Sciopero generale servizi ambientali. A Milano Amsa garantisce le prestazioni essenziali

In vista dello sciopero del 30 giugno Amsa confermata la raccolta e trasporto dei rifiuti urbani delle scuole, mense, enti assistenziali, ospedali e stazioni, mercati e carceri. Chiuse le riciclerie

727
amsa milano

A seguito della dichiarazione di sciopero generale proclamato dalle principali  Organizzazioni Sindacali di categoria, Amsa informa i cittadini di Milano e dei comuni della Città  Metropolitana e della Provincia di Varese serviti che mercoledì 30 giugno potrebbero esserci  disservizi e ritardi nei servizi svolti quotidianamente dall’Azienda.  

Amsa conferma l’espletamento delle seguenti prestazioni essenziali:  

• raccolta e trasporto dei rifiuti urbani pertinenti a utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti  assistenziali, ospedali ed attività similari, ospizi, centri di accoglienza, orfanotrofi, stazioni ferroviarie,  caserme e carceri;  

• pulizia dei mercati, delle aree di sosta attrezzate, delle aree di grande interesse turistico museale in  misura non superiore al 20% delle aree dei centri storici così come individuate dai piani regolatori dei  Comuni.  

Inoltre si segnala la chiusura delle riciclerie cittadine.  Sempre l’azienda fa sapere che recupererà eventuali disservizi nel più breve tempo possibile, scusandosi per i disagi che  potrebbero verificarsi.