IPCC, al via le riunioni per la redazione del Synthesis Report sui cambiamenti climatici

Hoesung Lee. "Questo incontro aiuterà a fornire un quadro integrato delle più recenti conoscenze scientifiche sui cambiamenti climatici”

1167
ghiacciaio

Nella giornata di oggi, lunedì 16 agosto, il Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (IPCC) ha aperto la riunione virtuale, che durerà tutta la settimana, per proseguire nella redazione del Synthesis Report, I membri del Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (IPCC) tornano ad incontrarsi per la realizzazione del documento che metterà insieme i risultati chiave provenienti dai tre gruppi di lavoro che hanno realizzato il Sixth Assessment Report (AR6) e i rapporti speciali preparati dall’IPCC per questo ciclo di valutazione sui cambiamenti climatici.

L’incontro fa seguito alla pubblicazione della prima parte del Sixth Assessment Report, Climate Change 2021: The Physical Science Basis, avvenuto il 9 agosto da parte Groppo di lavori I dell’IPCC.

La prima fase di riunioni per la realizzazione del Synthesis Report terminerà il 20 agosto di quest’anno mentre la sua pubblicazione finale è prevista nel settembre 2022. I contenuti del report serviranno a fornire ai responsabili politici le informazioni scientifiche più aggiornate relative ai cambiamenti climatici dalla pubblicazione dell’ultima valutazione IPCC risalente al 2014.

“La scorsa settimana abbiamo visto un enorme interesse pubblico sui cambiamenti climatici con la pubblicazione del nostro ultimo rapporto. Abbiamo anche notato una grande richiesta di una visione integrata delle questioni relative ai cambiamenti climatici – ha dichiarato il presidente dell’IPCC Hoesung Lee – “questo incontro per preparare il Synthesis Report aiuterà a fornire il quadro integrato delle più recenti conoscenze scientifiche sui cambiamenti climatici alla fine della nostra valutazione”.

L’incontro è il secondo raduno ufficiale dell’AR6 Core Writing Team, sebbene gli autori si siano incontrati praticamente ininterrottamente per centinaia di ore dal loro ultimo incontro ufficiale avvenuto a fine gennaio 2021. Da allora, gli autori del Synthesis Report hanno completato lo sviluppo della pre-bozza del Synthesis Report Longer Report, che è stato sottoposto a revisione interna dal 31 maggio al 25 luglio 2021. In questo secondo incontro ufficiale (ma virtuale a causa della pandemia), gli autori prenderanno in considerazione i 1905 commenti ricevuti sulla bozza preliminare da parte dei 52 revisori interni e prenderanno in considerazione lo sviluppo, in un seminario mirato che si svolgerà il prossimo ottobre, della sintesi del Rapporto per i responsabili politici (Summary for Policy Makers).

Il Synthesis Report integrerà i tre più recenti Rapporti speciali dell’IPCC sul riscaldamento globale (Global Warming of 1.5°C, Climate Change and Land, e The Ocean and Cryosphere in a Changing Climate) nonché i contenuti dei tre contributi del Gruppo di lavoro ad AR6: Gruppo I – Le basi delle scienze fisiche, Gruppo di lavoro II – Impatti, adattamento e vulnerabilità e Gruppo di lavoro III – Mitigazione dei cambiamenti climatici.