Ecomondo. Preparazione per il riutilizzo: la partnership FIRI/Sistema Consortile e la nascita del webmagazine Be Circular

Il 28 ottobre 2021 si è svolto presso la fiera Ecomondo l'evento "La preparazione per il riutilizzo: la partnership FIRI/Sistema Consortile e la nascita del webmagazine Be Circular"

976

Il 28 ottobre 2021 si è svolto presso la fiera Ecomondo l’evento “La preparazione per il riutilizzo: la partnership FIRI/Sistema Consortile e la nascita del webmagazine Be Circular”. FIRI – la Federazione Italiana Rigeneratori Imballaggi – riunisce e rappresenta 27 imprese operanti nel settore della raccolta e gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio industriali quali cisternette multimateriale, fusti in plastica e fusti in acciaio finalizzata alla preparazione per il riutilizzo degli stessi. La preparazione per il riutilizzo è l’operazione di recupero che consente al prodotto che è divenuto un rifiuto, nel caso specifico un imballaggio riutilizzabile già concepito per essere impiegato per molti cicli d’uso, di tornare ad essere esattamente quello stesso tipo di prodotto. Attraverso una serie di attività di pulizia, riparazione e controllo, ciò che è stato dismesso riacquisisce le caratteristiche necessarie per una nuova immissione del prodotto sul mercato.

La convergenza in un’unica Associazione di 27 imprese operanti su tutto il territorio nazionale e rappresentative della quasi totalità del comparto della rigenerazione di imballaggi industriali ha l’obiettivo strategico di garantire un riconoscimento alla specificità delle stesse e di sviluppare una rete finalizzata al raggiungimento di risultati sempre più significativi in termini di flussi di materiali intercettati e di efficienza delle operazioni di preparazione per il riutilizzo, in un’ottica di Circular Economy.

L’evento è stato organizzato grazie alla collaborazione di Ricrea, il Consorzio Nazionale per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio e di Corepla, Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica. I referenti dei due Consorzi hanno raccontato il loro lavoro al fianco di FIRI; Roberto Magnaghi, Presidente dell’associazione FIRI, ha discusso del ruolo di FIRI nella transizione a un’economia circolare. Per l’occasione è stato presentato Be Circular, l’ultimo progetto dell’associazione FIRI: un webmagazine sull’economia circolare che, attraverso articoli, interviste ai soci e ad autorevoli esponenti impegnati sui temi dell’economia circolare e notizie di attualità, vuole diffondere nel settore del riciclaggio e tra i cittadini le buone pratiche che possono portare un concreto contributo per evitare lo spreco di risorse attraverso uno stile di vita sostenibile.

“Lo sviluppo in un’ottica di economia circolare e di preparazione per il riutilizzo è uno dei must della nostra associazione e di tutte le aziende partner. Sostenibilità ed economicità sono obiettivi comuni delle aziende nostre clienti. Si tratta di una logica innovativa, di continuità e di partnership: chi avvia un percorso di economia circolare e chi entra nel mondo delle aziende associate a FIRI garantisce recupero, riciclo e riutilizzo dello stesso imballaggio, sposando la filosofia della circolarità e della riduzione a zero gli sprechi” ha concluso Roberto Magnaghi.