Pnrr: i traguardi e gli obiettivi da conseguire entro il 30 giugno 2022

Il Servizio Studi della Camera dei Deputati ha pubblicato un monitoraggio sullo stato di attuazione degli investimenti e delle riforme previste nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nel primo semestre 2022. Previsti 45 interventi, di cui 15 riforme e 30 investimenti

1222
Foto di Nattanan Kanchanaprat da Pixabay

Pubblicata sul sito della Camera dei Deputati una tabella di monitoraggio sullo stato di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Il documento realizzato dal Servizio Studi della Camera dei Deputati contiene i traguardi e gli obiettivi da conseguire entro il 30 giugno 2022.

Nel primo semestre 2022, infatti, sono previsti 45 interventi, di cui 15 Riforme e 30 Investimenti. Per la quasi totalità degli interventi (44) è previsto il conseguimento di traguardi (milestone) (ossia adozione di norme, conclusione di accordi, aggiudicazione di appalti, avvio di sistemi informativi, ecc.); l’unico obiettivo (target1) da conseguire riguarda l’assunzione di un determinato numero di addetti nell’ufficio per il processo.
I 45 traguardi e obiettivi da conseguire nel primo semestre 2022 riguardano le seguenti Missioni:
Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo: 1 obiettivo e 13 traguardi;
Missione 2 – Rivoluzione verde e transizione ecologica: 14 traguardi;
Missione 4 – Istruzione e ricerca: 8 traguardi;
Missione 5 – Inclusione e coesione: 4 traguardi;
Missione 6 – Salute: 6 traguardi.