GLI ECO BLOGGER

Tari: Dio stramaledica la pizza al taglio!

di Gianluca Bertazzoli
del 11 dicembre 2014

Qualche giorno fa mi è cascato l’occhio sulle scartoffie che accompagnano il bollett…

E' un lavoro sporco, ma qualcuno lo vuole fare. - Considerazioni post-cartoniadi

di Matteo Volpengo
del 30 novembre 2014

Sono finite le Cartoniadi. Finito il volantinaggio porta a porta, negozio a negozio. Finita la ra…

L'auto, imprescindibile diritto umano

di Giuseppe Piras
del 13 novembre 2014

L’episodio che ha visto a Torino i Vigili assediati da cittadini in rivolta perché i…

Discorsone sulle Cartoniadi di Torino (con proposte forti in fondo)

di Paolo Hutter
del 07 novembre 2014

Partiamo in salita con queste prime Cartoniadi torinesi. La carta e il cartone raccolti da Cartes…

Bici & metro: i rischi di una sperimentazione timida

di Giulio Gonella
del 04 novembre 2014

  Non è difficile prevedere la misera fine che potrebbe fare la sperimentazione d…

Desmontegada in val di Fiemme e l’arte di organizzare la raccolta dei rifiuti

di Antonio Castagna
del 09 ottobre 2014

Per i rifiuti ho una vera passione che spesso mi porta a farmi delle domande: quando li individ…

A furia di combattere lo spreco di cibo...storia di una brioche

di Sobria Martinez
del 25 settembre 2014

Chi ha lasciato una brioche al cioccolato  integra  giovedi mattina 25 settembre alla s…

Il mio viaggio sulla Brebemi deserta

di Michele Merola
del 11 settembre 2014

Tornando dalle vacanze dal Nord-est ho voluto percorrere la Brebemi: è stato solo qualche …

Plastica, la riciclabilità si valuta con RecyClass

di Silvia Ricci
del 09 settembre 2014

Evitare che le materie plastiche non siano altro che rifiuti conviene, ed è ormai necessar…

Terra dei Paduli

di Gabriele Del Carlo
del 05 settembre 2014

Campagne dove un tempo sorgevano lussureggianti foreste di querce e lecci, oggi ospitano ulivi se…

Leggi tutti i post

Kyoto e CO2

 

Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Burgin (A21): «Durban riconosca il ruolo degli enti locali nelle politiche per il clima»

del 29 novembre 2011

Intervista di Eco dalle Città al presidente del Coordinamento Agende21 Locali italiane, in occasione della conferenza Onu sul clima. Burgin spera che il vertice di Durban sottolinei una volta di più l'importanza delle politiche locali, ma non nasconde il suo pessimismo generale


Energia e Clima > Rinnovabili    > Kyoto e CO2       

Clima, associazioni rinnovabili: "Segnali positivi dal governo"

del 28 novembre 2011

Asso Energie Future, Assosolare, e Aes-Azione Energia Solare plaudono alle prime dichiarazioni dei nuovi ministri dell'Ambiente e dello Sviluppo Economico in materia di rinnovabili ed emissioni. Ma ora attendono il governo "alla prova dei fatti"


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Enti locali e cambiamento climatico: un database online con le migliori buone pratiche

del 28 novembre 2011

Pubblicato, nell'ambito del progetto europeo Lg Action, un archivio informatico delle migliori esperienze realizzate da piccoli e grandi comuni in materia di riduzione delle emissioni ed efficienza energetica. Nel database anche 3 città italiane del Coordinamento Agende 21 Locali


Energia e Clima > Risparmio energetico    > Kyoto e CO2       

Bari, seminario Smart Cities: la nuova sfida delle pubbliche amministrazioni

del 24 novembre 2011

Il nuovo modello di città sostenibile promosso dall’Europa con un programma di investimenti pari a 11 miliardi di euro. Scenario e strumenti a disposizione degli enti locali per sviluppare “città intelligenti”. Se ne è parlato nell’ambito del seminario “Smart cities, le città del futuro. La nuova sfida delle pubbliche amministrazioni”


