Torna il Festival della Sostenibilità organizzato a Torino dall’Associazione Manzoni People

Tra il 13 e il 18 settembre 2022, in Aiuola Ginzburg (davanti alla Casa del Quartiere) e Corso Marconi, torna il Festival della Sostenibilità per i bambini. 12 laboratori gratuiti per accompagnarli in un percorso che li sensibilizzi sull’importanza della sostenibilità, con tanti partner di eccellenza del territorio

226
Festival della Sostenibilità

Sono state quasi 300 le famiglie coinvolte nell’edizione 2021 del Festival della Sostenibilità, tra la settimana autunnale e l’’off’ realizzato ad aprile e focalizzato sul mondo delle api e sulla mobilità sostenibile.

Visto il successo e la grande richiesta, l’Associazione Manzoni People, no-profit di genitori nata 12 anni fa all’interno dell’Istituto Comprensivo Manzoni, si è impegnata per progettare e realizzare la seconda edizione del Festival. Si terranno così tra il 13 e il 18 settembre 2022, sempre in aiuola Ginzburg, i 12 laboratori gratuiti del progetto ‘Costruire un futuro: bambini e sostenibilità’ nato per insegnare ai giovani ad affrontare con maggior consapevolezza temi come sostenibilità, educazione ambientale, educazione alimentare.

Come lo scorso anno il progetto, organizzato dall’Associazione Manzoni People ha coinvolto alcuni degli attori principali del Torinese quando si parla di sostenibilità. Torna Eataly, brand piemontese che con la sua alimentazione di qualità ha fatto conoscere il buono in tutto il mondo, trattando di cioccolato e agricoltura sostenibile; allo stesso modo Eduiren, sempre più attento alla sostenibilità e al miglioramento dello stile di vita, con un incontro per i bambini ma aperto anche ai grandi; e Fiab Torino Bike Pride, naturalmente legato al tema della sostenibilità quando si parla di due ruote (con loro si farà educazione stradale e il corso pratico di biciclette). Anche 3bee (azienda e startup agri-tech che sviluppa sistemi intelligenti di monitoraggio e diagnostica per la salute delle api) presenterà un nuovo appuntamento per parlare delle api e del loro ruolo strategico per l’ambiente.

New entry Biova Project, apprezzato per il suo innovativo concetto di riciclo nel settore alimentare (il core business è la trasformazione del pane vecchio in birra!) e EnerbrAIn4Kids, l’area educational di Enerbrain, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni per l’ottimizzazione dell’energia che sarà presente con un laboratorio sull’intelligenza artificiale al servizio del risparmio energetico. Anche la gelateria Ottimo! darà il suo contributo con un laboratorio sul significato di gelato sostenibile (non mancherà la degustazione conclusiva). Per finire, un’esperta di cheARIArespiro accompagnerà i bambini a caccia di… particelle inquinanti.

In questa edizione, Special Guest sarà Acqua Sant’Anna a raccontare la sua case history dal punto di vista della sostenibilità, con un focus particolare sull’innovativa Sant’Anna Bio Bottle, che ormai dal 2008 si è fatta pioniera nel settore delle acque. Per un incontro aperto in particolare agli adulti.

Grande soddisfazione per il fatto che il Festival della Sostenibilità 2022 farà parte delle Settimane della Scienza (evento quest’anno previsto da giugno al 30 settembre). Il Centro Scienza Onlus parteciperà al Festival con un suo appuntamento focalizzato sulle microplastiche, da quello che è stata una scoperta rivoluzionaria, alle problematiche, alle strategie di convivenza future.

Un ricco calendario, tanti appuntamenti gratuiti aventi lo scopo univoco di portare tra i bambini un’educazione che guardi al futuro del quartiere, della città, del pianeta. Anche e soprattutto coinvolgendo famiglie e bambini che non avrebbero modo di seguire un percorso formativo che porti a cittadini più informati, sensibili e consapevoli riguardo al tema della sostenibilità.

Si ringrazia l’Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario per la collaborazione nella logistica e nella comunicazione dell’iniziativa.

La seconda edizione del Festival è stato reso possibile grazie al contributo di alcune realtà aziendali piemontesi. In particolare si ringraziano Banca Territori del Monviso e Enerbrain.

Marco Martellacci, Chief Scientist Officer e co-founder di Enerbrain: “Sostenibilità ambientale, efficienza energetica, ottimizzazione delle risorse, utilizzo etico della tecnologia: sono temi che segneranno il futuro della nostra società ed è di fondamentale importanza trasmetterli alle giovani generazioni che erediteranno il pianeta. È con questo proposito che Enerbrain si è attivata nell’ambito formativo con il multi-progetto EnerbrAIn4Kids, nato all’interno dei percorsi Green Community del MIUR. I laboratori che Enerbrain tiene al Festival della Sostenibilità di Torino fanno da apripista alle numerose attività che faranno parte del progetto. Enerbrain è particolarmente orgogliosa di iniziare dalla città in cui è nata per inaugurare un percorso che vuole rivolgersi a bambini, ragazzi, studenti, giovani e famiglie, per insegnare com’è possibile riqualificare il nostro Paese tramite tecnologie innovative e sostenibili”.

Qui è possibile trovare tutti i dettagli del Festival della Sostenibilità