18 febbraio: Conference Imballaggio in Alluminio

La Conference di quest’anno, promossa dall’Istituto Italiano Imballaggio, si terrà online e presenterà, fra i diversi argomenti, anche un nuovo studio promosso da CIAL dal titolo: “l mercato del packaging in alluminio: trend evolutivo“

340

Si terrà il prossimo 18 febbraio l’appuntamento annuale al quale CIAL partecipa come partner per esporre e fare il punto sulla produzione degli imballaggi in alluminio in Italia, il loro uso e consumo, nonché le caratteristiche ambientali che li contraddistinguono.

La Conference di quest’anno, promossa dall’Istituto Italiano Imballaggio, si terrà online e presenterà, fra i diversi argomenti, anche un nuovo studio promosso da CIAL dal titolo: “l mercato del packaging in alluminio: trend evolutivo

Fra i temi di interesse per la filiera alluminio spiccano indubbia- mente, per rilevanza, le innovazioni tecnologiche che hanno contraddistinto le applicazioni nel packaging, la disciplina sui materiali e oggetti a contatto con gli alimenti e la sostenibilità am-bientale.

Su questi tre argomenti portanti si sviluppano le presentazioni della conference, con l’obiettivo di non perdere mai una visione d’insieme delle problematiche sottese.

Un approccio, quindi, formativo e divulgativo ampiamente articolato, ma in ogni caso integrato e sorretto dall’obiettivo di offrire ai parteci- panti un supporto di conoscenze per comprendere al meglio il mon- do packaging in alluminio, da più prospettive di osservazione: pro- duttori di materie prime, converter, utilizzatori e laboratori di analisi.

Le materie prime e i principali costituenti impiegati nella produzione, i processi di fabbricazione, le disposizioni di legge presenti a livello nazionale, europeo ed internazionale, declinati sugli aspetti ambien- tali che l’alluminio consegue, con la sua propensione al riciclo, e sui profili delicati e complessi sottesi al contatto con i prodotti sono i temi rilevanti affrontati dai relatori.

La conference forniràutili strumenti pratici operativi da trasferire in azienda, lasciando ampio spazio ad un costruttivo dibattito tra relatori e partecipanti.