


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Sud est barese: disposto il conferimento a Brindisi dei rifiuti "biostabilizzati" a Conversano

del 04 marzo 2013

Dal 1 marzo e per sei mesi la parte umida del rifiuto indifferenziato, il “sottovaglio” che viene “biostabilizzato” nell’impianto di trattamento di Conversano, verrà conferito presso la discarica di Brindisi. L'assessore Nicastro: "Ordinanza necessaria a causa del provvedimento di sequestro da parte della magistratura della discarica di Conversano"


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Si accende l'inceneritore di Parma: al via la fase preliminare

del 04 marzo 2013

Iren Ambiente ha annunciato l'avvio della cosiddetta fase preliminare del Polo Ambientale Integrato di Parma che prevede attività tecniche complementari alla messa a punto del sistema impiantistico che verranno effettuate a caldo attraverso la combustione di solo gas metano


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Rifiuti del sud est barese a Brindisi per sei mesi: Regione e Comune ai ferri corti

del 27 febbraio 2013

I Comuni dell'ex bacino BA/5 (sud est barese) saranno autorizzati con un ordinanza regionale a utilizzare l’impianto comunale di Brindisi per sei mesi, a partire dal 28 febbraio. Il Comune però è disponibile a concedere l'uso della discarica di Autigno limitatamente ad alcuni giorni. Una tensione che potrebbe consumarsi di fronte al Tar


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Palermo. La Procura sequestra la discarica di Bellolampo

del 27 febbraio 2013

La Procura di Palermo, con un provvedimento urgente, ha disposto il sequestro della discarica Bellolampo del capoluogo siciliano. I pm ipotizzano il rischio di un disastro ambientale causato dalla formazione di un enorme lago di percolato. Tuttavia i rifiuti potranno continuare a essere conferiti


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Clini: "Nessuna deroga o proroga per l’utilizzo di Malagrotta"

del 20 febbraio 2013

Il Ministro dell'Ambiente risponde al documento approvato dalla Commissione Petizioni del Parlamento Europeo sulla situazione dei rifiuti a Roma: "Documento della Commissione Petizioni UE superato dal decreto del 3 gennaio. Nuovo incarico ai Noe. Nessuna deroga o proroga per l’utilizzo di Malagrotta”


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Combustibile da rifiuti nei cementifici: Clini ha firmato il decreto ministeriale. Ecco il testo

del 19 febbraio 2013

Come annunciato, il Ministero dell'Ambiente va avanti sull'utilizzo dei combustibili solidi secondari nei cementifici. Venerdì 15 febbraio il ministro Clini ha firmato il decreto ministeriale. I vantaggi secondo il ministero e i pareri contrari. On line il testo del provvedimento


Rifiuti > Riciclo    > Riduzione    > Inceneritori e Impianti       

"Sacchetti e rifiuti nei cementifici: una linea europea non c'è". Intervista a Roberto Cavallo

del 15 febbraio 2013

Sacchetti più o meno compostabili. Rifiuti (Cdr) da bruciare nei cementifici. I due pomi della discordia di febbraio 2013 nelle ultime battute dell'attività legislativa prima delle elezioni. Divisi anche gli "ecodem" del Pd


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

No al combustibile da rifiuti nei cementifici. Appello al Presidente Napolitano

del 14 febbraio 2013

"Caro Presidente, Le scrivo perché fortemente preoccupato dall’intenzione del Ministro Clini di sottoporre alla Sua attenzione il Decreto concernente l'utilizzo di “combustibili solidi secondari (CSS) in parziale sostituzione di combustibili fossili tradizionali in cementifici... ". L'appello di Agostino Di Ciaula, medico ISDE


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Torino, verso l'apertura del termovalorizzatore del Gerbido. Intervista a Paolo Foietta (presidente ATO-R)

del 13 febbraio 2013

Dopo le cifre sullo smaltimento dei rifiuti in provincia di Torino nel 2012, Eco dalle Città ha intervistato Paolo Foietta (presidente ATO-R) in vista dell'apertura dell'apertura del termovalorizzatore del Gerbido


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Combustibile da rifiuti nei cementifici dopo il no della Camera. Il Ministero dell'Ambiente ad Eco dalle Città: "Si va avanti lo stesso"

del 13 febbraio 2013

Il Ministero dell'Ambiente risponde ad Eco dalle Città dopo la bocciatura del provvedimento sull'utilizzo del Css (Combustibili solidi secondari) nei cementifici da parte della Commissione Ambiente della Camera


