Micromobilità elettrica, Birò sbarca a Torino

Birò è un veicolo elettrico a quattro ruote prodotto dalla società italiana Estrima che può essere guidato a partire dai 14 anni. Ha una batteria al litio estraibile che si trasporta come un trolley e permette di ricaricare il veicolo a casa o al lavoro

520
Birò Torino

Dopo Amsterdam, Milano, Parigi, Roma e Atene, sbarca anche a Torino Birò è un veicolo elettrico a quattro ruote prodotto dalla società italiana Estrima, e sta rapidamente diventando popolare in tutta Europa. La società si propone di crescere ulteriormente sul mercato italiano, e i dati sembrano mostrare che ci riuscirà. Nel primo semestre del 2022, le vendite di Birò sono aumentate del 72% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Se stai cercando un mezzo di trasporto urbano efficiente ed ecologico, Birò potrebbe essere proprio quello che fa per te.

Il Birò Point, situato in via Barbaroux 20, nel cuore del centro storico di Torino, sarà gestito da un sales partner dedicato e profondo conoscitore del mercato locale, ideale per far crescere il brand e rafforzare la cultura della mobilità cittadina sostenibile.

Birò è un veicolo elettrico che in Italia può essere guidato a partire dai 14 anni. Omologato ad uno scooter, è equipaggiato con batteria al litio estraibili e trasportabili come un trolley. Si tratta di veicoli che stanno riscuotendo un certo successo, grazie al quale la società ha avuto un fatturato pari a 29 milioni di Euro nel 2021 (+82% sul 2020), con un numero di ordini cresciuto da 189 a 325 unità nel primo semestre 2022 (+72% sul 2021).