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Emissioni, la Commissione europea propone un monitoraggio più severo

del 24 novembre 2011

Bruxelles ha presentato una proposta di regolamento che impegna gli Stati membri a presentare regolari rendiconti sulle emissioni nazionali di gas serra. Secondo la commissaria europea all'Ambiente, queste norme potrebbero avvicinare gli obiettivi di riduzione al 2020


Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Clini: «L'obiettivo è il taglio delle emissioni»

del 17 novembre 2011

Il nuovo ministro dell'Ambiente Corrado Clini ha indicato la riduzione delle emissioni di gas serra come primo obiettivo ambientale per l'Italia. Secondo il successore della Prestigiacomo, per raggiungere il target occorre intervenire su trasporti, energia e infrastrutture


Energia e Clima > Rinnovabili    > Kyoto e CO2       

Acquedotto pugliese: inaugurate due turbine per la produzione di energia elettrica

del 17 novembre 2011

Gioia del Colle. L'assessore alle Opere Fabiano Amati ha inaugurato due turbine dell'Acquedotto pugliese per la produzione di energia elettrica. La centrale idroelettrica del tipo "mini hydro" (la quinta sulle undici previste) sfruttando il salto dell'acqua nelle condotte, produrrà energia pulita per circa 6 megawatt all'anno, pari ad un risparmio di 3 tonnellate annue di emissioni di CO2


Energia e Clima > Risparmio energetico    > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2    > Illuminazione       

Bari, nuove tecnologie e illuminazione pubblica. Intervista all'energy manager Pasquale Capezzuto

del 16 novembre 2011

Dall’orologio astronomico al telecontrollo puntuale tramite pc di ogni palo di illuminazione pubblica, dalle lampade al sodio ad alta efficienza ai semafori a led. Queste alcune delle tecnologie che l’Energy manager del comune di Bari, Pasquale Capezzuto ha illustrato in una intervista a Eco dalle Città


Energia e Clima > Caldo in città    > Kyoto e CO2       

Mongolia, iceberg giganti raffredderanno la capitale durante l'estate

del 16 novembre 2011

Al via, ad Ulan Bator, un progetto che punta a realizzare blocchi di ghiaccio spessi 7 metri sulla superficie del fiume Tuul Gol. I grossi ghiaccioli saranno usati come regolatori della temperatura e riserva di acqua durante i torridi mesi estivi


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Emissioni in aumento, l'invecchiamento della popolazione ci salverà?

del 11 novembre 2011

Secondo un'indagine demografica realizzata in Germania da un ricercatore italiano, il progressivo aumento dell'età media potrebbe contribuire a ridurre le emissioni globali di gas serra. Dopo i 65 anni, infatti, un individuo inquina di meno, ma gli effetti di questo fenomeno potrebbero manifestarsi solo dal 2050


Energia e Clima > Kyoto e CO2    Sostenibilità > Agenda 21       

Città sostenibili ad Ecomondo. Patto dei Sindaci: dal Piano all'azione (con un occhio alla smart city)

del 10 novembre 2011

Come procede l'adesione delle città italiane al Patto dei Sindaci e l'applicazione dei Piani d'Azione per l'Energia Sostenibile? Intervista di Eco dalle Città a Vanni Bulgarelli del gruppo di lavoro Città Sostenibile di Agenda 21 Italia


Energia e Clima > Risparmio energetico    > Kyoto e CO2       

Bari, città sostenibile: il Consiglio comunale approva definitivamente il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile

del 09 novembre 2011

Il Consiglio comunale, nella seduta del 27 ottobre 2011, ha adottato definitivamente il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile della Città (P.A.E.S.). Continua, così, il percorso intrapreso dal Consiglio comunale verso la trasformazione della città in una Città sostenibile dal punto di vista ambientale ed energetico, in linea con la strategia comunitaria 20 20 20


