FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Discorsone sulle Cartoniadi di Torino (con proposte forti in fondo)

di Paolo Hutter
del 07 novembre 2014

Partiamo in salita con queste prime Cartoniadi torinesi. La carta e il cartone raccolti da Cartes…

Bici & metro: i rischi di una sperimentazione timida

di Giulio Gonella
del 04 novembre 2014

  Non è difficile prevedere la misera fine che potrebbe fare la sperimentazione d…

A tu per tu con Terra Madre, una testimonianza dal Salone del Gusto

di Matteo Volpengo
del 27 ottobre 2014

Cibo, volti, sguardi. Poter viaggiare, nell’arco di poche decine di metri, dalle Filipp…

Desmontegada in val di Fiemme e l’arte di organizzare la raccolta dei rifiuti

di Antonio Castagna
del 09 ottobre 2014

Per i rifiuti ho una vera passione che spesso mi porta a farmi delle domande: quando li individ…

A furia di combattere lo spreco di cibo...storia di una brioche

di Sobria Martinez
del 25 settembre 2014

Chi ha lasciato una brioche al cioccolato  integra  giovedi mattina 25 settembre alla s…

Il mio viaggio sulla Brebemi deserta

di Michele Merola
del 11 settembre 2014

Tornando dalle vacanze dal Nord-est ho voluto percorrere la Brebemi: è stato solo qualche …

Plastica, la riciclabilità si valuta con RecyClass

di Silvia Ricci
del 09 settembre 2014

Evitare che le materie plastiche non siano altro che rifiuti conviene, ed è ormai necessar…

Terra dei Paduli

di Gabriele Del Carlo
del 05 settembre 2014

Campagne dove un tempo sorgevano lussureggianti foreste di querce e lecci, oggi ospitano ulivi se…

Leggi tutti i post

Kyoto e CO2

 

Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Australia, approvata la carbon tax

del 08 novembre 2011

A partire da luglio 2012, le 500 aziende australiane più inquinanti dovranno pagare un'imposta di 23 dollari per ogni tonnellata di anidride carbonica emessa. La carbon tax dovrebbe restare in vigore 3 anni, per poi lasciare il posto a un sistema di mercato delle emissioni “cap and trade”


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Eurodeputati: "Bisogna dare il pieno sostegno a Kyoto 2"

del 31 ottobre 2011

Parlamento Europeo, voto a larga maggioranza in Commissione Ambiente a sostegno della prosecuzione di Kyoto oltre il 2020. Nel testo della risoluzione, anche un possibile taglio delle emissioni di CO2 superiore al 20% entro il 2020


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Fermiamo il carbone: sabato 29 ottobre mobilitazione nazionale

del 27 ottobre 2011

Un comitato costituito da 35 associazioni si dà appuntamento ad Adria (Porto Tolle) alle ore 14. In programma iniziative anche a Saline Joniche, La Spezia, Vado Ligure, Civitavecchia e Brindisi


Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Progetto EuCo2 80/50: anche Napoli in lotta contro la Co2

del 25 ottobre 2011

Conclusa la seconda fase del progetto europeo che coinvolge 14 città impegnate nella riduzione dei gas serra. Per l'Italia hanno aderito Napoli e Torino, che potrebbero tagliare i gas serra del 32 e 38% entro il 2025. Ma occorrono le politiche adatte


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Australia, la carbon tax passa alla Camera (per un soffio)

del 13 ottobre 2011

Approvato a stretta maggioranza il provvedimento che impone alle aziende di pagare una tassa per le proprie emissioni di Co2. La legge dovrà ora essere discussa in senato, e potrebbe entrare in vigore il prossimo luglio


Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Prestigiacomo su Kyoto 2: «Pronti a sottoscriverlo, ma deve coinvolgere tutti»

del 11 ottobre 2011

Il ministro dell'Ambiente, di ritorno dal Lussemburgo, esprime soddisfazione per la decisione dell'Ue di accogliere alcune proposte italiane sull'accordo taglia-Co2 per il post Kyoto. L'Italia si mostra dunque disponibile a prolungare l'impegno contro i gas serra anche dopo il 20912, purché il nuovo protocollo sia sottoscritto anche dai Paesi che finora non l'hanno fatto


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Aea: tornano a crescere le emissioni in Europa, l'Italia in ritardo sugli obiettivi di Kyoto

del 07 ottobre 2011

L'Agenzia ambientale europea ha diffuso i primi dati provvisori relativi alle emissioni di gas serra del 2010. Dopo il brusco calo dell'anno precedente, il bilancio torna in crescita, con un aumento annuo del +2,4%. Nonostante questo, l'Ue a 15 è vicina al target di Kyoto, ma l'Italia è in ritardo e secondo le stime ha visto crescere le emissioni dello 0,4% rispetto al 2009


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Emissioni in aumento, colpa dei gadget elettronici?

del 03 ottobre 2011

Una ricerca inglese indica nella crescente “ossessione” per smarphone, tablet e altre apparecchiature elettroniche una delle cause della crescita globale delle emissioni di gas serra. Anche se l'efficienza dei dispositivi è sempre maggiore, il loro numero sempre crescente determina un consumo collettivo tutt'altro che trascurabile


Energia e Clima > Risparmio energetico    > Kyoto e CO2    > Illuminazione       

Bari si illumina con lampioni a luminosità variabile. On line il bando di gara del comune

del 26 settembre 2011

Presentato a Bari il bando comunale per il sistema sperimentale di telegestione e telecontrollo dei singoli punti di illuminazione pubblica della rete cittadina. I lampioni dovranno essere dotati di regolatore di flusso per abbassare l'intensità luminosa dopo la mezzanotte. Le offerte dovranno pervenire entro il prossimo 16 ottobre


