Smog a Torino, semaforo verde: revocati dal 15 febbraio i blocchi per i diesel fino a euro 5

Dopo l’aggiornamento effettuato nella mattina di lunedì 14 febbraio da Arpa Piemonte è stato dato il via libera alla circolazione dei veicoli diesel, fino alla categoria euro 5, bloccati dal semaforo arancione a causa del superamento del valore dei limiti degli inquinanti a partire da domani 15 febbraio

4239

Dopo l’aggiornamento effettuato nella mattina di lunedì 14 febbraio da Arpa Piemonte, a Torino è stato dato il via libera alla circolazione dei veicoli diesel, fino alla categoria euro 5, bloccati dal semaforo arancione a causa del superamento del valore dei limiti degli inquinanti a partire da domani, martedì 15 febbraio.

Il blocco, scattato la scorsa settimana, ha riguardato le auto a benzina fino a euro 1, diesel euro 4 e euro 5, dalle 8 alle 19. Per il trasporto delle merci sono stati fermati i veicoli fino all’Euro 4, dalle 8 alle 19 e dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19, nei giorni festivi.

Il livello verde del semaforo dovrebbe durare almeno fino a mercoledi 16 febbraio, giorno in cui la stessa l’Arpa verificherà attraverso la lettura dei rilevamenti lo stato dell’aria. Il primo livello, quello arancione, scatta dopo quattro giorni consecutivi di superamento dei limiti, mentre il semaforo rosso entra in vigore dopo dieci giorni consecutivi di rilevamenti oltre i limiti previsti.

Per verificare il livello del semaforo
https://www.arpa.piemonte.it/export/bollettini/semaforo.pdf

Tulla la disciplina sui blocchi del traffico alla pagina
http://www.cittametropolitana.torino.it/cms/ambiente/qualita-aria/blocchi-traffico