Lavori legati alla sostenibilità che puoi fare online

192

Ogni giorno si parla di sostenibilità ambientale, scelte consapevoli e rispetto dell’ambiente e delle altre persone. Ma, se è “facile” (o quantomeno dovrebbe) essere sostenibili per quanto riguarda la gestione dei nostri acquisti (lavoro minorile, materie prima di qualità etc.) e per quanto riguarda i nostri rifiuti (riduzione alla fonte, riciclaggio, smaltimento consapevole), come possiamo essere sostenibili online e nel mondo del lavoro?

Sostenibilità lavorativa

Il lavoro è parte indispensabile e fondamentale della nostra vita; assorbe gran parte del nostro tempo e delle nostre energie e ci permette di essere utili alla nostra comunità.

Ma come si può essere sostenibili nel mondo del lavoro?

Riduzione emissioni

Privilegiando lo Smart Working ma soprattutto la professione di freelance possiamo uscire dalla logica consumistica che prevede tragitti casa-lavoro, orari standardizzati ed in generale l’arricchimento di aziende il cui fine ultimo è solo il bilancio ed il fatturato.

Lavorando da casa ad esempio si possono ridurre i consumi e le emissioni dati dal tragitto casa-lavoro ma anche i costi e l’impatto ambientale dati da capannoni ed uffici.

Sostenibilità delle persone

La sostenibilità non è solo quella dell’ambiente, ma anche quella delle persone. Ecco perché se vuoi essere veramente sostenibile dovresti (oltre a fare volontariato in ambito locale) concentrarti su lavori che diano valore alle persone. Lavori online, che minimizzino i tempi e costi di spostamento e permettano alle persone di migliorare e crescere.

Quali sono i lavori che si possono definire sostenibili?

Riepiloghiamo un attimo. Un lavoro sostenibile dovrebbe rispettare i seguenti parametri:

  • online al fine di ridurre i costi di spostamenti, sedi etc.
  • slegato dall’orario di ufficio
  • utile per chi lo “vende” e per chi compra il servizio

Abbiamo identificato due attività che rispettano i suddetti parametri e sono considerabili sostenibili, per l’ambiente e le persone.

Eccoli:

Social media manager per attività locali

Questa attività si può considerare sostenibile quando il suo scopo è quello di aiutare le attività locali a crescere e mantenersi.

Troppo spesso infatti i piccoli negozi “di quartiere” sono costretti a soffrire le aperture di grandi centri commerciali ed a soccombere di fronte alla impari offerta delle piattaforme di vendita online. Occuparsi di social media e presenza su internet per queste piccole realtà locali può agevolare la micro economia, la diversificazione della proposta e la specializzazione, per il mantenimento dei piccoli negozi e locali che sono l’anima del nostro territorio.

Insegnante o tutor online

La sostenibilità inizia anche dal permettere a coloro che vogliono (o devono) imparare e migliorarsi di farlo senza costi spropositati e barriere d’ingresso.

Voler imparare in età post scolastica o rimediare una brutta media durante la stessa non dovrebbe essere una questione riservata a poche persone.

Ad aiutare in questa democratizzazione dell’offerta informativa e renderla più sostenibile ci pensano le piattaforme online, che permettono a costi abbordabili di avere lezioni e consulenza da insegnanti e tutor sulle materie più disparate, dalle lingue (ovviamente l’inglese, ma non solo) fino alle materie più tecniche.

Piattaforme online di insegnamento e tutoraggio mettono infatti in contatto domanda ed offerta, permettendo di trovare il tipo di insegnante perfetto per la propria esigenza. Un tutor che sia libero e disponibile in orari più flessibili di quelli scolastici o degli istituti paritari e che sia fruibile anche dalla comodità di casa senza la necessità di costi e tempistiche di spostamento.

Essere sostenibili in ogni ambito può essere complicato, ma trovate le giuste accortezze e sistemi anche molto soddisfacente. Si può essere sostenibili rispettando l’ambiente ed aiutando le persone a crescere, giorno dopo giorno, basta volerlo.

Il cambiamento inizia dal basso, l’istruzione disponibile per tutti a condizioni “comode” e la diffusione delle attività locali sono due ottimi punti da cui partire per la propria sostenibilità e quella dell’ambiente in cui si vive.