Energia e Clima > Kyoto e CO2    Sostenibilità > Educazione ambientale       

Kyoto Club lancia l’edizione 2012-2013 di "Scuole per Kyoto"

del 26 settembre 2011

Al via la nuova edizione del progetto "Scuole per Kyoto – Pratiche di sostenibilità: dalla scuola al condominio". Le attività, rivolte alle Scuole medie inferiori e superiori, riguarderanno le tematiche dell’efficienza energetica e delle rinnovabili, della mobilità sostenibile, dei rifiuti e della riqualificazione urbana


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Eesc: innalzare il target europeo di riduzione delle emissioni

del 26 settembre 2011

Lo European economic and social committee, organo consultivo dell'Unione europea, suggerisce di portare al 25% la quota di gas serra da tagliare entro il 2020. Il proposta era già stata vagliata dal Parlamento Ue qualche tempo fa, ma alcuni Stati membri restano contrari


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Co2, nel 2010 tornano a crescere le emissioni nel mondo e in Italia

del 21 settembre 2011

Pubblicato il rapporto Ue “Long-term trend in global Co2 emissions” con i dati relativi al 2010: crescono le emissioni globali, soprattutto a causa dell'aumento della domanda energetica dei paesi emergenti. Va un po' meglio ai paesi industrializzati, ma in Italia l'anidride carbonica è aumentata del 2,5% in un anno


Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Approvata dall'Europarlamento una risoluzione contro i gas serra diversi dalla Co2

del 15 settembre 2011

A larghissima maggioranza, gli eurodeputati hanno votato una risoluzione che chiede alla Commissione europea politiche più stringenti in materia di riduzione dei gas climalteranti diversi dall'anidride carbonica. Diversi i composti sotto accusa, dai gas fluorurati impiegati in frigoriferi e condizionatori alla fuliggine prodotta dai motori diesel


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Al via la Carovana del clima, nuova campagna internazionale di Legambiente per i piccoli comuni

del 12 settembre 2011

Partita la nuova iniziativa dell'associazione ambientalista per promuovere pratiche di sostenibilità a costo zero tra i piccoli comuni dell'Europa mediterranea. Le Carovana del clima di inserisce nell'ambito del progetto europeo ZeroCO2


Energia e Clima > Risparmio energetico    > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Cina, varato un piano quinquennale per aumentare l'efficienza energetica

del 09 settembre 2011

Il governo di Pechino continua a promuovere iniziative finalizzate alla riduzione dei consumi e delle emissioni di gas serra. L'ultimo progetto consiste in una strategia per aumentare l'efficienza d'uso dei combustibili fossili


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Torino Smart City si allarga ai Comuni dell’area metropolitana di Nord-Est

del 07 settembre 2011

Siglato un protocollo d’intesa tra i Comuni di Torino, Borgaro, Caselle, San Benigno Canavese, San Mauro, Settimo e Volpiano allo scopo di realizzare nuovi progetti per l’innovazione urbana, l’efficienza e il risparmio energetico per partecipare ai bandi europei “Smart Cities”


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Gas serra: dai rifiuti entro il 2020 fino all’1,53% in meno di emissioni in Europa

del 02 settembre 2011

Un’analisi dell’Agenzia europea dell’Ambiente stima dalla gestione dei rifiuti solidi urbani risparmi di gas serra fino a 78 milioni di tonnellate di anidride carbonica equivalenti entro il 2020, pari all’1,53% delle emissioni europee nel 2008


Energia e Clima > Kyoto e CO2    > Edilizia ecoefficiente       

Dall'Unep uno standard internazionale per misurare i consumi degli edifici

del 04 agosto 2011

Il Programma ambientale delle Nazioni unite ha messo a punto il Common carbon metric, un sistema per la misurazione dei consumi energetici e delle emissioni di gas serra di abitazioni e uffici. Lo strumento è ora in fase di test presso l'Iso, l'Organizzazione internazionale per la standardizzazione


Energia e Clima > Politiche, piani generali    Sostenibilità > Kyoto e CO2    > Varie       

Patto dei sindaci, l'adesione di Venezia: Co2 ridotta del 20% entro il 2020

del 03 agosto 2011

La città lagunare ha presentato la propria adesione all'iniziativa europea del Patto dei Sindaci, impegnandosi a ridurre di un quinto, rispetto ai livelli del 2005, le proprie emissioni di gas serra nell'arco dei prossimi dieci anni. Entro un anno, Venezia dovrà predisporre il proprio Piano di azione per l'energia sostenibile


Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2    > Varie       

Regione Puglia: via libera Autorizzazione integrata ambientale per impianti Enel Brindisi e Edipower

del 28 luglio 2011

Per il comune di Brindisi e la Regione Puglia si è subordinato il proprio parere positivo al raggiungimento di alcuni obiettivi (-25% di CO2 in 10 anni). La Provincia di Brindisi ha espresso parere non favorevole per Edipower (mentre Cerano è ok). Deluso invece il comitato: “No al Carbone”


ZappaMI

 

Multare chi non rispetta le regole della differenziata?

Oltre le Cartoniadi.. La raccolta differenziata è un obbligo regolamentato, che prevede sanzioni. Ma in pratica è giusto e opportuno che le aziende dei rifiuti e i comuni si attivino per multare?





» commenti (1)

Conai

 

Corepla CiAl Ricrea Comieco

 

Meno rifiuti 2014

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter