Vacanze sostenibili? Junker app lancia un’indagine nazionale sul turismo sostenibile

Noemi De Santis (responsabile comunicazione di Junker app): “È un’occasione unica per prendere parte alla prima, grande indagine nazionale dal basso dedicata alle vacanze ecosostenibili, i cui risultati aiuteranno addetti ai lavori e amministratori pubblici a costruire l’offerta turistica del futuro”

1083

Gli italiani sono sempre più attenti alla sostenibilità e, come confermano tutti i più recenti sondaggi, cercano laddove possibile di adottare comportamenti “a basso impatto” nella loro vita quotidiana. Ma che cosa accade quando arriva il momento delle vacanze? Quanto incidono sulla nostra coscienza green la voglia di “staccare la spina”, le esigenze familiari e le valutazioni di tipo (esclusivamente) economico?

È esattamente quello che vuole scoprire Junker app. La nota piattaforma per la raccolta differenziata e l’economia circolare ha deciso di chiederlo direttamente agli italiani, lanciando un grande sondaggio sul turismo ecosostenibile. Ad oggi già più di 10mila cittadini hanno risposto al questionario, composto da poche, ma importanti domande. 

Sono sufficienti un paio di minuti per partecipare al sondaggio (qui il link), che sarà disponibile in app e sul web ancora fino al 10 Luglio. “Dite la vostra e condividete il sondaggio con i vostri amici”, è l’appello lanciato da Noemi De Santis, responsabile comunicazione di Junker app. “È un’occasione unica per prendere parte alla prima, grande indagine nazionale dal basso dedicata alle vacanze ecosostenibili, i cui risultati aiuteranno addetti ai lavori e amministratori pubblici a costruire l’offerta turistica del futuro”. 

Clicca qui per partecipare al sondaggio