Roma, 26 e 27 marzo 6 appuntamenti straordinari di raccolta ingombranti

Si parte sabato 26 marzo, con 2 postazioni: piazzale Clodio – largo R. Livatino (I Municipio) e via di Grottarossa - Tomba di Nerone (XV Municipio). Ulteriori 4 postazioni saranno allestite nella giornata di domenica 27 marzo: via Francesco Caltagirone – area parcheggio (VI Municipio), via Benedetto Croce (area interna sede VIII Municipio), largo Montanari – area parcheggio (IX Municipio), via Santi Audiface e Abacuc – area parcheggio (XIV Municipio)

586

Saranno sei i siti allestiti a Roma nel week-end per la raccolta differenziata straordinaria gratuita di rifiuti urbani, ingombranti, elettrici ed elettronici. Lo comunica AMA S.p.A. in una nota. Si parte sabato 26 marzo, con 2 postazioni: piazzale Clodio – largo R. Livatino (I Municipio), che recupera l’appuntamento previsto domenica scorsa all’interno della campagna “Il tuo quartiere non è una discarica” rinviato per la concomitanza con il derby calcistico, e via di Grottarossa – Tomba di Nerone (XV Municipio). Ulteriori 4 postazioni saranno allestite nella giornata di domenica 27 marzo: via Francesco Caltagirone – area parcheggio (VI Municipio), via Benedetto Croce (area interna sede VIII Municipio), largo Montanari – area parcheggio (IX Municipio), via Santi Audiface e Abacuc – area parcheggio (XIV Municipio).

A partire dalle ore 8, i cittadini potranno consegnare i rifiuti ingombranti classici (tra cui mobili, sedie, letti, divani, scaffalature, materassi) e i cosiddetti RAEE (apparecchiature elettriche o elettroniche come computer, televisori, stampanti, telefonini, tablet, frigoriferi, lavatrici, condizionatori). In alcune postazioni, saranno inoltre presenti Centri di Raccolta mobili presso cui conferire anche oli vegetali esausti, pile, batterie, toner, farmaci e contenitori con residui di vernici e solventi. Saranno aperti sia sabato sia domenica anche i Centri di Raccolta fissi. Tutti i materiali raccolti verranno differenziati secondo la categoria merceologica (legno, ferro, plastica, altri metalli, RAEE, ecc.) e avviati alle rispettive filiere di recupero. Nei siti di raccolta, saranno adottate le necessarie misure di sicurezza a tutela di utenti e lavoratori, attraverso accessi scaglionati che consentiranno di regolare il flusso di veicoli e persone. AMA per questo invita i cittadini a recarsi sul posto entro le ore 11:30 e ricorda che il conferimento dei materiali nei cassoni dedicati dovrà essere effettuato dagli utenti, muniti di mascherina, mantenendo le distanze minime di sicurezza.

AMA ricorda che, per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici, elettronici e di tutti quei materiali che, per dimensioni e tipologia, non devono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali, è possibile ricorrere anche al servizio “Riciclacasa”, gratuito fino a 2 metri cubi, fornito su appuntamento. Per prenotare, basta chiamare lo 060606 o collegarsi sul sito web www.amaroma.it. Al momento della prenotazione, viene richiesto il codice utente riportato in alto a destra nella bolletta della tariffa rifiuti. Prenotando il servizio gratuito sul sito web, è possibile anche selezionare in autonomia i materiali da consegnare, oltre che scegliere giorno e orario del ritiro. In ogni caso, tutte le informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti ingombranti sono disponibili sul sito web dell’azienda.