Ultimi giorni per iscriversi alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2022

Il Comitato promotore italiano della quattordicesima edizione della SERR ha deciso di posticipare la scadenza per le iscrizioni al 13 novembre, in linea con i partner europei, fornendo così ancora una decina di giorni di tempo per ideare e registrare le proprie azioni. La partecipazione riscontrata finora conferma ancora una volta la sua capillarità e la capacità di coinvolgimento. Quest’anno, le cittadine e i cittadini di tutta Europa sono chiamati a concentrare le loro azioni tra il 19 e il 27 novembre

213

Il Comitato promotore nazionale della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) ha deciso di posticipare la scadenza per le iscrizioni al 13 novembre, in linea con i partner europei, fornendo così ancora una decina di giorni di tempo per ideare e registrare le proprie azioni.

La partecipazione riscontrata finora per la quattordicesima edizione della campagna conferma ancora una volta la sua capillarità e la capacità di coinvolgimento. Quest’anno, le cittadine e i cittadini di tutta Europa sono chiamati a concentrare le loro azioni tra il 19 e il 27 novembre.

Una novità importante quindi per l’unica campagna che mira a coinvolgere tutte le compagini sociali nell’eliminazione dei rifiuti a monte, prima ancora che questi vengano prodotti. Istituti scolastici, pubbliche amministrazioni, imprese, associazioni e singoli cittadini hanno la possibilità di entrare a far parte di una grande community continentale, accomunata dal desiderio di lasciare un segno concreto del proprio impegno verso l’ambiente.

“I rifiuti sono fuori moda!”

Il claim dell’edizione 2022 fa da preludio al focus tematico di quest’anno: l’attenzione è infatti posta sui rifiuti tessili, all’indomani dell’entrata in vigore in Italia della direttiva europea che ne disciplina la raccolta e lo smaltimento. Una corretta filiera però parte sempre dal consumatore – il primo passo per risolvere il problema dei rifiuti è, semplicemente, non produrli!

Second handfast fashion, riciclo creativo: sono solo alcune delle questioni chiave di questa edizione, che saranno approfondite una per una anche attraverso una nuova stagione di “Storie Circolari”, il podcast ufficiale della SERR, che tornerà su Spotify in occasione della campagna.

Entrare a far parte della community della SERR è semplicissimo: basta collegarsi alla pagina dedicata alle registrazioni, e in pochi passi sarà possibile vedere l’azione comparire sulla mappa europea del sito www.ewwr.eu.

La conferenza stampa

Come tradizione, anche quest’anno Ecomondo sarà la cornice per la presentazione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Venerdì 11 novembre, alle ore 12.00, si terrà presso lo stand di Utilitalia l’evento di lancio dell’edizione 2022. A poche ore dalla chiusura delle iscrizioni, saranno condivisi i numeri salienti e le testimonianze dei protagonisti della SERR2022. L’invito è pertanto quello di registrare le vostre azioni prima di questa data, per permettere il conteggio e la diffusione.