4 Modi Ecologici per Promuovere la tua Start-Up

281

Come sono strutturate le strategie promozionali per le start-up? Quali sono le strategie più utilizzate e come vengono messe all’opera?

Le risposte, per chi non possiede una laurea in marketing né un team dedicato alla promozione, si trovano su internet, dove molte aziende pubblicano i resoconti delle strategie di marketing attuate nel corso del tempo.

Dall’email marketing sempreverde, fino al targeted advertising basato su dati demografici e psicografici, il marketing per le start-up offre infinite possibilità, a patto che si conosca almeno un po’ il proprio pubblico.

Se stai cercando un modo economico ed ecologico per promuovere la tua start-up, ecco alcune idee.

1.    E-mail marketing

Esiste da più di dieci anni ed è ancora una delle strategie più utilizzate.

Inviare un’e-mail a una lista di contatti è utile ed efficace perché riesce ad arrivare direttamente, e senza passaggi intermedi, agli occhi e all’attenzione di chi desideri diventi tuo cliente.

Puoi raccogliere indirizzi e-mail di possibili clienti attraverso form da compilare sul tuo sito web, attraverso le campagne pay per click, i sondaggi, i social media e l’outreach.

Una volta ottenuti gli indirizzi, potrai informare gli iscritti alla newsletter con novità, promozioni, ma soprattutto potrai condividere importanti informazioni e fare branding per avvicinare più clienti al tuo marchio.

2.    Articoli promozionali

Hai già pensato ai regali aziendali per promuovere la tua start-up?

Ci sono così tanti gadget di ogni tipo disponibili in commercio, che è possibile accontentare ogni tipo di cliente o partner esistente.

Questo vuol dire che bisogna soltanto scegliere i prodotti della miglior qualità, venduti a un prezzo ragionevole in stock, in modo da personalizzarli come si desidera.

Molte start-up stampano il proprio logo e indirizzo web sui regali aziendali, mentre altre preferiscono chiedere ad aziende come www.maxilia.it di stampare uno slogan riconoscibile su prodotti come penne in bambù, abbigliamento prodotto con cotone biologico organico, prodotti di cancelleria realizzati con materiali riciclati, etc.

Se i tuoi clienti sono soprattutto Millennial, ovvero la generazione preponderante in questo momento, allora sappi che adorano i gadget ecologici e il rispetto dell’ambiente. Fai dell’amore per il pianeta una leva commerciale per attirare nuovi clienti.

3.    Social media

Cerchi nuovi clienti? Li troverai dove passano molto del loro tempo, ovvero sui social media.

Iniziare una campagna promozionale per la tua start-up sui social media è una mossa intelligente perché su Instagram, TikTok, Facebook e Twitter troverai ogni tipo di persona di qualsiasi età, oltre a poter selezionare chi vedrà i tuoi post e annunci così da risparmiare tempo e denaro durante la campagna promozionale.

Se la tua start-up è concretamente impegnata nel seguire pratiche ecologiche, come usare lo storage cloud invece che la carta, allora fallo sapere a tutti sui social.

4.    Packaging ecologico

Vendi prodotti dal vivo oppure online?

Usa dei packaging e delle confezioni regalo realizzati con materiali riciclati per sorprendere positivamente i tuoi clienti. Si tratta di una strategia utile durante tutto l’anno, dato che puoi scegliere di utilizzare borse di carta riciclate resistenti, oppure delle tote bag, invece che i sacchetti di plastica.

Promuovere una start-up richiede impegno e dedizione, ma non a scapito dell’ambiente o delle tue tasche: scegli strategie intelligenti ed ecologiche e migliora la visibilità della tua azienda.