Rapporto SIPoTra 20 -21 “Politiche e strumenti per una nuova mobilità urbana”, presentazione on line 20 settembre

Il volume della Società Italiana di Politica dei Trasporti quest'anno si concentra sul tema della mobilità urbana. Focus del lavoro sono i Piani urbani della mobilità sostenibile (PUMS), strumento avviato nel 2014 su impulso dell’Unione europea con più convergenti finalità: migliorare l’accessibilità per la popolazione, senza distinzioni di reddito o status sociale, accrescere la qualità della vita e l’attrattività dell’ambiente urbano, migliorare la sicurezza stradale e la salute pubblica, ridurre l’inquinamento atmosferico e acustico, le emissioni di gas serra e il consumo di energia

254

Si terrà il 20 settembre il webinar SiPoTra (Società italiana di Politica dei Trasporti) dal titolo: Presentazione del Rapporto 2020-2021 “Politiche e strumenti per una nuova mobilità urbana”.

Il volume è in continuità con il Rapporto 2018, dedicato alle innovazioni tecnologiche nella mobilità, ma si concentra sul tema della mobilità urbana. Focus del lavoro sono i Piani urbani della mobilità sostenibile (PUMS), strumento avviato nel 2014 su impulso dell’Unione europea con più convergenti finalità: migliorare l’accessibilità per la popolazione, senza distinzioni di reddito o status sociale, accrescere la qualità della vita e l’attrattività dell’ambiente urbano, migliorare la sicurezza stradale e la salute pubblica, ridurre l’inquinamento atmosferico e acustico, le emissioni di gas serra e il consumo di energia.

Comune denominatore è dunque la ricerca di un equilibrio «alto» fra equità sociale, qualità ambientale e fattibilità economica, che coglie la nozione stessa di sviluppo sostenibile nelle diverse declinazioni che a questo sono attribuite. Una materia, quella dei PUMS, geograficamente circoscritta eppure vastissima, complessa e di importanza prioritaria per la qualità della vita nelle città e per le implicazioni ambientali.

E’ di importanza prioritaria poiché i fenomeni di crescente urbanizzazione fanno delle aree urbane i luoghi di insediamento della maggior parte della popolazione mondiale e della massima parte delle attività produttive. E’ vastissima perché racchiude in sé una serie di problematiche complesse e interdipendenti – istituzionali, regolamentari, urbanistiche e trasportistiche. Ed è intricata non ultimo perché è terreno proprio di politiche pubbliche nelle quali, come in molti altri casi messi in luce nei precedenti rapporti, l’Italia sconta omissioni o ritardi considerevoli; tanto più perché sono qui in gioco competenze concorrenti fra Stato ed enti territoriali, moltiplicatrici di inerzia e di conflitti di attribuzione.

Il compito che SIPoTra ha voluto darsi è dunque complicato e ha richiesto l’impegno di numerosi autori di diversa estrazione disciplinare e con differenti sensibilità, accomunati tuttavia dal convincimento che il perseguimento degli obiettivi indicati sopra sia imprescindibile.
L’Associazione ha inteso fornire qui un supporto multi-disciplinare e operativo al cambiamento del modo di approcciare i problemi della mobilità urbana e all’affermarsi di un nuovo «paradigma», analizzando criticamente l’attuale stato dell’arte, in Europa e in Italia, e formulando proposte sui tanti fronti aperti affinché i cambiamenti necessari si completino nel modo più efficace e rapido possibile.
L’elaborazione di questo volume ha richiesto tempo – quasi diciotto mesi al momento in cui va in stampa – ed è dunque iniziata in «epoca pre-Covid 19». Quando l’epidemia ha preso piede ci si è interrogati circa l’opportunità o meno di rivoluzionarne il taglio. La risposta che ci siamo dati è stata negativa e non solo in virtù dell’ottimismo della volontà, ma soprattutto perché siamo convinti che questa drammatica esperienza avrebbe dovuto accelerare i cambiamenti di cui il libro si occupa, i quali traguardano una prospettiva più che decennale – un new normal, con enfasi su «new». Cionondimeno non vengono trascurati aspetti connessi all’impatto immediato e prospettico della pandemia.

PROGRAMMA
Introduzione
Mario Sebastiani, Università di Roma Tor Vergata e Presidente di Sipotra
Interviene
Enrico Giovannini, Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili
Presentazione del Paper “Proposte per un aggiornamento dei Piani Urbani della Mobilità Sostenibile in Italia”
Pierluigi Coppola, Politecnico di Milano
Presentazione del Rapporto 2020-2021
Agostino Nuzzolo, Università di Roma Tor Vergata
Francesco Filippi, Università di Roma La Sapienza
Anna Donati, Kyoto Club
Alessandro Delpiano, Città Metropolitana di Bologna
Agostino Cappelli, Università IUAV di Venezia
Marco Spinedi, Interporto di Bologna
Maria Rosa Vittadini, Sipotra
Paolo Guglieminetti, PwC
Tavola rotonda
Paolo Truzzu, Sindaco di Cagliari e delegato ANCI al Trasporto pubblico locale e al traffico urbano
Marco Bucci, Sindaco della Città metropolitana di Genova
Ennio Cascetta, Università degli Studi di Napoli Federico II e Sipotra
Walter Vitali, Asvis

Per registrarsi ed ottenere le istruzioni per accedere è necessario scrivere ad info@sipotra.it