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Emissioni di Co2, nuovi dati confermano l'aumento globale: +5,9% nel 2010

del 08 novembre 2011

Diverse fonti confermano il trend in crescita delle emissioni di gas serra su scala mondiale. L'anno scorso, la Co2 emessa ha raggiunto il livello record, facendo segnare un aumento di quasi il 6% rispetto al 2009. Più controverse le stime relative all'Italia, ma la tendenza è comunque all'aumento


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Australia, approvata la carbon tax

del 08 novembre 2011

A partire da luglio 2012, le 500 aziende australiane più inquinanti dovranno pagare un'imposta di 23 dollari per ogni tonnellata di anidride carbonica emessa. La carbon tax dovrebbe restare in vigore 3 anni, per poi lasciare il posto a un sistema di mercato delle emissioni “cap and trade”


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Eurodeputati: "Bisogna dare il pieno sostegno a Kyoto 2"

del 31 ottobre 2011

Parlamento Europeo, voto a larga maggioranza in Commissione Ambiente a sostegno della prosecuzione di Kyoto oltre il 2020. Nel testo della risoluzione, anche un possibile taglio delle emissioni di CO2 superiore al 20% entro il 2020


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Fermiamo il carbone: sabato 29 ottobre mobilitazione nazionale

del 27 ottobre 2011

Un comitato costituito da 35 associazioni si dà appuntamento ad Adria (Porto Tolle) alle ore 14. In programma iniziative anche a Saline Joniche, La Spezia, Vado Ligure, Civitavecchia e Brindisi


Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Progetto EuCo2 80/50: anche Napoli in lotta contro la Co2

del 25 ottobre 2011

Conclusa la seconda fase del progetto europeo che coinvolge 14 città impegnate nella riduzione dei gas serra. Per l'Italia hanno aderito Napoli e Torino, che potrebbero tagliare i gas serra del 32 e 38% entro il 2025. Ma occorrono le politiche adatte


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Australia, la carbon tax passa alla Camera (per un soffio)

del 13 ottobre 2011

Approvato a stretta maggioranza il provvedimento che impone alle aziende di pagare una tassa per le proprie emissioni di Co2. La legge dovrà ora essere discussa in senato, e potrebbe entrare in vigore il prossimo luglio


Energia e Clima > Politiche, piani generali    > Kyoto e CO2       

Prestigiacomo su Kyoto 2: «Pronti a sottoscriverlo, ma deve coinvolgere tutti»

del 11 ottobre 2011

Il ministro dell'Ambiente, di ritorno dal Lussemburgo, esprime soddisfazione per la decisione dell'Ue di accogliere alcune proposte italiane sull'accordo taglia-Co2 per il post Kyoto. L'Italia si mostra dunque disponibile a prolungare l'impegno contro i gas serra anche dopo il 20912, purché il nuovo protocollo sia sottoscritto anche dai Paesi che finora non l'hanno fatto


Energia e Clima > Kyoto e CO2       

Aea: tornano a crescere le emissioni in Europa, l'Italia in ritardo sugli obiettivi di Kyoto

del 07 ottobre 2011

L'Agenzia ambientale europea ha diffuso i primi dati provvisori relativi alle emissioni di gas serra del 2010. Dopo il brusco calo dell'anno precedente, il bilancio torna in crescita, con un aumento annuo del +2,4%. Nonostante questo, l'Ue a 15 è vicina al target di Kyoto, ma l'Italia è in ritardo e secondo le stime ha visto crescere le emissioni dello 0,4% rispetto al 2009


ZappaMI

 

Nuove luci pubbliche, come le preferite?

Stanno cambiando le luci nelle città, si accendono
i nuovi Led..





COREPLA:

Conai

 

CiAl Corepla Comieco Ricrea

 

Meno rifiuti 2014

 

RSS Valido!