Sentinelle Salvacibo & Ecomori protagonisti ai Climate Social Camp

967

Alla grande convention torinese dei Fridays For Future partecipa Eco dalle Città: contrasto allo spreco alimentare in cima alla lista, ma anche amicizie e divertimento

Una settimana fa si chiudeva il Climate Social Camp, il grande momento di incontro e confronto che il movimento ecologista Fridays For Future ha organizzato a Torino per riflettere sulle proprie strategie e confrontarsi, unendo le voci dei delegati arrivati sotto la Mole da tutto il mondo perché il grido di allarme dei giovani sul cambiamento climatico risuoni sempre più forte sulle finestre dei palazzi del potere.

Il Camp è stata anche occasione di attività, intrattenimento, incontri, e di divulgazione.

Eco dalle Città non ha mancato l’occasione, con i propri membri a partecipare a diverse fasi delle giornate di confronti ma anche presentando in prima persona le proprie attività. Sono stati gli Ecomori a illustrare a ragazze e ragazzi di ogni paese il lavoro che compiono come Sentinelle Salvacibo, suscitando consensi e curiosità.

Qui nel video vediamo Omar Sillah, ecomoro della prima ora, che oltre a spiegare in sintesi il proprio lavoro di contrasto allo spreco alimentare presso i mercati di Torino, ricorda di come l’Africa sia il continente che meno contribuisce all’inquinamento su scala globale, ma che pure ne paga ampiamente le conseguenze.

Eco dalle Città era presente anche al corteo che è ha segnato il momento di fattiva chiusura della kermesse torinese.

Ma se è vero che il Climate Social Camp è stato anche occasione per costruire rapporti e amicizie, anche qui i nostri non si sono tirati indietro: dopo il cibo, cosa unisce persone che parlano lingue diverse meglio di quanto possa fare un pallone che rotola?

Per cui, gli Ecomori hanno costituito una squadra che ha partecipato al torneo di calcio organizzato all’interno della grande manifestazione. E si è fatta valere: venendo sconfitta solo in semifinale, si è conquistata la medaglia di bronzo in quanto terza classificata, nonché la simpatia di avversari e spettatori.