Idee marketing ecologiche per promuovere un business in modo sostenibile

70

La sensibilità pubblica verso il tema della sostenibilità è in continuo aumento, tanto da influenzare notevolmente le scelte di acquisto dei consumatori. Soprattutto tra i giovani si dà una grande importanza all’impegno delle aziende verso pratiche più green. Questo crea da un lato la necessità di rivedere il modo in cui si realizzano prodotti e servizi, e dall’altro la possibilità di attirare nuovi clienti grazie a pratiche virtuose. 

Per le imprese impegnate per la sostenibilità anche il marketing dovrebbe muoversi nella stessa direzione. Vediamo quindi alcune idee per promuovere il proprio business in modo eco-friendly.

Sostenibilità o greenwashing?

Con greenwashing si intendono le pratiche mirate a mostrare l’azienda in una luce positiva per quanto riguarda la sostenibilità, senza che dietro ci sia davvero un impegno in questo senso. Si può parlare per esempio di greenwashing quando un’azienda promuove con energia una singola linea di prodotti riciclati, oppure un’iniziativa benefica isolata, mentre la parte più consistente della sua produzione è ancora dannosa per l’ambiente. 

Per evitare di essere accusati di ipocrisia bisogna quindi partire da reali cambiamenti e solo dopo pensare al marketing. Soprattutto per piccoli business locali è meglio usare idee semplici, ma fondate su principi davvero sostenibili e che non siano solo un modo per farsi belli. Queste devono essere accompagnate da un impegno per ridurre le emissioni, implementare pratiche sostenibili e creare un prodotto o servizio davvero amico dell’ambiente.

1. Regalare una shopper con il primo acquisto

Un’idea di marketing green per chi venda prodotti è quella di regalare shopper cotone personalizzate ai clienti che acquistano per la prima volta. Si possono poi incoraggiare i clienti a riutilizzarle e a tornare offrendo un piccolo sconto a chi abbia con sé la shopper personalizzata. 

Per chi offre servizi si può pensare a un’idea alternativa tra quelle disponibili su www.maxilia.it, come ad esempio una borraccia riutilizzabile per sostituirle all’acquisto di bottigliette in plastica monouso.

2. Passare a volantini e codici sconto online

In tema di idee semplici ma efficaci, sostituire i classici cataloghi e volantini con una versione online riduce con facilità lo spreco di carta dell’azienda. Si può optare anche per voucher e codici sconto in linea, rendendoli accessibili da qualunque dispositivo mobile. Questo aumenta così la comodità per i clienti, che non dimenticheranno più i buoni sconti a casa ma li avranno sempre in tasca.

3. Organizzare campagne di beneficenza

Un modo per promuovere il proprio business e al tempo stesso fare la differenza per importanti temi ambientali è organizzare una campagna di beneficenza. Si può trattare di un’iniziativa limitata nel tempo, per esempio nella settimana del 22 aprile in cui si celebra la Giornata della Terra, oppure può essere valida tutto l’anno. 

Durante il periodo di validità dell’iniziativa, per ogni acquisto si farà una donazione a un’associazione che si occupa di temi ambientali, come il WWF, Legambiente o Greenpeace. I clienti sapranno così che scegliendo i prodotti o i servizi dell’azienda contribuiscono anche alla protezione dell’ambiente. 

4. Offrire cibo vegano agli ospiti di incontri o eventi

Che si tratti di un evento promozionale, di una riunione interna o di un’uscita aziendale, organizzare una cena o un buffet con cibo vegano promuove la consapevolezza di questa dieta sostenibile. Anche se ormai è più conosciuta, infatti, sono ancora in tanti a vederla come una scelta alimentare poco attraente. Invitando chef o ristoratori professionisti si può far assaggiare agli ospiti cibo vegano delizioso per combattere idee preconcette e invogliare a provarlo anche a casa. L’originalità di questa iniziativa potrà anche attirare l’attenzione di giornalisti della zona e comparire quindi tra le notizie locali.
Queste idee possono essere uno spunto iniziale per muovere poi il proprio business, dalla progettazione fino al marketing, in una direzione più green. Anche per le realtà locali più piccole è possibile mettere in atto uno di questi consigli, mostrando così a potenziali clienti un genuino interesse per pratiche aziendali sostenibili. Non solo la loro propensione ad acquistare presso l’azienda sarà maggiore, ma per l’azienda stessa sarà più semplice continuare a migliorare nel percorso verso la sostenibilità.