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Gerbido, il Coordinamento No Inc raccoglie fondi per un'analisi sanitaria indipendente

del 13 febbraio 2013

Il Coordinamento No Inceneritore Rifiuti Zero dà avvio ad una campagna di raccolta fondi "per finanziare un piano di controllo sanitario indipendente sui danni alla salute che provocherà l’impianto del Gerbido". Gli esami saranno effettuati in collaborazione con i medici dell’ISDE


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Combustibile da rifiuti nei cementifici: parere negativo della Camera

del 13 febbraio 2013

La Commissione Ambiente della Camera ha espresso parere contrario non vincolante sull'impiego di combustibile derivato dai rifiuti nei cementifici. Il ministro dell'Ambiente Corrado Clini ha già annunciato un decreto in proposito. Curiosamente il contrasto è nel Pd


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Berlusconi sui rifiuti di Roma: “Subito termovalorizzatori in città”

del 13 febbraio 2013

"Dare il via alle costruzioni per il numero di termovalorizzatori per il ciclo dei rifiuti. E' l'unico modo per risolvere il grave problema dei rifiuti a Roma e nel Lazio". Lo ha detto Silvio Berlusconi in conferenza stampa con il sindaco Gianni Alemanno


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Combustibile da rifiuti nei cementifici: i vantaggi secondo il Ministero dell'Ambiente

del 12 febbraio 2013

"Meno discariche, meno rifiuti in mezzo alla strada, meno inquinamento, meno spazio alla malavita dei rifiuti, meno costi per i cittadini. Più risparmio di energia e di combustibili d’importazione, più raccolta differenziata, più trasparenza, più controlli". I vantaggi dell''utilizzo di combustibile da rifiuti (CSS) nei cementifici secondo il Ministero dell'Ambiente


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Rifiuti in provincia di Torino: indifferenziato e organico in calo nel 2012. I dati ATO-R e le previsioni 2013

del 12 febbraio 2013

L'Associazione d'ambito torinese per il governo dei rifiuti - che si occupa di indifferenziato e organico - ha pubblicato i dati consuntivi 2012 e la programmazione dei flussi agli impianti per il 2013. I dati confermano un calo per le due frazioni che si aggira intorno al 4%. Pubblicate anche le previsioni dei flussi per il 2013 che tengono conto dell'avvio del termovalorizzatore del Gerbido a fine aprile


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Combustibile da rifiuti nei cementifici: intervista all'ex assessore Nicola De Ruggiero

del 11 febbraio 2013

Nel corso del suo mandato, alla guida dell'assessorato regionale all'Ambiente del Piemonte (2005-2010), venne avviata la sperimentazione presso il cementificio Buzzi di Robilante, in provincia di Cuneo. Secondo Nicola De Ruggiero "parlare oggi di impiantistica" senza parlare di riduzione dei rifiuti "mette le due cose in contrapposizione"


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Combustibile da rifiuti (CSS) nei cementifici: le precisazioni del Ministero dell'Ambiente

del 07 febbraio 2013

"Gli impianti che usano il combustibile alternativo sono grandi cementerie soggette ad AIA". Un intervento in cinque punti del Ministero dell'Ambiente sull'utilizzo dei combustibili solidi secondari nei cementifici


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Bruciare rifiuti (CSS) nei cementifici. Agostino Di Ciaula (Isde Italia): "Salute pubblica a rischio"

del 05 febbraio 2013

Dopo l’approvazione in Senato, passa alla Camera la proposta di legge che consente l’utilizzo di combustibili solidi secondari (CSS) nei cementifici. “Questa pratica – spiega Agostino Di Ciaula, Associazione Medici per l’Ambiente (Isde Italia) – è conveniente per l’imprenditoria di settore, ma comporterà uno svantaggio per la salute pubblica di tutti gli italiani”. L’articolo scientifico


Bici sulla metropolitana?

A Torino è stato inaugurata la fase sperimentale di trasporto bici sulla metropolitana. A Milano, Roma e Napoli lo si può fare già da tempo. Qual è la vostra esperienza?








» commenti (1)

Conai

 

Comieco CiAl Ricrea Corepla

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter