FAIL (the browser should render some flash content, not this).

GLI ECO BLOGGER

Strisce blu: tra automobilisti, Comuni e mobilità nuova

di Giulio Gonella
del 01 aprile 2014

In questi ultimi giorni di annunci, polemiche e smentite, non è scontato ribadire il ruolo…

Treno perso, poi recuperato, telefono caduto, poi salvato. Rocambolismi

di Paolo Hutter
del 29 marzo 2014

Rocambolesco, conoscete il termine?  Dunque stamane  dovevo prendere  l' 8 e 5…

Pedalare è la risposta

di Giuseppe Piras
del 17 marzo 2014

Ci sono domande che ti spiazzano e anche se la risposta è lampante non è così…

Regno Unito: la Grande Distribuzione taglia le emissioni di Co2 del 25%

di Silvia Ricci
del 14 febbraio 2014

Meno 25% di emissioni di Co2 entro il 2020 come valore assoluto è il nuovo obiettivo per i…

Telelavoro uguale migliore qualità del vivere urbano

di Paolo Piacentini
del 06 febbraio 2014

L'iniziativa del Comune di Milano sul telelavoro o "lavoro agile" come è sta…

Neve e pedali: "Che faccio, lascio?"

di Bru Diarist
del 31 gennaio 2014

La neve che sta imbiancando alcune città del nord Italia in questi giorni della merla del …

C’è un mondo al di là delle Alpi

di Gabriele Del Carlo
del 28 gennaio 2014

Benvenuti a tutti in questa nuova pagina. Su questo blog non tratteremo molto di cosa si fa e…

"Cartesio? Neanche ricordo l’ultima volta che sono passati!”

di Lorenzo Fracastoro
del 17 gennaio 2014

Oggi, mentre sfrecciavo in bici davanti alla copisteria di Via Guastalla angolo Via Artisti,…

Leggi tutti i post

Inceneritori e Impianti

 

Rifiuti > Politiche, piani generali    > Inceneritori e Impianti       

Il Consiglio Comunale approva i conti AMSA: 286 milioni la spesa 2013

del 10 luglio 2013

Con 27 voti favorevoli e 12 contrari, l’8 luglio il Consiglio Comunale di Milano ha approvato il Piano economico finanziario di AMSA. Sui conti 2013 peserà la fine del contributo statale Cip 6, di 18 milioni di euro


Rifiuti > Raccolta differenziata    > Politiche, piani generali    > Inceneritori e Impianti       

Vendola su inceneritori pugliesi: «Gli impianti (di parte pubblica) li abbiamo cancellati tutti dal piano rifiuti»

del 10 luglio 2013

Alla presentazione del Piano rifiuti della Regione Puglia, il presidente Nichi Vendola ha dichiarato: «Oggi, forse, anche il sindaco di Parma Pizzarotti si rende conto di quanto sia complessa la procedura amministrativa e di quanto sia difficile spegnere un impianto la cui proprietà sia diffusa, la cui programmazione abbia avuto un percorso di perfezionamento amministrativo con atti, e la cui smentita implica inevitabilmente il tema dei risarcimenti alle aziende danneggiate»


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Guasto al Gerbido, l'Arpa: il controllo sulle emissioni dev'essere continuo. In arrivo un gruppo elettrogeno

del 09 luglio 2013

Il 2 maggio, a pochi giorni dall'avvio, il termovalorizzatore del Gerbido ha smesso di funzionare per la mancanza di corrente dovuta a un guasto, che ha causato anche l'interruzione del sistema di monitoraggio dell'Arpa sulle emissioni inquinanti. La Provincia impone che si predisponga un gruppo elettrogeno per evitare simili interruzioni


Rifiuti > Politiche, piani generali    > Inceneritori e Impianti       

Puglia, i rifiuti della provincia di Bari nelle discariche di Brindisi e di Trani

del 04 luglio 2013

Dove vanno a finire tutti i rifiuti indifferenziati della Provincia di Bari? Tutti nelle province adiacenti (Bat e Brindisi). A stabilirlo le ordinanze della Regione Puglia, in seguito alla chiusura per lavori della discarica di Giovinazzo e al sequestro della discarica di Conversano. Ma sono le quantità il problema, non la solidarietà. A pesare la produzione di rifiuti del comune di Bari. Pochi ancora i comuni che fanno la raccolta porta a porta


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Inceneritore di Parma fermo perché il Comune nega agibilità

del 04 luglio 2013

Continua la "guerra di carte" tra l'amministrazione 5Stelle di Parma, guidata dal sindaco Federico Pizzarotti, e il termovalorizzatore di Iren Ambiente


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Conversano (Bari): scatta il sequestro dei pozzi vicini alla discarica

del 02 luglio 2013

Sequestrati dalla Procura i 3 pozzi vicini alle vasche di soccorso della discarica Martucci di Conversano. Le analisi hanno confermato l’inquinamento della falda. Lo aveva ipotizzato 23 anni fa Pietro Santamaria e denunciato un anno fa il comitato Riprendiamoci il Futuro. Legambiente Puglia: “Si riunisca ora l’Osservatorio Rifiuti”


Rifiuti > Riciclo    > Raccolta differenziata    > Inceneritori e Impianti       

Viaggio all'impianto di Montello, dove finisce tutto l'umido raccolto a Milano / VIDEO

del 21 giugno 2013

Eco della Città ha visitato l’impianto di recupero rifiuti a ciclo integrato di Montello S.p.A. dove finiscono le migliaia di tonnellate della raccolta umido milanese. Un impianto di gestione combinata aerobica e anaerobica all’avanguardia, in grado di trasformare in energia (da biogas) e compost 210.000 tonnellate di umido all’anno e trattare circa il 50% di tutti i rifiuti organici raccolti in Lombardia


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Legambiente Mola di Bari: "Eliminate la discarica Martucci dal Piano Regionale dei Rifiuti"

del 17 giugno 2013

Contrada Martucci, in agro di Conversano e al confine con il comune di Mola di Bari, non è idonea ad ospitare discariche, perché è caratterizzata dalla presenza di numerose doline. Fanno defluire velocemente nel sottosuolo le acque delle piogge (nonché il percolato dei rifiuti)


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Comune di Parma: "Sette giorni di tempo per Iren Ambiente per presentare memorie e documenti sull’inceneritore di Ugozzolo"

del 14 giugno 2013

Il Comune di Parma fa sapere di aver avviato un procedimento sanzionatorio per decadenza del titolo edilizio in riferimento all'inceneritore di Ugozzolo. On line la nota stampa che annuncia il procedimento


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Prima tappa della campagna nazionale di Legambiente "Liberi dai rifiuti": «L'inceneritore di Vercelli è da chiudere»

del 12 giugno 2013

Nella città piemontese prima tappa della campagna nazionale “Liberi dai rifiuti" lanciata da Legambiente: «L’inceneritore di Vercelli nella black list nazionale degli impianti da chiudere»


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Sabato 15 giugno a Parma "Game Over Inceneritori"

del 10 giugno 2013

"Manifestazione per la salvaguardia dei beni comuni e la chiusura degli inceneritori" promossa dall'Assemblea Permanente NoInceneritori. Ritrovo ore 15 in piazza Garibaldi a Parma. Pubblichiamo il comunicato stampa di lancio del corteo


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Inceneritore di Parma. Iren: no della Cassazione al sequestro

del 06 giugno 2013

Con una nota Iren Ambiente rende noto che la Corte di Cassazione ha espresso parere negativo sul sequestro del cantiere del Polo Ambientale Integrato (PAI) dichiarando inammissibile il ricorso presentato dalla Procura della Repubblica di Parma


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Gerbido, biomonitoraggi sulla popolazione e rassegna

del 05 giugno 2013

Presentato a palazzo Cisterna i dettagli delle analisi preventive legate alla salute della popolazione residente e non nella zona intorno al Gerbido. Saitta: "Provincia di Torino aveva prescritto già nel 2006 analisi preventive: i prelivi partono domani, si chiamano SPOTT"


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Torino. Certificati verdi per il Gerbido. Torresin (TRM): «Abbiamo ottenuto l'autorizzazione a suo tempo»

del 05 giugno 2013

Dopo la notizia del parere negativo sul termovalorizzatore di Parma, Eco dalle Città ha chiesto al presidente di TRM, Bruno Torresin, in quale situazione si trova il termovalorizzatore di Torino rispetto al riconoscimento da parte del Gse come "impianto alimentato da fonti rinnovabili" per l'ottenimento dei certificati verdi


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Gerbido: accordo per ripartire le compensazioni di TRM ai Comuni

del 30 maggio 2013

Sottoscritto il protocollo d’intesa tra la Provincia di Torino, ATO Rifiuti, TRM e i Comuni interessati dalla presenza del termovalorizzatore del Gerbido (Torino, Beinasco, Grugliasco, Orbassano, Rivalta e Rivoli) per la ripartizione delle compensazioni annuali che TRM metterà loro a disposizione


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Gerbido: il Comune destina le compensazioni TRM al porta a porta

del 28 maggio 2013

La Città di Torino ha approvato il Protocollo d’intesa siglato tra i comuni interessati dalla presenza del termovalorizzatore del Gerbido per la ripartizione delle compensazioni annuali che Trm metterà loro a disposizione. L’assessore Enzo Lavolta: "I contributi saranno destinati alla gestione della raccolta differenziata porta a porta, che entro la fine dell’anno sarà estesa ad altri 30mila cittadini del quartiere Crocetta”


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Reggio Emilia: ricorso di alcuni cittadini contro il Tmb. Comune e Provincia: "Minare la realizzazione significa sostenere i grandi inceneritori"

del 28 maggio 2013

A Reggio Emilia alcuni comitati di cittadini residenti nei pressi del sito dove sorgerà l'impianto di Trattamento Meccanico Biologico hanno depositato un ricorso straordinario al capo dello Stato. Mirko Tutino, assessore all'Ambiente provinciale, e Ugo Ferrari, vice Sindaco di Reggio Emilia: "Minare il percorso di realizzazione del Tmb significa, di fatto, sostenere la politica dei grandi inceneritori"


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Rifiuti sud est barese: prorogata l'ordinanza per il conferimento in discarica a Brindisi

del 27 maggio 2013

«Questa mattina ho firmato l'ordinanza per la proroga del conferimento presso la discarica in località Autigno a Brindisi dei rifiuti dell'ex bacino BA5, sotto forma di sottovaglio biostabilizzato». Così l'assessore all'Ambiente della regione Puglia Lorenzo Nicastro


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Coordinamento No Inceneritore: partita la fase di campionamento per il biomonitoraggio Rifiuti Zero-Isde sui bambini

del 23 maggio 2013

Nel pomeriggio di lunedì 20 maggio 2013 si è svolto il primo campionamento di unghie dei piedi di 51 bambini di età compresa fra i 7 e gli 8 anni residenti nel comune di Orbassano. Si tratta della prima fase operativa del programma periodico di biomonitoraggio che, il Coordinamento No Inceneritore Rifiuti Zero Torino, con la collaborazione dell’associazione internazionale medici per l’ambiente – Isde - , sta attuando per evidenziare le future ricadute delle emissioni dell’inceneritore del Gerbido sulla popolazione. Comunicato stampa Coordinamento No Inceneritore del 22.05.2013


Rifiuti > Inceneritori e Impianti       

Gerbido: impianto fermo nel mese di giugno per il monitoraggio sanitario della Provincia

del 22 maggio 2013

Nel corso dell'audizione in Comune il presidente di TRM, Bruno Torresin, ha fatto il punto sui monitoraggi sanitari. Nel mese di giugno l'impianto si fermerà per agevolare il "supplemento di controllo" promosso dalla Provincia di Torino


Minori incassi dalla sosta. Perchè?

Da Torino a Messina, passando per Milano e Bologna. Negli ultimi anni i bilanci comunali hanno visto entrare sempre meno incassi dalle strisce blu, con cali progressivi fino a 8-9 punti percentuali sull’anno precedente




» commenti (0)

Conai

 

Ricrea Comieco Corepla Rilegno CiAl CoReVe

 

RSS Valido!
Segui Ecodallecitta su Twitter