FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Le Cartoniadi come occasione sociale

di Paolo Hutter
del 22 ottobre 2014

A  novembre   le 9 circoscrizioni di Milano e i 23 quartieri storici di Torino sono in …

Desmontegada in val di Fiemme e l’arte di organizzare la raccolta dei rifiuti

di Antonio Castagna
del 09 ottobre 2014

Per i rifiuti ho una vera passione che spesso mi porta a farmi delle domande: quando li individ…

Pedonalizzazioni low cost

di Giulio Gonella
del 04 ottobre 2014

Continuo a non capire perché tutte le volte che si parla di pedonalizzazione a Torino si c…

A furia di combattere lo spreco di cibo...storia di una brioche

di Sobria Martinez
del 25 settembre 2014

Chi ha lasciato una brioche al cioccolato  integra  giovedi mattina 25 settembre alla s…

Il mio viaggio sulla Brebemi deserta

di Michele Merola
del 11 settembre 2014

Tornando dalle vacanze dal Nord-est ho voluto percorrere la Brebemi: è stato solo qualche …

Plastica, la riciclabilità si valuta con RecyClass

di Silvia Ricci
del 09 settembre 2014

Evitare che le materie plastiche non siano altro che rifiuti conviene, ed è ormai necessar…

Terra dei Paduli

di Gabriele Del Carlo
del 05 settembre 2014

Campagne dove un tempo sorgevano lussureggianti foreste di querce e lecci, oggi ospitano ulivi se…

Una notizia buona e una cattiva

di Giuseppe Piras
del 30 luglio 2014

I giornali riportano una notizia buona e una cattiva. La notizia cattiva è che il Mini…

Leggi tutti i post

Rifiuti

 

Letti per voi > Rifiuti       

Rifiuti, tappa a Vedelago Il futuro passa da qui?

del 16 marzo 2011

Viaggio nella "terra promessa" dell'associazione Gestione corretta rifiuti in provincia di Treviso. Un centro di riciclo premiato dall'Unione europea che i no termo parmigiani hanno preso a modello. Ecco come funziona. Da La RepubblicaParma.it del 16.03.2011


Letti per voi > Rifiuti       

La rivoluzione delle banane: una in ogni sacchetto

del 01 marzo 2011

Il frutto giallo potrà essere acquistato singolarmente come «snack energetico da consumare muovendosi», ma l'idea non piace agli ambientalisti (aumento spropositato di packaging) e nemmeno ai consumatori (costa troppo). Da Corrieredellasera.it del 01.03.2011


Letti per voi > Rifiuti       

L'altra faccia della corsa hi-tech

del 28 febbraio 2011

L’altra faccia dello switch off, il passaggio della tv dall’analogico al digitale: troppi RAEE, troppo bassa la percentuale del riciclo. Da Corrieredellasera.it del 26.02.2011


Letti per voi > Rifiuti       

Cardiff, guerra all'inceneritore

del 24 febbraio 2011

L'Agenzia per l'Ambiente del Galles assicura che la costruzione dell'inceneritore di Cardiff - che dovrebbe bruciare anche i rifiuti provenienti da Caerphilly, Newport, Monmouth e Glamorgan - non arrecherà alcun danno agli abitanti della zona. Ma intanto le proteste continuano, e gli ambientalisti sono pronti alla battaglia giudiziaria


Letti per voi > Rifiuti       

"Borse di plastica, è il caos". Le Pmi scrivono al ministro

del 22 febbraio 2011

"Vanno definiti i requisiti tecnici: ci sono sacchetti con materiali bio diversi". "Serve un congruo periodo per smaltire le scorte una volta fissati i nuovi criteri". Da La Repubblica Torino del 22.02.2011


Letti per voi > Rifiuti       

Plastic fantastic! Carrier bags 'not eco-villains after all'

del 21 febbraio 2011

UK: uno studio dell’Environment Agecncy non ancora pubblicato arriverebbe alla conclusione che il sacchetto di polietilene potrebbe essere meno dannoso di quello in carta o in cotone, almeno dal punto di vista delle emissioni di CO2. “Non accettate il sacchetto di plastica nei negozi però, a meno che non vi serva davvero” conclude però l’articolo. Da The Indipendent del 20.02.2011


Letti per voi > Rifiuti       

Dal latte ai succhi di frutta: il contenitore Tetra Pak si ricicla così

del 14 febbraio 2011

I ragazzi dell'istituto scolastico De Lilla di Bari, hanno effettuato un ciclo di incontri sulla raccolta differenziata. Allo studio la raccolta del Tetra pak (a Bari è al 15%) riconvertito in complementi d'arredo - da "www.corrieredelmezzogiorno.it" del 11 febbraio 2011


Letti per voi > Rifiuti       

Strade come discariche, il caos della differenziata

del 10 febbraio 2011

Rifiuti vari appesi al contenitore dei farmaci scaduti nel quartiere Marconi. Sacchi di immondizia a terra, accanto ai cassonetti della differenziata, a largo San Pio V


