Bologna, trasporto pubblico: ecco le sei nuove linee notturne nei fine settimana e giorni festivi

Dalla notte del 31 dicembre debutta la rete notturna di bus attiva nei festivi e prefestivi. Sei linee attraversano Bologna e la collegano anche a Castel Maggiore, Funo di Argelato, San Lazzaro, Rastignano, Casalecchio e Zola. Le linee sono contrassegnate dalla lettera N davanti alla numerazione e sono state progettate, con corse ogni 30 minuti, come un sistema di collegamenti in grado di assicurare la mobilità durante tutto l’arco della notte, garantendo anche le necessarie interconnessioni

1149

Le luci degli autobus della notte si accendono a Bologna ogni fine settimana e nei giorni festivi: la notte di Capodanno 2023 debutta la rete delle sei linee notturne che vanno a coprire a raggiera tutte le principali direttrici urbane. Il trasporto pubblico si estende oltre i consueti orari per accompagnare le esigenze di mobilità della città.

Le sei linee notturne sono contrassegnate dalla lettera N davanti alla numerazione e sono state progettate, con corse ogni 30 minuti, come un sistema di collegamenti in grado di assicurare la mobilità durante tutto l’arco della notte, garantendo anche le necessarie interconnessioni: infatti, le linee N che percorrono via dei Mille, vi effettuano la fermata ai minuti 00 e 30 di ogni ora per permettere l’interscambio da una linea all’altra.

Le linee N sono in servizio con inizio compreso tra le ore 00.30 e l’1.30 e termine tra le 5 e le 5.30 (orari riferiti ai transiti in centro) nelle notti dei T Days:  tra venerdì e sabato, tra sabato e domenica e tra prefestivo e festivo infrasettimanale.

La rete notturna non copre solo Bologna, ma collega anche alcuni comuni della cintura cittadina arrivando a servire Castel Maggiore, Funo di Argelato, San Lazzaro di Savena, Rastignano, Casalecchio di Reno e Zola Predosa, fino a Ponte Ronca.

Sui servizi notturni sono in vigore gli abituali titoli di viaggio Tper.

Nei giorni di effettuazione delle linee N sono sospese le linee notturne abituali 61 e 62, il cui servizio nei giorni feriali da lunedì a venerdì rimane invece invariato.

Nel complesso, il servizio notturno percorre 200mila chilometri all’anno: un impegno importante che coinvolge mezzi e risorse di Tper. L’Azienda mette a disposizione la propria organizzazione e il personale al fine di garantire per molti giorni della settimana la continuità del servizio pubblico urbano esteso all’intera città, ciclicamente notte-giorno senza interruzione.

Questi i servizi delle 6 linee della nuova rete notturna:

  • La linea N1 parte da Byron/Centofiori (dalle ore 2.15 da Funo, passando per Castel Maggiore e Primo Maggio), transita lungo tutta via Corticella, con un passaggio anche sulla Rotonda Giardini, arriva in via dei Mille e prosegue per via Irnerio, viali e via Emilia sino al quartiere Savena proseguendo fino a San Lazzaro.
  •  La linea N2 collega via dei Mille con la zona Dozza transitando in questa direzione su via Stalingrado, mentre, verso il centro, lungo via Ferrarese.
  •  La linea N3 parte da Casalecchio (dalle ore 2.16 da Ponte Ronca transitando poi per Zola, Riale e Ceretolo), passa per via Saragozza e per le vie S. Isaia e Marconi; transita in via dei Mille e prosegue su via San Donato (passando anche per le vie Beroaldo e Andreini) fino al Pilastro, servendo l’area del CAAB e San Sisto.
  •  La linea N4 parte dalla zona Filanda, percorre via della Barca, prosegue per Andrea Costa, Sant’Isaia, via dei Mille e poi ancora per via Massarenti, fino alla zona Roveri, Croce del Biacco e torna verso il centro percorrendo la zona Fossolo.
  •  La linea N5 parte Bertalia, serve la Noce, attraversa la zona Marco Polo e la Bolognina e arriva in via de Mille; prosegue per via Marconi, Piazza Malpighi, Porta Saragozza, via Farini, Piazza Trento e Trieste, Lunetta Gamberini, via Firenze, fino a via della Battaglia;
  •  La linea N6 collega, con un ramo, Piazza dei Martiri a Borgo Panigale e Casteldebole, transitando su via Casarini; con l’altro ramo collega Piazza Cavour a Rastignano percorrendo la zona Murri.


Tutti i dettagli sulle linee, percorsi completi, fermate, orari sono disponibili alla pagina dedicata ai bus notturni del sito Tper