Il ‘Cibo’ al centro del prossimo appuntamento della Casa dell’Ambiente di Torino

Il 17 dicembre si terrà on line il secondo dei sei incontri per discutere sul tema Cibo. All'interno dell'evento 'Ambiente a tutto Tondo' parteciperanno l’Atlante del Cibo, RePoPP e Food Pride

3304

La Casa dell’Ambiente di Torino è un polo di cultura ambientale e della sostenibilità a tutto tondo. Il progetto nasce per essere, nel senso reale del termine, una “casa”: un luogo fisico in cui poter parlare di ambiente, uno spazio d’incontro per le realtà del territorio, realizzando la possibilità di costruire collaborazioni e partenariati. Per impedire che l’emergenza attuale possa ostacolare tali possibilità di confronto, la Casa dell’Ambiente ha deciso di riprendere le proprie attività in modalità a distanza. La prima iniziativa on line proposta è una serie di tavole rotonde tra dicembre e febbraio, con due incontri mensili. Questo ciclo di incontri verrà realizzato in modo da presentare le sfide, i progetti e le realtà del territorio torinese, affrontando sei tematiche: mobilità, inquinamento atmosferico, verde urbano, cittadinanza attiva, cibo e rifiuti.

 L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini, con l’obiettivo di renderli più consapevoli della realtà in cui vivono, dando loro la possibilità di partecipare e condividere idee, dubbi e perplessità. Ogni incontro vedrà la partecipazione di tecnici ed esperti, associazioni ed enti attivi della società civile, con l’obiettivo di rispondere a due domande:

Come la città sta affrontando le sfide ambientali? Cosa può fare ciascun cittadino per contribuire?

La durata indicativa è di 60 minuti per ciascun incontro. Si terrà il 17 dicembre 2020 alle 18.00 la seconda tavola rotonda organizzata dalla Casa dell’Ambiente di Torino, che vedrà i contributi di diversi attori del panorama torinese che si occupano della gestione del sistema alimentare. Diverse le tematiche che verranno affrontate: i cittadini potranno conoscere le iniziative volte al contrasto dello spreco alimentare; lo stato dell’arte del sistema cibo con tabelle e grafici e potranno scoprire comportamenti quotidiani virtuosi. Interverranno

Atlante del Cibo – Alessia Toldo, referente del progetto e ricercatrice del Dipartimento Culture, Politica e Società, Università di Torino

Food Pride – Pasquale Lanni, Presidente dell’Associazione Eufemia capofila del progetto

RePoPP – Luigi Vendola, coordinatore del progetto e giornalista del notiziario ambientale Eco dalle Città

RePoPP – Oumar Fofana, collaboratore del progetto

Sarà possibile seguire la tavola rotonda virtuale tramite la pagina Facebook di “Casa dell’ambiente” https://www.facebook.com/casadellambiente

 FUTURI INCONTRI

I prossimi incontri dell’evento si terranno:

7 gennaio: Cittadinanza attiva

21 gennaio: Verde urbano e nature based solutions

4 febbraio: Inquinamento atmosferico

18 febbraio: Mobilità