Bologna, 32 km di nuove ciclabili: ecco il piano cantieri 2022

Il comune annuncia i dati dei cantieri per la mobilità ciclistica previsti per il 2022, in partenza in questi giorni: 32 chilometri di nuove ciclabili e 10 chilometri di riqualificazioni di ciclabili esistenti, coperti da un investimento di oltre 5,8 milioni di euro. +

938

Pronti nuovi fondi per la mobilità ciclistica a Bologna. Lo comunica il comune in una nota in cui annuncia i dati dei cantieri previsti per il 2022, in partenza in questi giorni: 32 chilometri di nuove ciclabili e 10 chilometri di riqualificazioni di ciclabili esistenti, coperti da un investimento di oltre 5,8 milioni di euro.

“Abbiamo messo in campo un investimento senza precedenti – dice Valentina Orioli, assessora alla Nuova mobilità, infrastrutture – . Negli anni passati infatti la media era di 1,5 milioni di euro di cantieri per nuove ciclabili rispetto ai quasi 6 milioni di quest’anno. Questo ci permette di ampliare la rete ciclabile urbana di Bologna e quindi di contribuire all’estensione della Bicipolitana bolognese e di offrire una possibilità concreta ai ciclisti urbani abituali ma anche un invito ad usare la bicicletta per spostarsi a Bologna”.

Il primo cantiere, é stato avviato lunedì 7 febbraio in Via Persicetana Vecchia. Sempre in questa prima parte dell’anno verranno realizzati 17 km di nuove ciclabili per 2 milioni di euro in:

  • via del Bargellino,
  • via Tolmino (tratto Podgora-Piave),
  • via Zanardi (tratto Rot. Bubani-confine comunale),
  • via Lipparini e Via Aposazza,
  • via del Gomito e Via Calamosco (tratto Ferrarese-San Donato),
  • via Emilia Levante e Via G. Dozza (tratto Lenin-confine comunale),
  • via Po e Via Torino (tratto Emilia Levante-Via delle Armi),
  • via Toscana

Verranno inoltre completati 2,4 km di interventi già avviati.

Nella seconda parte del 2022 prenderanno invece il via cantieri per ulteriori 12,7 km di nuove ciclabili e 9,5 km di riqualificazioni per un totale di 3,8 milioni di euro, con fondi React Eu. Queste le tratte interessate: 

  • itinerario Carlo Piazzi
  • via L. Bassi Veratti – via Mengoli
  • via del Pilastro – via Pirandello
  • da via Massarenti – S.Rita – Scandellara – Carpentiere – Protche
  • via Zanardi (tratto via Carracci-rotonda Bubani)
  • via Agucchi – Lazzaretto – Zanardi – M. Polo – Gagarin – Gobetti – Bolognese / Tibaldi fino piazza Unità
  • ciclovia del Sole “pedalabile subito” – tratti vari
  • via di Casteldebole (tratto viale Salvemini – via Olmetola)
  • via Nanni Costa e zona Santa Viola
  • via Malvezza
  • via Malvezza – via Mondolfo
  • via Due Madonne (alcuni tratti).

Alla fine di questo “pacchetto” di cantieri 2022 la rete ciclabile di Bologna passerà dunque dagli attuali 212 km a 244 km. Sono inoltre in via di definizione una serie di altri interventi per 4 milioni di euro e 24 km di nuove ciclabili di cui 3,5 milioni per collegamenti nodi ferroviari e metropolitani con Poli Università e 500mila euro di fondi React Eu.

Allegati