‘Agire prima di comunicare’. Humana e il Salone Internazionale del Libro, insieme per promuovere pratiche sostenibili

Il 19 maggio alle ore 17:15 si terrà l’evento Il lato concreto della sostenibilità. Agire prima di comunicare. Un incontro aperto a tutti volto a condividere storie e pratiche sostenibili per trasformare il settore tessile, e non solo, in un luogo sempre più rispettoso delle persone e dell’ambiente

465

In occasione del Salone Internazionale del Libro, tra gli eventi letterari più attesi dell’anno, Humana People to People Italia lancia un’iniziativa a tutto tondo che racchiude in sé cultura, economia circolare e consumo responsabile.

La cultura della sostenibilità

Il 19 maggio alle ore 17:15 si terrà l’evento Il lato concreto della sostenibilità. Agire prima di comunicare. Un incontro aperto a tutti volto a condividere storie e pratiche sostenibili per trasformare il settore tessile, e non solo, in un luogo sempre più rispettoso delle persone e dell’ambiente. Interverranno:

Karin Bolin, Presidente di Humana People to People Italia

Luca Gilardi, Retail Manager di Humana Vintage & Second Hand

Alessandro Stillo, Presidente di Rete ONU

Marina Spadafora, Ambasciatrice di moda etica e Coordinatrice di Fashion Revolution Italia

Stefano Sacchi, Fashion consultant e Docente di Accademia del Lusso

Qui tutti i dettagli per partecipare all’evento.

Una seconda vita per gli abiti usati

Dal 18 al 23 maggio sarà possibile per tutti i visitatori del Salone fare un gesto concreto per ridurre il proprio impatto ambientale. All’ingresso della Fiera sarà infatti posizionato un contenitore giallo dell’organizzazione, all’interno del quale sarà possibile depositare, in sacchetti ben chiusi, abiti, scarpe, e accessori ancora in buono stato. Tutto ciò che verrà raccolto entrerà nella filiera di Humana, diventando così una risorsa preziosa per sostenere i progetti di sviluppo che realizza in Italia e nel mondo. Nel 2021 i progetti della Federazione di cui l’organizzazione fa parte hanno migliorato le condizioni di vita di 9,6 milioni di persone.

Shopping responsabile

Proprio a Torino è possibile toccare con mano il circolo virtuoso dell’attività di Humana che, dalla raccolta degli abiti tramite i contenitori stradali posizionati in accordo con Amiat Gruppo Iren, si conclude con la loro vendita finale nei negozi Humana Vintage e Humana Second Hand. Qui è possibile trovare migliaia di capi unici di qualità a prezzi accessibili: dando una seconda vita a questi capi, non solo si contribuisce a preservare il pianeta, ma anche a sostenere i progetti di Humana, finanziati anche grazie agli utili della vendita.

Solo per il Salone Internazionale del Libro, è stata realizzata una convenzione speciale che permette a chiunque acquisti nei due negozi Humana Vintage in (via Pietro Micca ang. via Mercanti e in via Po 39) e in quello Humana Second Hand (Corso Vittorio Emanuele II 41) di avere uno sconto di 3 euro sull’acquisto online dell’ingresso all’evento. Presentando invece il biglietto del Salone nei negozi Humana di Torino, si avrà diritto a uno sconto di 10 euro a fronte di un acquisto minimo di 30 euro fino al 31 maggio.