Genova in piazza alla Vigilia di Natale per chiedere al sindaco un tavolo sulle politiche alimentari cittadine

"È necessario che il Comune attivi un tavolo per le politiche del cibo dove tutti i portatori di interesse possano lavorare insieme per ridurre lo spreco e creare sistema urbano sostenibile"

867

Al via nel pomeriggio della Vigilia di natale la campagna di sensibilizzazione contro lo spreco alimentare a Genova. Obiettivo è quello di spingere il sindaco Bucci ad aprire un tavolo di discussione sulle politiche alimentari della città.

L’appuntamento è alle ore 16 in piazza De Ferrari durante il consueto presidio di Fridays For Future-Genova, all’interno del quale verrà lanciata la campagna #GenovaSprecoZero promossa da Rete Ricibo. A seguire ci sarà anche un’azione di Extinction Rebellion Liguria.

La Rete Ricibo

RiCibo è una fitta rete di associazioni che a Genova recupera più di 300 tonnellate di alimenti ogni anno ridistribuendoli alle persone in stato di bisogno. Ma a Genova, secondo gli attivisti, ogni anno si buttano più di 10mila tonnellate di cibo ancora perfettamente commestibile e 29.000 persone in povertà si rivolgono ai servizi di distribuzione cibo gestiti dalle oltre 200 associazioni no profit della città. In questo scenario “mancano gli strumenti per permettere ai volontari di operare e affrontare questo tema che diventa ambientale, economico e sociale, dimostrando che Genova è molto lontana dall’essere una città sostenibile”.

#TavoloFoodPolicyGE

“Esiste una legge, la legge Gadda, che permette di evitare questi sprechi donando alle persone in stato di bisogno le eccedenze alimentari non più commerciabili ma è necessario un impegno istituzionale. È necessario che il Comune attivi un tavolo per le politiche del cibo dove tutti i portatori di interesse possano lavorare insieme per ridurre lo spreco e creare sistema urbano sostenibile. Aiutaci a diffondere questa campagna sui social, per chiedere al sindaco Bucci di regalarci a Natale un tavolo per le politiche del cibo, usando gli hashtag #TavoloFoodPolicyGE e #GenovaSprecoZero”, concludono i promotori.

La foto di copertina ritrae un attivista di XR seduto in Piazza Fiera a Trento, tra i mercatini di Natale della città, mentre distribuisce lettere a concittadini e concittadine sulla crisi climatica ed ecologica e sulla possibilità di decidere insieme.