Rovigo, a breve la rivoluzione per la raccolta differenziata

A breve sarà introdotto anche nel centro di Rovigo il nuovo sistema di raccolta rifiuti che prevede l'introduzione di "cassonetti intelligenti" dotati di serratura elettronica che si aprirà solo attraverso la nuova tessera personale Eco Card che, dal 2023, permetterà il passaggio alla tariffa puntuale

272
Rovigo raccolta differenziata

Il nuovo sistema di raccolta differenziata sarà presto disponibile anche nel centro della città, dopo che i nuovi contenitori sono stati distribuiti a condomini e abitazioni nei comuni e quartieri che non erano ancora interessati dal servizio di rifiuti porta a porta.

La conferma arriva dal Comune di Rovigo, il quale ha comunicato che a breve sarà attivato il nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti mediante i cassonetti stradali “intelligenti” dotati di una speciale serratura elettronica. I nuovi cassonetti si potranno aprire esclusivamente attraverso una speciale tessera personale “Eco Card”.

Gli obiettivi di questa rivoluzione sono quelli di aumentare la percentuale di raccolta differenziata (percentuale che nel 2021 ha raggiunto il 66,63%) e, grazie a una gestione dei rifiuti all’avanguardia e nel rispetto dell’ambiente, di recuperare sempre più materiali riciclabili, come ad esempio l’organico, la plastica, il vetro, la carta. Queste risorse preziose che, se conferite correttamente, vengono trasformate in nuove materie prime, tutto ciò nell’ottica di tutelare l’ambiente.

Il piano territoriale prevede anche il passaggio da tassa a tariffa puntuale a partire dal 2023. Questo ha lo scopo di far pagare gli utenti in proporzione al rifiuto residuo realmente prodotto, garantendo equità e proporzionalità dei costi.

La tariffa puntuale sarà resa possibile grazie all’introduzione della Eco Card che, come detto, permetterà l’apertura dei nuovi cassonetti per la frazione del secco residuo, per la carta e per plastica-metalli e che permetterà il riconoscimento dell’utente.

Ogni intestatario della Tari riceverà gratuitamente e a mezzo posta due tessere Eco Card e, in caso di trasferimento in un altro comune, le tessere dovranno essere riconsegnate.

Il Comune ha previsto diverse iniziative per spiegare ai cittadini il nuovo sistema di raccolta rifiuti, tra queste:

  • 2 serate pubbliche informative (venerdì 18 e lunedì 28 novembre alle ore 21:00 presso il Cinema-Teatro Duomo) con lo scopo di chiarire ogni dubbio
  • materiale informativo con le indicazioni per utilizzare correttamente i nuovi contenitori che verrà consegnato con un mini kit, composto da un bidone sotto lavello per raccolta rifiuto umido e da diverse tipologie di sacchi per facilitare la separazione dei rifiuti domestici
  • app junker per rimanere aggiornati sulle novità dei servizi attivi nel Comune, per risolvere i dubbi sulla raccolta differenziata, per aderire al compostaggio domestico, per attivare il nuovo servizio “porta a porta” di ritiro della frazione verde.