Cinque webinar alla scoperta di Waste Travel 360

Si terrà il prossimo 8 aprile 2021 il primo dei cinque webinar gratuiti organizzati con l’obiettivo di far conoscere a Dirigenti scolastici e docenti di tutte le scuole italiane il progetto, ed illustrare in che modo è possibile utilizzarlo per svolgere lezioni di educazione ambientale

1019

Waste Travel 360° è un affascinante viaggio virtuale negli impianti di valorizzazione dei rifiuti.

Composto da immagini a 360°, navigabili intuitivamente da tutti i dispositivi, permette ai bambini di compiere una visita immersiva ed interattiva nel mondo della valorizzazione dei rifiuti, grazie alla resa grafica e alla qualità delle immagini HD.

Si terrà il prossimo 8 aprile 2021 il primo dei cinque webinar gratuiti organizzati con l’obiettivo di far conoscere a Dirigenti scolastici e docenti di tutte le scuole italiane il progetto, ed illustrare in che modo è possibile utilizzarlo per svolgere lezioni di educazione ambientale.

L’anno scolastico 2020-21 è senza dubbio l’anno in cui, con il consolidarsi della didattica a distanza, è radicalmente cambiato l’approccio all’insegnamento e gli strumenti digitali interattivi hanno permesso di raggiungere un ottimo coinvolgimento degli studenti.

In un momento storico in cui la digitalizzazione dei contenuti e dell’interazione fra studenti e insegnanti risulta ormai più che collaudata, grazie al contributo di alcuni Consorzi di Filiera per il recupero dei rifiuti (CIAL per l’alluminio, Corepla per la plastica, Coreve per il vetro, Greentire per gli pneumatici fuori uso), le scuole italiane di ogni ordine e grado potranno continuare a percorrere la strada intrapresa ormai da anni con il progetto educativo di realtà virtuale applicata all’economia circolare Waste Travel 360°®.

Dopo le numerose edizioni in presenza, condotte con successo dal 2016, quella del 2021 ha un obiettivo ancor più sfidante: sensibilizzare e coinvolgere tutte le scuole italiane sui temi dell’economia circolare, offrendo loro uno strumento tecnologico composto di immagini a 360°, navigabili intuitivamente da tutti i dispositivi, che permette agli studenti di compiere una visita immersiva ed interattiva negli impianti in cui avviene il processo di trasformazione e valorizzazione dei rifiuti.

L’approccio è estremamente innovativo. Partecipando ad uno dei webinar che si svolgeranno da aprile a maggio 2021, sarà possibile apprendere dai formatori di Ancitel Energia e Ambiete S.r.l – società ideatrice del progetto Waste Travel 360°® – come utilizzare lo strumento tecnologico e ricevere il link, per utilizzare il tour virtuale nel mondo dei rifiuti per svolgere lezioni in aula e a distanza.

Queste le date dei seminari (link: QUI PER REGISTRARSI):

  • giovedì 8 aprile 2021, ore 16:00 (CET) 
  • mercoledì 14 aprile 2021, ore 16:00 (CET) 
  • lunedì 26 aprile 2021, ore 16:00 (CET) 
  • martedì 4 maggio 2021, ore 16:00 (CET) 
  • venerdì 14 maggio 2021, ore 16:00 (CET) 

Dal 2016 ad oggi Waste Travel 360°® ha coinvolto circa 54.000 studenti.  Un successo dovuto al linguaggio innovativo della multimedialità, legato al rigore della scienza, che quest’anno, grazie alla nuova modalità di partecipazione agli eventi da remoto, punta a coinvolgere un numero maggiore di scuole.

Il Waste Travel 360°™ permette di interagire direttamente con i materiali, dall’alluminio alla carta, dalle pile all’organico dai RAEE agli pneumatici fuori uso, quasi come in un impianto di selezione e valorizzazione reale. Con ben 15 flussi di rifiuto e cioè tutti quelli che si possono trovare in un’abitazione, Waste Travel 360° ® si attesta ad essere il programma di educazione ambientale più completo sul mondo dei rifiuti. Il viaggio negli impianti è accompagnato dalla figura virtuale del rapper Blebla che, in veste di supereroe, fa divertire gli studenti ed insegna loro a riciclare. I giovani fruitori possono essere dunque parte attiva diventando anche parte integrante dello spazio, accompagnando i rifiuti nel processo di trasformazione e valorizzazione sino ai prodotti finali. Per la prima volta tutti i flussi dei rifiuti sono racchiusi in un unico strumento di comunicazione, non più solo in un’ottica di raccolta differenziata ma di rifiuto che diventa risorsa e questo si chiama proprio economia circolare che è poi l’obiettivo cui il sistema paese è chiamato.

Il progetto Waste Travel 360°®, per il suo valore didattico e formativo, è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Tutte le informazioni sul progetto e per le iscrizioni sono reperibili su www.ancitelea.it e sulle pagine ufficiali di Facebook e Instagram. L’iscrizione e la partecipazione ai webinar sono gratuiti.