Legambiente presenta “Festambiente Puglia 2022”, l’ecofestival itinerante dal 13 giugno al 16 luglio 2022

Arte, musica, workshop e laboratori, da vivere attraverso la Puglia, dal Gargano al Salento, passando per la Murgia. Spazio anche all’enogastronomia per promuovere la filiera corta in un’ottica di economia circolare che vedranno l’impegno dei volontari di Legambiente insieme alle Amministrazioni locali, agli Enti gestori dei Parchi e del mondo del Terzo settore. L'associazione: “Un evento per far riscoprire le ricchezze della Puglia con i giovani protagonisti attivi”

358

Sviluppare la cultura della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente utilizzando linguaggi diversi, informando e sensibilizzando attraverso l’arte e la musica, quali strumenti di comunicazione ambientale e dello sviluppo sostenibile. Dal 13 giugno al 16 luglio 2022 arriva Festambiente Puglia, un ecofestival itinerante che mette in rete le diverse peculiarità della nostra regione. 5 tappe in 5 luoghi diversi della Puglia e con 5 tematiche differenti.

Arte, musica, workshop e laboratori, da vivere attraverso la Puglia, dal Gargano al Salento, passando per la Murgia. E per questo spazio anche all’enogastronomia per promuovere la filiera corta in un’ottica di economia circolare che vedranno l’impegno dei volontari di Legambiente insieme alle Amministrazioni locali, agli Enti gestori dei Parchi e del mondo del Terzo settore.

Poiché è importante sviluppare una sensibilità ambientale fin da ragazzi, Legambiente Puglia lancia un contest dedicato agli studenti e alle studentesse delle scuole secondarie di primo e secondo grado pugliesi, affinché realizzino elaborati artistici in forma grafica e musicale finalizzati alla promozione dell’eco-festival. I ragazzi potranno realizzare opere grafiche o musicali, a partire dalle tematiche di turismo sostenibile, agricoltura sostenibile, valorizzazione dei borghi, vie della transumanza ed energie rinnovabili. Lo scopo è quello di incentivare i giovani a sviluppare un senso di cittadinanza attiva attraverso la realizzazione di “racconti” grafici e musicali ed opere artistiche, premiando le opere più meritevoli e creative. Ma anche quello di contribuire a divulgare l’educazione alla sostenibilità, in particolare attraverso la promozione delle opere più meritevoli sui canali social e web di Legambiente Puglia, nonché attraverso l’allestimento di mostre fotografiche e sonore espositive delle opere più significative, itineranti per tutte le tappe di FestAmbiente Puglia.

Per partecipare, in forma del tutto gratuita, è necessario che il docente di riferimento compili un modulo online (https://forms.gle/bu3WDRdcfAoWvxnv6) per ogni studente/ gruppo partecipante e che invii entro il 15 maggio 2022, alla casella di posta elettronica segreteria@legambientepuglia.it, gli elaborati che si intendono candidare indicando il nome della scuola, la classe, e i nominativi dello studente o del gruppo di studenti autori e indicando come oggetto della mail “contest artistico FestAmbiente Puglia 2022”.

“Festambiente Puglia è un ecofestival itinerante che per la prima volta attraverserà l’intero territorio regionale per far conoscere e valorizzare le sue ricchezze e particolarità, toccando molteplici temi come il turismo sostenibile, l’agricoltura, i piccoli borghi, la transumanza e le comunità energetiche. – ha dichiarato il presidente di Legambiente Puglia, Ruggero Ronzulli – Il tutto visto, anche e soprattutto, attraverso i giovani, che saranno protagonisti attivi in tutte le attività con un contest che abbiamo lanciato e dedicato loro in cui raccogliere la loro visione sia attraverso le immagini che i suoni”.

IL PROGRAMMA

  1. TURISMO SOSTENIBILE 18/19 GIUGNO 2022 Masseria Torre Nova – Nardò
  1. COLTIVARE IL FUTURO 25/26 GIUGNO 2022 Parco delle Dune Costiere – Ostuni
  1. LA VALORIZZAZIONE DEI BORGHI 02/03 LUGLIO 2022 Bosco delle Pianelle – Martina Franca
  1. LE VIE DELLA TRANSUMANZA 09/10 LUGLIO 2022 Ponte romano sul fiume Ofanto – Canosa di Puglia
  1. ENERGIE RINNOVABILI E COMUNITÀ ENERGETICHE 16 LUGLIO 2022 – Biccari.