Roma, metro C: approvato progetto definitivo variante Fori Imperiali

Assessore Patanè: “Si tratta di uno passaggio di fondamentale importanza perché ci consente di definire tempi certi di realizzazione dell’opera e di rispettare il cronoprogramma che prevede la conclusione dei lavori della stazione Fori Imperiali, che abbiamo dato indicazione di denominare ‘Colosseo’ come l’omonima stazione della Metro B, entro l’inizio del Giubileo”

758
ROME - MAY 17, 2014: Tourists walk in city subway station. More than 15 million people visit the city every year.

“Ieri la Commissaria Straordinaria del Governo Maria Lucia Conti, che ringraziamo per il grande lavoro che sta svolgendo, ha emanato l’ordinanza di approvazione del progetto definitivo della variante della stazione Fori Imperiali della metro C”: lo annuncia in un comunicato Eugenio Patanè, assessore alla Mobilità di Roma Capitale.  

“Si tratta di uno passaggio di fondamentale importanza – aggiunge Patanè – perché ci consente di definire tempi certi di realizzazione dell’opera e di rispettare il cronoprogramma che prevede la conclusione dei lavori della stazione Fori Imperiali, che abbiamo dato indicazione di denominare ‘Colosseo’ come l’omonima stazione della Metro B, entro l’inizio del Giubileo”.

“Nella giornata di ieri – conclude Patanè – è arrivata un’altra bella notizia per la mobilità romana con l’approvazione da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del decreto che rende esigibile il finanziamento di 1,8 miliardi che servirà, tra le altre cose, per completare la tranvia Termini-Vaticano-Aurelio e per proseguire la Metro C con la stazione di Piazza Venezia e la realizzazione della tratta T2, Venezia-Piazzale Clodio”.