On line il seminario Anci-Utilitalia sui bandi PNRR del Mite rivolti ai Comuni per progetti sulla raccolta differenziata, impianti di riciclo e iniziative “flagship” per le filiere

532

Si svolgerà giovedì 21 ottobre, dalle 10 alle 13, il seminario on line Anci-Utilitalia sui bandi del PNRR del Mite rivolti ai Comuni (qui il programma).
Lo scorso 28 settembre, sul sito del MITE, i decreti con cui sono stati approvati i criteri di selezione per i progetti relativi a raccolta differenziata, impianti di riciclo e iniziative “flagship” per le filiere di carta e cartone, plastiche, RAEE, tessili (Missione 2, Componente 1 del PNRR) per un ammontare di 2,10 miliardi di euro.

I bandi relativi alla presentazione dei progetti saranno articolati su tre specifiche proposte di finanziamento:

Linea A: miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani;

Linea B: ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata;

Linea C: ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale (PAD), i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessili.

Al bando potranno accedere gli Enti di Governo d’Ambito Territoriale Ottimale (EGATO) o, laddove questi non siano stati costituiti, i Comuni che potranno anche delegare i soggetti gestori. Al fine dunque di fornire una tempestiva informativa e favorire la massima partecipazione dei Comuni ai bandi, Anci, in collaborazione con UTILITALIA, organizza una prima giornata di formazione/informazione su tale misura del PNRR, nella quale saranno illustrati possibili strumenti tecnici ed operativi di supporto.

Per partecipare alla prima giornata di formazione/informazione su tale misura del PNRR clicca qui
Invece a questo link i decreti Mite sull’economia circolare

Fonte: Anci