Bicipolitana bolognese, proseguono i lavori anche sulla comunicazione: on line il nuovo sito

Entro il 2030 la Città metropolitana e il Comune di Bologna devono completare la Bicipolitana bolognese, la prima rete ciclabile d’Italia a livello metropolitano: 1.000 km di percorsi previsti di cui 405 esistenti, due reti principali, per tutti i giorni e per il tempo libero, e 32 linee complessive. In parallelo al grande impegno per la progettazione e la realizzazione di questa infrastruttura, si sta investendo sulla comunicazione e sulla promozione e la riconoscibilità della Bicipolitana

875

Secondo i programmi del PUMS, entro il 2030 la Città metropolitana e il Comune di Bologna devono completare la Bicipolitana bolognese, la prima rete ciclabile d’Italia a livello metropolitano: 1.000 km di percorsi previsti di cui 405 esistenti, due reti principali, per tutti i giorni e per il tempo libero, e 32 linee complessive.

In parallelo al grande impegno per la progettazione e la realizzazione di questa infrastruttura, si sta investendo sulla comunicazione e sulla promozione e la riconoscibilità della Bicipolitana.

Dal 3 giugno è online il nuovo sito www.bicipolitanabolognese.it, la presentazione dell’immagine coordinata e il lancio del concorso a premi #estateinbicipolitana che mette in palio per i primi tre classificati una bici elettrica, una da città e una bicicletta pieghevole, oltre a premiare i primi 100 con la nuova maglietta targata Bicipolitana.

Città metropolitana e Comune di Bologna festeggiano per la prima volta insieme la Giornata mondiale della Bicicletta, istituita dall’ONU nel 2018 per i suoi grandi benefici sociali.

Il nuovo sito 

Un nuovo sito dedicato alla Bicipolitana che presenta una navigazione semplice ed intuitiva per permettere agli utenti di trovare facilmente le informazioni che cercano. In evidenza sono state messe le pagine dedicate alla mappa interattiva e alle due reti principali della Bicipolitana: la rete per tutti i giorni e la rete per il tempo libero.

La mappa interattiva al momento permette di navigare l’intera rete per tutti i giorni con zoom di dettaglio sulle reti comunali di Bologna, San Lazzaro e Imola, ma nei prossimi mesi ospiterà 20 reti comunali e 6 di area vasta – Terre d’acqua, Reno Galliera, Terre di Pianura, Imolese, Appennino, Emilia ovest – Valsamoggia – con l’obiettivo futuro di mappare le piste ciclabili di tutti i comuni metropolitani. 

Mostra le linee della Bicipolitana per gli spostamenti quotidiani dove ogni linea è caratterizzata da un colore diverso, le connessioni con le linee principali in grigio mentre la rete ciclabile comunale è rappresentata in rosso. Le linee poi sono caratterizzate da tratti diversi per comunicare lo stato di attuazione e la tipologia di ciclabile. Nei prossimi mesi verrà implementata con informazioni sempre più dettagliate sia sulle linee, sia sui servizi presenti sul territorio, nonché con la rete delle ciclovie per il tempo libero.

Ogni linea ha una pagina dedicata con una breve descrizione, le informazioni tecniche e la schematizzazione della linea. 

Altre sezioni del sito sono poi dedicate all’approfondimento delle informazioni sulla Bicipolitana con focus sul sistema di segnaletica di livello metropolitano, sui numeri della Bicipolitana, i progetti in corso e le news.

Il sito prevede anche una pagina dedicata ai materiali da scaricare nella quale gli utenti potranno in autonomia scaricare e stampare le mappe della Bicipolitana a diverse scale.

Nei prossimi mesi il sito verrà arricchito anche con nuove sezioni dedicate all’uso della bicicletta, a consigli pratici per ciclisti urbani e cicloviaggiatori. 

La rete

La Bicipolitana si compone di 32 linee di cui 18 linee per gli spostamenti di tutti i giorni e 14 linee dedicate al tempo libero e al cicloturismo.

Le 18 linee per tutti i giorni:

  • #1 – Anzola – Imola
  • #2 – Crevalcore – Porretta Terme
  • #3 – Bologna – Bazzano
  • #4 – Bologna – Parco Città campagna
  • #5 – Bologna – Trebbo
  • #6 – Bologna – Galliera
  • #7 – Bologna – Malalbergo
  • #8 – Bologna – Baricella
  • #9 – Bologna – Molinella
  • #10 – Bologna – Pianoro
  • #11 – Sasso Morelli – Casalfiumanese
  • #12 – Castel Guelfo – Castel del Rio
  • #13 – Sant’Agata Bolognese – Castenaso
  • #14 – Castel Maggiore – Medicina
  • #15 – Castello D’Argile – Minerbio
  • #16 – Crevalcore – Molinella
  • #T1 Tangenziale interna Bologna
  • #T2 Tangenziale esterna Bologna

Delle 14 linee per il tempo libero 4 coincidono con linee della mobilità quotidiana, ovvero:

  •  #1 – Ciclovia Emilia (ER8),
  •  #2 – Ciclovia del Sole (EuroVelo7) e Ciclovia della Lana 
  •  #3 – Ciclovia Pedemontana (ER10)
  •  #12 – Ciclovia del Santerno (ER25)

Stato di fatto rete per tutti i giorni

  • 18 linee, 980 km 
  • 405 km di rete esistente e in corso di realizzazione 
  • 160 km rete finanziata 
  • 415 km rete pianificata

Stato di fatto rete comune di Bologna

  • 215 km di rete esistente 
  • di cui 55 km di linee della Bicipolitana
  •  160 km di rete comunale

Stato di fatto rete per il tempo libero e il cicloturismo

  • La rete per il cicloturismo ha visto in questi anni importanti investimenti trainati soprattutto dalla Ciclovia del Sole e del Santerno ma numerosi altri finanziamenti e realizzazioni sono in divenire.

  • I maggiori investimenti sono al momento concentrati sulla realizzazione del tratto metropolitano della Ciclovia del Sole, con il tratto nord da Crevalcore a Sala Bolognese già realizzato, il tratto da Sperticano a Riola in fase di appalto e il resto già finanziato.
  • La Ciclovia del Santerno è stata recentemente completata e verrà inaugurata a inizio luglio 2022.
  • I lavori per la realizzazione della Ciclovia del Reno partiranno nei prossimi mesi, mentre è in corso la progettazione e la ricerca di finanziamenti per la Ciclovia della Lana in Val di Setta, per la Ciclovia Val di Zena e per la Ciclovia Idice.