Letti per voi > Rifiuti       

Il Conai: “Riciclare conviene”

del 10 febbraio 2011

Intervista al direttore generale Consorzio Nazionale Imballaggi, Walter Facciotto: “Nel 2009 il sistema ha avviato a riciclo o recupero il 73,9% dei rifiuti di imballaggi di acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro immessi al consumo: stiamo parlando di 8.024.000 tonnellate recuperate su 10.863.000 tonnellate immesse". Da Ilfattoquotidiano.it del 09.02.2011


Letti per voi > Rifiuti       

Super N, patto segreto sulle grandi emergenze

del 31 gennaio 2011

Da Claudio De Blasio a Marta De Gennaro: nomi ricorrenti, filo rosso con le indagini su Abruzzo e G8. Dietro l'emergenza rifiuti una Super Nomenklatura che, da vent'anni, opera nel business delle ecomafie grazie alla mancanza di volontà degli amministratori locali di risolvere i problemi. Una lobby autoreferenziale rispetto alla quale, anche la camorra, è in posizione subordinata


Letti per voi > Rifiuti       

Bioshopper: si fanno avanti gli oxo

del 25 gennaio 2011

Polimerica.it pubblica una lettera inviata dal rappresentante italiano della Oxo-Biodegradable Plastics Association ai ministri dell'Ambiente e dello Sviluppo economico, in cui si chiede che alla plastica oxo-biodegradabile, al pari dei biopolimeri, venga riconosciuta "ufficialmente ed esplicitamente" la conformità alla legislazione entrata in vigore il 1° gennaio 2011


Letti per voi > Rifiuti       

Consorzio C.A.R.P.I: "Bando dei sacchetti, regola tecnica non notificata alla Commissione"

del 11 gennaio 2011

Il sito Polimerica pubblica una comunicazione inviata dal Consorzio di riciclatori C.A.R.P.I., in merito all'entrata in vigore, il 1° gennaio scorso, del divieto alla commercializzazione di sacchetti in plastica non biodegradabile. Da Polimerica.it dell' 11.01.2011


Letti per voi > Rifiuti       

Results of our zero waste year

del 10 gennaio 2011

Rachel Strauss, alias Mrs Green, racconta nel suo blog come la sua famiglia sia riuscita a produrre un solo sacchetto di rifiuti indifferenziati in tutto il 2010. Dal blog dell'autrice, Myzerowaste.com del 07.01.2010


Letti per voi > Rifiuti       

Rifiuti, record degli Strauss un sacchetto in un anno

del 10 gennaio 2011

Una famiglia inglese è riuscita nell'impresa. Riciclando praticamente tutto. Nel loro sito si firmano "Mr & Mrs Green". E insegnano come si fa a non buttare (quasi) niente. Da La Repubblica.it del 09.01.2010


Letti per voi > Rifiuti       

Rifiuti, verso un nuovo ciclo di lotte

del 10 gennaio 2011

Il tavolo tecnico si riunisce a Roma per stabilire il piano rifiuti per la Campania. Definizione del ciclo di smaltimento e risoluzione delle "criticità finanziarie", i principali nodi da risolvere prima della presentazione della legge entro metà mese. Da Il Manifesto.it del 10.01.2010


Letti per voi > Rifiuti       

Sacchetti di plastica al bando ma a pagare è sempre il cliente

del 05 gennaio 2011

Nei negozi quelli bio arrivano a costare tra i dieci e i venti centesimi l'uno. La Regione ha concesso tre mesi di tempo poi farà scattare i controlli. Da La Repubblica.it 03.01.2010


Letti per voi > Rifiuti       

Addio alla plastica?

del 05 gennaio 2011

Gli shopper usa e getta sono fuori gioco, ma solo nei supermercati. Il vero cambiamento è scegliere sporte riutilizzabili. Da Altreconomia.it 03.01.2010


Letti per voi > Rifiuti       

Né bio, né plastica: la vecchia sporta, ritorno al futuro?

del 04 gennaio 2011

Paolo Hutter fa il punto della situazione sulla messa al bando degli shopper: “Non è detto che la plastica biodegradabile sia l’unica alternativa per il futuro”. Tanto per cominciare, ricominciamo dalla sporta. Da La Repubblica Ed. Milano del 04.01.2011


Letti per voi > Rifiuti       

Can Italy carry off its plastic bag ban?

del 04 gennaio 2011

"Environmentalists may welcome the government's decision, but many Italians say they're unprepared for such a cultural change". Una giornalista del Guardian si interroga sul destino dei sacchetti di plastica in un Paese che non sembrerebbe ancora pronto alla svolta. Da Guardian.co.uk 03.01.2011


Letti per voi > Rifiuti       

Rifiuti a Malagrotta, arriva la proroga breve

del 31 dicembre 2010

E nel quartiere esplode la rabbia: "Politici incapaci a decidere". Il comitato residenti: "Ora la Polverini dovrà ascoltarci Questo rimpallo tra Pisana e Campidoglio è vergognoso". da La Repubblica.it 31.12.2010


ZappaMI

 

Meno rifiuti 2014

 

Perché ancora troppa carta nell'indifferenziato?

Nei cassonetti dei rifiuti indifferenziati delle città italiane si trovano ancora ingenti quantità di carta e cartone che dovrebbero essere invece differenziate e riciclate. Come mai?Indica quello che secondo te può essere il motivo principale





» commenti (7)

Conai

 

Comieco CiAl Ricrea Corepla

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter