“Solar Supports Ukraine”, la campagna donazioni per aiutare il paese nella carenza di energia

La campagna, lanciata dall'Associazione tedesca dell'industria solare (BSW), da SolarPower Europe e dall'Associazione ucraina per l'energia solare (ASEU), ha l'obiettivo di raccogliere da 200.000 a 300.000 euro per finanziare l'installazione di sistemi solari fotovoltaici negli ospedali e nelle scuole ucraine.

1756
Solar Supports Ukraine

L’invasione russa dell’Ucraina è in corso da oltre 10 mesi e circa metà dell’infrastruttura energetica è stata danneggiata o distrutta. La popolazione ha sempre meno risorse per tenersi al caldo e illuminare ed è minacciata da continue e diffuse interruzioni di corrente che rendono complicata qualsiasi attività quotidiana nelle case, ma anche in luoghi fondamentali come ospedali e scuole.

Per sostenere l’infrastruttura energetica e i cittadini ucraini, l’Associazione tedesca dell’industria solare (BSW), SolarPower Europe e l’Associazione ucraina per l’energia solare (ASEU) hanno attivato una campagna di donazioni su larga scala, chiamata “Solar Supports Ukraine”. L’obiettivo è quello di raccogliere 200.000-300.000 euro per finanziare l’installazione di impianti solari in scuole e ospedali, rimorchi solari off-grid e centrali elettriche solari.

Jörg Ebel, Presidente della German Solar Association (BSW), ha spiegato come “in guerra, sono sempre i più vulnerabili a soffrire di più. Questo è il motivo per cui l’industria solare tedesca ha voluto contribuire a questa campagna in modo da poter dotare le scuole di un sistema di alimentazione elettrica migliorato. Facciamo appello ai nostri membri e alle parti interessate del settore energetico per ulteriori donazioni a questa causa. Ogni contributo è importante”.

Walburga Hemetsberger, CEO di SolarPower Europe, si è detta “onorata di prendere parte alla campagna. L’infrastruttura ucraina è stata decimata e non è mai stato così importante sostenere gli abitanti massimizzando l’immenso potenziale delle rinnovabili ucraine. Con la campagna Solar Supports Ukraine’ stiamo svolgendo un piccolo ruolo nell’incrementare l’energia solare ma, soprattutto, nel garantire che le scuole e gli ospedali possano funzionare durante un inverno così difficile. Ogni piccola donazione farà la differenza”.

Anche Artem Semenyshyn, CEO dell’Associazione per l’energia solare dell’Ucraina (ASEU), si è detto orgoglioso di lanciare la campagna insieme alle associazioni europee dell’industria solare. “La campagna mira a fornire benefici di energia alle persone bisognose in tutta l’Ucraina; il solare ha un grande potenziale per fornire elettricità e calore dove la fornitura centralizzata non è possibile a causa della guerra. Ogni kilowatt solare è importante”.

Qui il link alla campagna per poter fare una donazione