Come prepararsi per un viaggio negli Stati Uniti

215

Gli Stati Uniti sono una meta turistica sempre più accessibile, grazie ai voli low cost.

Come per ogni destinazione di viaggio, per potersi godere la vacanza in tutta serenità è necessario un minimo di preparazione, dai documenti agli indumenti da mettere in valigia.

Da dove cominciare? Ecco una breve guida step-by-step.

  1. Prepara i documenti

La prima cosa da fare è organizzare la parte burocratica del viaggio.

Prima ancora di acquistare i biglietti, verifica quali sono i documenti necessari in base alla destinazione prescelta.

Se sei cittadino italiano e vuoi volare negli USA per turismo, non hai bisogno di un Visto. Dovrai solo richiedere l’ESTA, direttamente online.

L’ESTA è un’autorizzazione elettronica rilasciata dal governo degli Stati Uniti d’America ai cittadini degli Stati che aderiscono al Visa Waiver Program, la quale permette di viaggiare sul suolo americano per non più di 90 giorni. Si può chiedere l’ESTA anziché il Visto se si viaggia per motivi di turismo, per frequentare corsi che non rilascino un attestato e anche per viaggi d’affari.

Oltre a non costituire un pericolo per la salute e la sicurezza pubblica e non aver commesso reati gravi, l’unico requisito per richiedere l’ESTA è avere un passaporto biometrico in corso di validità per l’intera durata del viaggio.

Per richiedere l’autorizzazione al viaggio senza Visto bisogna compilare un modulo contenente domande personali, e poi inoltrarlo per ottenere una risposta quasi immediata. La maggior parte delle richieste vengono infatti elaborate in circa 30 minuti, e si è subito pronti a partire.

Può capitare che la richiesta venga respinta a causa di errori o mancata idoneità a viaggiare sotto il Visa Waiver Program. In caso di viaggio non autorizzato, sarà necessario procurarsi un Visto turistico o di altra natura in base al motivo del viaggio.

Se i termini relativi all’ESTA e al Visa Waiver Program non ti sono familiari o hai dubbi che vorresti chiarire, ecco un glossario da utilizzare come riferimento sul Visto Stati Uniti.

  • Pianifica il viaggio

Una volta verificati i requisiti per viaggiare negli Stati Uniti e richiesta la documentazione necessaria, è tempo di pensare alla parte logistica.

In base alle date a disposizione e ai luoghi che desideri visitare, prenota i biglietti aerei di andata e ritorno. Acquistandoli con un certo anticipo, avrai la possibilità di risparmiare anche un bel po’.

Se hai delle date flessibili, puoi scegliere di partire quando i prezzi dei biglietti sono meno cari, in genere durante i periodi di bassa stagione. In questo caso, assicurati che il periodo sia adatto in base ai luoghi che desideri visitare, agli eventi e alle attività di tuo interesse.

  • Prepara i bagagli

Ora che hai biglietti e documenti, sei pronto per i preparativi.

Decidi cosa indossare in base all’itinerario e al programma di viaggio, e controlla il meteo almeno 12 ore prima di partire in esplorazione, in città come in un parco nazionale.

Verifica anche di avere indumenti impermeabili, sempre utili in estate come in inverno quando si viaggia negli USA.

Se hai in programma di spostarti da uno Stato all’altro, tieni presente che le condizioni climatiche potrebbero notevolmente variare da un’area all’altra, quindi verifica bene che tipo di indumenti potranno servirti prima di partire e porta sempre dei ricambi.

  • Pianifica gli spostamenti

Prima di partire, è bene valutare in che modo spostarsi una volta giunti a destinazione.

Se il tuo viaggio prevede una sola tappa, dovrai solo pianificare gli spostamenti da e per l’aeroporto, ma se desideri visitare diversi luoghi potresti aver bisogno di affittare un’auto.

Se in alcune città potrai facilmente raggiungere i principali luoghi di interesse usando i mezzi pubblici, altrove potrebbe non essere così. In questi casi, Uber e altri servizi affini sono una buona opzione per brevi spostamenti.

La parte più divertente? Lo step finale, dove bisogna godersi tutto quello che il viaggio ha da offrire, con tutte le sorprese che gli Stati Uniti garantiscono a tutti.