“Roma cura Roma”: 457 interventi di pulizia e 14mila persone coinvolte

Sabato 9 aprile 395 realtà hanno risposto all’appello del Comune in collaborazione con le associazioni Retake, Legambiente, WWF, CeSV, Fai e con il supporto di Ama per un'intera giornata dedicata alla cura collettiva di strade, piazze e aree verdi

282
Photo by Aleksandr Kadykov on Unsplash

“Roma Cura Roma – Tutta mia la città” è l’iniziativa che l’Amministrazione capitolina ha organizzato per sabato 9 aprile in collaborazione con le associazioni Retake, Legambiente, WWF, CeSV, Fai e con il supporto di Ama. Un’intera giornata dedicata alla cura collettiva di strade, piazze e aree verdi. Grazie al sistema di registrazione, operativo sul portale www.romacura.roma.it, che ha contato oltre 22mila utenti attivi e 74mila visualizzazioni, hanno aderito 395 realtà, protagoniste di 457 interventi di pulizia, ripristino del decoro urbano e cura del verde, anche sulle rive del Tevere e fino a Ostia. 14mila le persone coinvolte.

Il Dipartimento Tutela Ambiente di Roma Capitale e Ama hanno garantito la fornitura di 1.400 fratini, 1.400 tra scope e ventole, 10mila mascherine, 8.500 paia di guanti, 32.550 sacchi di raccolta, 600 pale, 400 tute, 80 raccogli-immondizia, 35 stecche per panchine. Ama ha messo in servizio più di 70 spazzatrici a supporto degli interventi maggiormente significativi. Svolti, nel corso dell’intera giornata, oltre 140 servizi di spazzamento meccanizzato. Effettuati poi servizi integrativi di pulizia e raccolta con mezzi a vasca e macchine “madri”. Coinvolte le oltre 60 sedi di zona e le 5 autorimesse.

23 le auto abbandonate e 18 gli scooter rimossi dalla Polizia Locale, mentre il Servizio Giardini comunale ha effettuato 34 interventi e l’Ufficio Decoro 14 operazioni di ripristino.

Tra le associazioni partecipanti figurano Agesci, Acli, A.S. Roma, Fondazione S.S. Lazio, Comunità di Sant’Egidio, Caritas, Lipu, Marevivo, Masci, Tevere Day, Facoltà di Architettura, istituti scolastici e decine di comitati di quartiere.

Tra gli interventi anche quello dell’Associazione Nazionale Bersaglieri (pulizia e sfalcio dell’area di Porta Pia), della Fondazione S.S. Lazio (pulizia e cura del verde a Piazza della Libertà nel quartiere Prati), dell’A.S. Roma (operazione di cleaning a Largo Gaetano Agnesi e a Piazza S. Maria Liberatrice). Inoltre, l’iniziativa di pulizia e abbellimento di Largo Zappalà-via Leonardi in VII Municipio con l’associazione “Roma Skateboarding”. Con il gruppo AGESCI, infine, la cura delle aiuole e la pulizia di Largo Pannonia. Con Acli, la cura di una parte di Piazzale Ostiense.

Tutti gli interventi della giornata di sabato 9 aprile sono consultabili sul sito romacura.roma.it.