Intermodalità “bici e altre modalità di trasporto in Puglia” | seminario on line 25 maggio

Il seminario di approfondimento è rivolto a tutti i soggetti interessati tra cui Enti locali, Autorità di trasporto, Società di gestione del TPL, Università, Operatori per la promozione turistica, associazione di utenti. La Sezione Mobilità Sostenibile del Dipartimento Mobilità della Regione Puglia intende approfondire l'integrazione modale, presentando buone pratiche esistenti, illustrando potenzialità, informando su iniziative messe in campo, come i progetti MIMOSA e EU CYCLE di cui è parte attiva

584

Intermodalità “bici e altre modalità di trasporto in Puglia”: si chiama così il seminario di approfondimento on line con la rete di stakeholder pugliesi, sul tema dell’integrazione modale tra mobilità ciclistica e altre reti di trasporto. L’appuntamento è per mercoledì 25 maggio alle ore 9.30 sulla piattaforma Zoom.

“Il trasporto combinato tra bici e mezzi pubblici e collettivi è di fondamentale importanza, specie in tempi di cosiddetta transizione ecologica, efficientamento energetico nel settore dei trasporti e lotta ai cambiamenti climatici, per pianificare, attuare e gestire sistemi di mobilità, ad ogni livello di scala, integrati e sostenibili”.

La Sezione Mobilità Sostenibile del Dipartimento Mobilità della Regione Puglia, attivamente coinvolta nella gestione di due progetti di cooperazione europea (MIMOSA – INTERREG ITALIA CROAZIA 2014-2020 e EU CYCLE – INTERREG EUROPE 2014-2020) intende approfondire l’integrazione modale presentando buone pratiche esistenti, illustrando potenzialità, informando su iniziative messe in campo anche tramite gli stessi progetti MIMOSA e EU CYCLE.

Il seminario di approfondimento è rivolto a tutti i soggetti interessati tra cui Enti locali, Autorità di trasporto, Società di gestione del TPL, Università, Operatori per la promozione turistica, associazione di utenti.

La partecipazione è libera ma è richiesta la registrazione https://forms.gle/GjH3gwsZH3CLP9wP9.

Il programma in allegato.