Rifiuti Roma, Ama intensifica la raccolta nelle zone delle movida nel centro storico

Nelle zone di Trastevere e limitrofe, previsti più presidi e personale rafforzato soprattutto nel weekend. Posizionati anche 90 contenitori in ghisa o lamiera zincata, per una nuova fornitura stimata in circa 1.000 nuove unità

224

Continua l’impegno di Ama insieme a Roma Capitale per il decoro del I Municipio, nel centro della città. Da questo week end, inoltre, è previsto uno speciale focus sulla “movida” di Trastevere e aree limitrofe con attività e personale rafforzati. A partire dalla notte del 29 maggio, è stata programmata l’ulteriore implementazione dei presidi, e dei servizi di raccolta e pulizia in tutte le vie e piazze storiche del Rione (piazza Belli, piazza Sonnino, piazza Trilussa, piazza Santa Maria in Trastevere, viale Trastevere, via S Francesco a Ripa, via San Michele, via della Scala, ecc) e nell’area del Gianicolo. Operative risorse in servizio dedicato nell’area baricentrate in orario notturno/prima mattina (00.30-6) per tutte le attività di igiene urbana (rafforzamento svuotamento cestoni, raccolta presso attività di commerciali/di ristoro, spazzamento punti sensibili ove possibile in sicurezza, ecc).

Questo ulteriore e importante step è parte integrante del piano speciale per il decoro approntato da AMA e Amministrazione Capitolina e municipale ed entrato già da diversi giorni nella piena operatività. In tutte le aree del Centro Storico maggiormente frequentate da romani e turisti sono stati potenziati i presidi e raddoppiati i passaggi di svuotamento dei contenitori ed è stata attuata l’intensificazione delle attività di pulizia, spazzamento e lavaggio per il ripristino del decoro in tutte le aree della movida (tra cui anche San Lorenzo), con l’utilizzo di squadre supplementari nei week-end. Sono stati incrementati gli interventi di pulizia e spazzamento, soprattutto nei fine settimana e il lunedì, intorno alle batterie di cassonetti di aree come Prati, Della Vittoria, Trionfale, Clodio. Al via anche dalle scorse notti itinerari protetti di pulizia mirata nel quartiere Della Vittoria. Da una settimana è stato poi avviato il prelievo mirato aggiuntivo, anche nella fascia oraria post pranzo, degli scarti alimentari e organici prodotti dalle attività di ristoro del Rione Monti. Tra le attività messe in campo vi è infine il posizionamento di cestoni aggiuntivi per i rifiuti minuti: negli ultimi giorni il personale aziendale ha provveduto a collocare oltre 90 contenitori in ghisa o lamiera zincata che sono andati a sostituire o integrare quelli già presenti nelle aree Pantheon, Fontana di Trevi, Campo de Fiori, Piazza di Spagna/trinità dei Monti, via del Corso, piazza del Popolo, piazza S, Maria in Trastevere. I cestoni “modello anfora” rimossi e sostituiti con quelli appena posizionati saranno collocati in strade meno frequentate in attesa che, nel medio termine, si predisponga una nuova fornitura stimata in circa 1.000 nuove unità.