EU CYCLE, lunedì 7 dicembre dibattito online sulle cycle highway organizzato dalla Regione Puglia

Le “cycle highway” sono ciclovie extraurbane di elevata qualità, presenti soprattutto nel centro nord Europa, per favorire gli spostamenti casa-lavoro in bicicletta, particolarmente appropriate in periodo di misure anticovid

52

Lunedì 7 dicembre a partire dalle 9,30 si terrà in videoconferenza un incontro-dibattito sulla “Cycle Highway F3 Leuven-Brussels” per iniziativa del Dipartimento Mobilità della Regione Puglia, nell’ambito del progetto Interreg Europe 2014-2020 “EU CYCLE”.

Le “cycle highway” sono ciclovie extraurbane di elevata qualità diffusesi negli ultimi anni, principalmente nel centro nord Europa, per favorire gli spostamenti quotidiani casa-lavoro in bicicletta in alternativa al trasporto veicolare individuale e particolarmente appropriate in periodo di misure anticovid e distanziamento interpersonale

Esse hanno una lunghezza dai 5 ai 30 Km, sono prive di interferenze con il traffico motorizzato e, nel caso ci fossero, le bici hanno priorità sugli altri eventuali veicoli. Inoltre sono veloci e dirette e consentono di tenere una velocità media di 25 Km/k. 

L’iniziativa rientra nel programma di focus group previsto dal progetto EU CYCLE finanziato dal programma Interreg Europe 2014.2020, di cui il Dipartimento Mobilità della Regione Puglia è partner di progetto, cui tutti i componenti il Gruppo Locale di Stakeholder pugliesi, che hanno sottoscritto un apposito accordo di collaborazione, possono partecipare. Il tutto rientra a sua volta nelle attività di “international learning process”, vale a dire di apprendimento e di scambio di buone pratiche riguardanti interventi materiali o immateriali di mobilità ciclistica presentati da ciascun partner di progetto. Nello specifico, la cycle highway F3 Leuven-Brussels, nell’ambito della categoria “connessioni ciclabili urbano-rurali” è stata presentata dall’European Cyclists’ Federation, partner di EU CYCLE.

Nel corso della discussione con gli stakeholder verranno raccolti pareri, criticità, dubbi o richieste di approfondimento che verranno girati al partner proponente, e che poi saranno oggetto di risposte e approfondimenti nel corso della study visit ONLINE programmata per gennaio, in lingua inglese. Agli stakeholder invitati è stata trasmessa una scheda di presentazione della cycle highway F3 Leuven-Brussels in italiano e un video (linkhttps://www.youtube.com/channel/UCohi-kG0nLquvYaApAL-KuA/playlists), che rappresenteranno la base di discussione.

Tutte queste attività si sarebbero dovute tenere anche con visite di lavoro e incontri di studio presso ciascun soggetto partner di progetto, ma come noto il COVID ha bloccato e rallentato tutte le attività, inclusa quella di EU CYCLE.